The Wave

Regia di Roar Uthaug

Con Kristoffer Joner, Ane Dahl Torp, Eili Harboe, Jonas Hoff Oftebro, Herman Bernhoft, Edith Haagenrud-Sande Vedi cast completo

In streaming
  • iTunes
  • iTunes
  • Google Play
  • Chili
In STREAMING

Trama

Kristian Eikfjord, geologo con molta esperienza, accetta un lavoro fuori città. Si prepara così a trasferirsi con la famiglia quando con i suoi colleghi è costretto a confrontarsi con piccoli cambiamenti geologici nel sottosuolo. Ben presto, il peggior incubo dell'uomo sembra avverarsi e il disastro è inevitabile: con meno di dieci minuti a disposizione, dovrà tentare di salvare quanta più gente possibile, compresa la sua famiglia.

Approfondimento

THE WAVE: UNO TSUNAMI IN NORVEGIA

Diretto da Roar Uthaug e sceneggiato da John Kåre Raake e Harald Rosenløw-Eeg, The Wave è ambientato nella regione norvegese di Sunnmøre, dove si trova Geiranger, una delle località turistiche più affascinanti del pianeta Terra. Con la montagna Åkerneset che fa da sfondo al villaggio (e che minaccia costantemente di crollare sul fiordo), Geiranger è il luogo in cui un cataclisma potrebbe colpire in qualsiasi momento. Dopo gli allarmi lanciati per diversi anni, il geologo Kristian inizia a lavorare per conto di una prestigiosa compagnia petrolifera quando, il giorno del trasferimento con l'intera famiglia, si rende conto che qualcosa non va: i substrati stanno infatti per esplodere ma nessuno è disposto ad ascoltare le sue parole, soprattutto perché la stagione turistica è al suo apice. Quando però la montagna inizia a sgretolarsi, ogni anima presente a Geiranger ha solo dieci minuti di tempo per mettersi al riparo sulle alture prima che uno tsunami spazzi via ogni cosa.

Con la direzione della fotografia di John Christian Rosenlud, le scenografie di Lina Nordqvist, i costumi di Karen Fabritius Gram e le musiche di Magnus Beite, The Wave è così raccontato dal regista: «In Norvegia sono stati individuati più di 300 versanti montani instabili. Uno dei più pericolosi è quello di Åkerneset, un sistema di crepe lungo 800 metri che continua a espandersi di 15 centimetri all'anno. Nel caso in cui crollasse, 7 milioni di metri cubi d roccia finirebbero nel fiordo sottostante creando uno tsunami alto 80 metri che colpirebbe la comunità di Geiranger dopo solo 10 minuti. Questo è stato il punto di partenza per The Wave, il primo disaster movie scandinavo.

Con The Wave ho voluto cimentarmi in un genere hollywoodiano tradizionale mai praticato nel mio Paese. Allontanandomi dai discorsi presidenziali e dal caos delle metropoli, ho voluto sperimentare la distruzione attraverso le vicende di una famiglia normale e della piccola comunità in cui vive. Lavorando sulle psicologie dei personaggi, ho voluto che diventasse più imponente l'impatto che il disastro avrà sulle loro esistenze. Questa scelta ha influenzato anche il mio approccio visivo al film, girandone gran parte in stile documentaristico: volevo che il pubblico si sentisse parte integrante della storia e che perdesse il fiato insieme ai suoi protagonisti. Naturalmente ho ricreato spettacolari sequenze d'azione grazie agli effetti speciali ma le emozioni più forti dovrebbero arrivare dal dramma umano messo in scena».

Leggi tuttoLeggi meno

Commenti (7) vedi tutti

  • Mah,Pellicola dalla Norvegia di Genere "Catastrofico" che per me incomincia solo dopo ben 48' e quello che accade e' gia' saputo e quindi purtroppo perde d'attrazione la visione.voto.5.

    commento di chribio1
  • Bella la fotografia e l'ambientazione, ma purtroppo nulla hanno insegnato i capolavori del genere degli anni '70: non contano gli effetti, ma il realismo delle reazioni dei personaggi. Qui i dialoghi sono da telenovela ed i comportamenti nell'emergenza sono del tutto inverosimili (una tizia fa evacuare l'albergo bussando a tutte le porte !) Voto 5.

    commento di ezzo24
  • Un bel film catastrofico novergese. La vicenda è semplice ma il regista (Roar Uthaug) è bravo e la realizzazione impeccabile. Nel suo genere davvero ottimo. Voto: 8

    commento di Roberto T.
  • Buona la prime parte, prima che succeda ciò che noi sappiamo succederà, ma che nel post tsunami ci siano luci subacquee, focherelli e addirittura scintille come nella parte seguente, assieme al fortunoso lieto fine, tolgono valore alla messinscena. Fotografia 5, attori 4, sceneggiatura 6.

    commento di gigimanser
  • Film catastrofico tutto sommato ben fatto anche se incapace di portare alcunchè di nuovo al genere, tutto già visto, nessuna emozione particolare.

    commento di Valek
  • Film non senza momenti suggestivi, ma privo del coraggio necessario a renderlo innovativo nel genere "disaster".

    leggi la recensione completa di SredniVashtar
  • Incursione scandinava nel genere catastrofico. Sfortunatamente Uthaug si limita a fare copia e incolla degli innumerevoli analoghi prodotti Made in USA.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

emil di emil
6 stelle

Christian è un geologo che vive nella minuscola località di Geiranger, nel fiordo di Akneset. Prossimo al trasferimento in città, non riesce a cancellare dalla mente una strana sensazione, quella che la montagna stia precipitando nel mare, con conseguente rischio tsunami. Sensazione supportata dai rilievi del monitoraggio operato dalla sua ex azienda e dai suoi oramai ex… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Zarco di Zarco
8 stelle

Assurdo intitolare in inglese un film norvegese da vedere in Italia. Dal norvegese perchè mai viene fatta la traduzione in inglese???? Se mai in italiano!... Il film andava semplicemente intitolato "L'onda". Detto questo, e venendo al merito, la tematica è piuttosto sfruttata, ma a maggior ragione c'e da apprezzare questo film molto ben condotto, avvincente, ben… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

marcopolo30 di marcopolo30
4 stelle

Che i norvegesi decidano di allargare i propri orizzonti cinematografici, uscendo dal (premiato) asse thriller – black comedy, ci sta. E che avendo a disposizione discreti mezzi finanziari decidano di provare col genere catastrofico ci sta anche quello. Ma il vero problema qui non risiede tanto nel 'cosa' ma quanto più nel 'come'. Parliamoci chiaro: prendere il solito spunto di una… leggi tutto

4 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 30 giugno 2019 su Rai 4
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 14 aprile 2018 su Rai 4
2017
2017
Trasmesso il 23 novembre 2017 su Rai 4
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 ottobre 2017 su Rai 4

Recensione

Zarco di Zarco
8 stelle

Assurdo intitolare in inglese un film norvegese da vedere in Italia. Dal norvegese perchè mai viene fatta la traduzione in inglese???? Se mai in italiano!... Il film andava semplicemente intitolato "L'onda". Detto questo, e venendo al merito, la tematica è piuttosto sfruttata, ma a maggior ragione c'e da apprezzare questo film molto ben condotto, avvincente, ben…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 12 luglio 2017 su Rai 4
locandina
Foto
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2016
2016

Recensione

SredniVashtar di SredniVashtar
6 stelle

The Wave è un tentativo norvegese di film catastrofico. Sebbene non sia un tentativo catastrofico di film norvegese, l’operazione non è del tutto riuscita. I film catastrofici si suddividono invariabilmente (per scelta consapevole, non per legge di natura) in tre fasi: il prima, il durante, il dopo. Cioè la Minaccia, la Catastrofe, la Salvazione. Attendiamo da decenni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Nelle mani degli altri

Gioccik di Gioccik

 In quelle situazioni che possono durare istanti o che si prolungano nel tempo, in circostanze che a volte non viene dato il giusto peso. Persone sconosciute alle quali viene affidata consapevolmente o…

leggi tutto

Recensione

emil di emil
6 stelle

Christian è un geologo che vive nella minuscola località di Geiranger, nel fiordo di Akneset. Prossimo al trasferimento in città, non riesce a cancellare dalla mente una strana sensazione, quella che la montagna stia precipitando nel mare, con conseguente rischio tsunami. Sensazione supportata dai rilievi del monitoraggio operato dalla sua ex azienda e dai suoi oramai ex…

leggi tutto

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
4 stelle

Che i norvegesi decidano di allargare i propri orizzonti cinematografici, uscendo dal (premiato) asse thriller – black comedy, ci sta. E che avendo a disposizione discreti mezzi finanziari decidano di provare col genere catastrofico ci sta anche quello. Ma il vero problema qui non risiede tanto nel 'cosa' ma quanto più nel 'come'. Parliamoci chiaro: prendere il solito spunto di una…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito