Espandi menu
cerca
Barry Seal - Una storia americana

Regia di Doug Liman vedi scheda film

Recensioni

L'autore

tobanis

tobanis

Iscritto dal 21 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 23
  • Post 15
  • Recensioni 2219
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Barry Seal - Una storia americana

di tobanis
7 stelle

Un buon film ma occhio, molte cose non andarono così. E' il cinema, bellezza.

E’ la storia vera, molto romanzata, di un pilota che viene assoldato dalla CIA e inviato a fare foto a bassa quota ai ribelli, nel Centro America, negli anni ’80. Costui tra un viaggio e l’altro, dato anche che è molto molto bravo, viene in contatto con i protagonisti del cartello della droga e già che c’è mette assieme pure il trasporto di droga negli Stati Uniti. Gli incarichi della CIA diventano sempre più vari, sempre più illeciti, sempre più impegnativi, e il parallelo traffico di droga diventa via via sempre più redditizio. Fino al punto che non sa più dove mettere i soldi, un po’ in banca, un po’ in ogni armadio, un po’ li sotterra, ma continuano ad arrivare ad ogni viaggio fiumi di soldi che non riesce più a gestire, proprio fisicamente, intendo.

Tutto procede benino fino a che, prima o poi, salta il giochino: la CIA non ha più interesse nella cosa o forse si è esposta troppo, e ciao. Sanno benissimo che lui intanto trafficava illecitamente, sfrutteranno tale conoscenza per incastrare, se possibile, il cartello di Medellin.

La storia è raccontata proprio bene, con gran ritmo, bei personaggi, un Tom Cruise in gran forma, il film è decisamente molto carino; peccato che il tutto sia stato ispirato MOLTO liberamente dalla storia vera. Alcun cenni in tal senso: il vero Barry Seal era sovrappeso e pesava 150 kg, per certo non un figo come Cruise; non scelse di lasciare la TWA ma fu licenziato; non fu quasi costretto a improvvisarsi corriere della droga, ma anzi, fu un vero criminale, sua moglie immagino non fosse così fighissima, et so on. Ma è il cinema, si sa, spesso fa questo, la storia originale sarebbe stata ben meno accattivante. Dunque 7 per questo buon film, come fecero anche la critica che seguo e il grande pubblico; incassi appena sufficienti al botteghino, però, peccato. Io lo consiglierei pure.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati