Espandi menu
cerca
I nuovi film al cinema nella settimana dal 7 al 13 settembre 2020
di Redazione ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 11 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

Redazione

Redazione

Iscritto dal 20 novembre 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 198
  • Post 455
  • Recensioni 2
  • Playlist 711
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
I nuovi film al cinema nella settimana dal 7 al 13 settembre 2020

È una parata di titoli italiani quella che la distribuzione schiera in questa settimana. L'occasione è naturalmente il Festival di Venezia che si avvia alla conclusione: si tratta infatti di film present nelle varie selezioni ufficiali della Mostra del Cinema (o presentati nel Fuori concorso). Due in particolare sono i film presenti nel concorso: Le sorelle Macaluso, di Emma Dante, e Notturno, di Gianfranco Rosi. 

Quanto agli altri titoli il meglio distribuito è la commedia francese Chiamate un dottore!, che sarà presente su 220 schermi, seguito da Dreambuliders, con una manciata di schermi in meno, e dall'horror The Vigil, su 160 schermi circa. 

Playlist film

Assandira

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 128'

Regia di Salvatore Mereu

Con Gavino Ledda, Anna König, Marco Zucca, Corrado Giannetti, Salvatore Mei

Assandira

Salvatore Mereu non cessa di raccontare la Sardegna, sempre presente nei suoi film precedenti: da Sonetàula

a Bellas Mariposas. In questo suo ultimo lavoro, presentato fuori concorso a Venezia, la scena si tinge di giallo ma restano presenti i temi dell'isola, divisa tra modernità e passato, senza che si riesca a trovare una conciliazione tra origini e destinazione. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Notturno

  • Documentario
  • Italia, Francia, Germania
  • durata 100'

Regia di Gianfranco Rosi

Notturno
altre VISIONI

In streaming su Chili

In "diretta" dalla laguna e dalla selezione principale arriva anche l'ultimo lavoro di Gianfranco Rosi, che il Leone d'Oro lo vinse nel 2013 con Sacro Gra, primo documentario a guadagnarsi l'ambito trofeo. Anche questo è, naturalmente, un documentario. Girato nel corso di tre anni ai confini di Siria, Iraq, Kurdistan e Libano, è un film che non parla necessariamente di guerra, anche se la guerra la si respira in ogni inquadratura, e che si concentra su un'umanità dolente: sulle vite di chi con la guerra convive da troppo tempo. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Non odiare

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 96'

Regia di Mauro Mancini

Con Alessandro Gassman, Sara Serraiocco, Luka Zunic, Lorenzo Buonora, Lorenzo Acquaviva

Non odiare

Arriva dalla selezione della Settimana della critica il film di Mauro Mancini che si intitola con un'ipotetico undicesimo comandamento e fa i conti, attraverso la vicenda del protagonista - interpretato da Alessandro Gassman -, con le conseguenze dell'odio, quello profondo che ha attraversato il Novecento come un uragano e quello sottile che permane nella nostra società come un virus quiescente pronto a farsi epidemia.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Le sorelle Macaluso

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 94'

Regia di Emma Dante

Con Alissa Maria Orlando, Laura Giordani, Rosalba Bologna, Susanna Piraino, Serena Barone

Le sorelle Macaluso

Anche il film Emma Dante, la nota regista teatrale che si è già cimentata con successo nel cinema, è in concorso a Venezia. Si tratta della trasposizione per il grande schermo di un suo lavoro che  è passato nei teatri d'Italia e che racconta, in tre quadri, la vita di cinque sorelle nate, cresciute e invecchiate in una casa a Palermo, che diviene una sorta di quarto personaggio. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Chiamate un dottore!

  • Commedia
  • Francia
  • durata 89'

Titolo originale Docteur?

Regia di Tristan Séguéla

Con Michel Blanc, Hakim Jemili, Solène Rigot, Franck Gastambide, Fadily Camara, Artus

Chiamate un dottore!

Lo scambio di persona è uno dei meccanismi più collaudati della commedia: è il caso anche di questa, diretta da Tristan Séguéla, regista e sceneggiatore francese. Il plot verte infatti su uno scambio "natalizio" e alquanto improbabile tra un medico di servizio nel giorno della vigilia e un rider: il secondo prenderà il posto del primo e "teleguidato" si troverà preso in un giro di visite a domicilio, con le conseguenze che potete immaginare. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il colore del dolore

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 100'

Regia di Francesco Benigno

Con Francesco Benigno, Valentina Magazzù, Vincenzo Crivello, Ernesto Maria Ponte

Il colore del dolore

L'attore Francesco Benigno, che iniziò la sua carriera lavorando in Mary per sempre, realizza la sua opera prima da regista con unfilm dichiaratamente autobiografico che rappresenta una sorta di prequel metacinematografico proprio del film di Risi, raccontando di come un ragazzo di strada palermitano abia potuto arrivare al riscatto proprio grazie al cinema. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Magari resto

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 97'

Regia di Mario Parruccini

Con Caterina Misasi, Enrico Lo Verso, Rosaria De Cicco, Veronica Maya, Emiliano De Martino

Magari resto

Opera drammatica italiana di produzione indipendente, esordio per il regista Mario Parruccini: la storia di una giovane donna alle soglie del matrimonio, della sua crisi e delle risposte che troverà in se stessa. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Spaccapietre

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 106'

Regia di Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio

Con Salvatore Esposito, Samuele Carrino, Licia Lanera, Antonella Carone, Giuseppe Loconsole

Spaccapietre

Presentato a Venezia nella selezione della Giornate degli autori l'opera dei due fratelli Gianluca e Massimiliano De Serio - al loro secondo film di fiction - racconta una storia centrata sul rapporto tra un padre e un figlio e ambientata nel mondo narginale dei braccianti pugliesi. Nel cast Salvatore Esposito. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Vigil

  • Horror
  • USA
  • durata 88'

Titolo originale The Vigil

Regia di Keith Thomas (II)

Con Dave Davis, Menashe Lustig, Malky Goldman, Lynn Cohen, Fred Melamed, Ronald Cohen

The Vigil

Horror statunitense che punta - come elemento di novità - sulla demomologia della tradizione ebraica. Dirige l'esordiente Keith Thomas che ambienta il film nella comunità ortodossa di Borough Park, a Brooklyn: la stessa in cui prende le mosse la serie Netflix Unorthodox.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati