Espandi menu
cerca
Un volto nella folla

Regia di Elia Kazan vedi scheda film

Recensioni

L'autore

sasso67

sasso67

Iscritto dal 6 dicembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 91
  • Post 64
  • Recensioni 4478
  • Playlist 42
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Un volto nella folla

di sasso67
8 stelle

Una denuncia del potere manipolatorio della televisione sulle masse e sull'influenza di questo potere televisivo nell'agone politico. Una denuncia che, vista oggi, suona anche come una matura riflessione (e il film ha 56 anni!) su come si possano creare, dal nulla, dei personaggi politici, tanto matura che è ancora valida oggi e qui da noi. Al di là dell'efficacia spettacolare (che pure c'è eccome), il film di Kazan andrebbe visto in Italia obbligatoriamente, non fosse altro che per fermarsi un attimo ad interrogarsi su fenomeni come quello dell'ascesa e (parziale) caduta di Berlusconi anche grazie al mezzo televisivo (oltre a quello della bruta forza del denaro) o quello del più telematico Beppe Grillo. Si tratta di soggetti fin troppo autoconsapevoli, come il Lonesome Rhodes di Un volto nella folla. Che è quello di chi ne emerge per un attimo, prima di sprofondarvi di nuovo, quando qualcuno avrà lasciato i microfoni accesi, per farne trapelare i veri inconfessabili pensieri.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati