Espandi menu
cerca
Ossessione

Regia di Luchino Visconti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 138
  • Post 16
  • Recensioni 9250
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Ossessione

di mm40
6 stelle

Effettivamente è l'ossessione la reale protagonista del film, esordio di Visconti, piuttosto elegante, abbastanza lungo (due ore e un quarto per una mole non eccessiva di avvenimenti) e con una buona coppia di attori nei due ruoli principali (Girotti-Calamai). E' anche una parabola sul destino, che riesce sempre e comunque a raggiungere e punire i colpevoli. L'origine, è noto, è quella romanzesca del Postino suona sempre due volte, ma si tratta più di un adattamento che di una trasposizione letterale. Il neorealismo parte da qui.

Sulla trama

Gino, giovane, povero ed aitante, conosce Giovanna, sposata ad un uomo brutto, grasso, ma ricco. I due diventano presto amanti e lei convince lui ad eliminare il marito in un finto incidente automobilistico. Tutto sembra filare liscio, ma la donna è tormentata dai sensi di colpa e Gino tenta di fuggire da lei, ma invano: il destino li lega ancora per una tragedia finale.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati