Espandi menu
cerca
L'uomo di Laramie

Regia di Anthony Mann vedi scheda film

Recensioni

L'autore

sasso67

sasso67

Iscritto dal 6 dicembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 93
  • Post 64
  • Recensioni 4478
  • Playlist 42
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'uomo di Laramie

di sasso67
8 stelle

Mann porta nel suo West suggestioni che derivano dal Re Lear, ma non rinuncia ai personaggi che avevano caratterizzato anche i suoi western precedenti, a cominciare da figure di "cattivi" che si stagliano tra gli altri, a volte anche rischiando di mettere in ombra i protagonisti. Resta fondamentale, comunque, per il ruolo principale la figura di James Stewart, un cowboy che non infonde nello spettatore l'immediata sensazione di sicurezza data da un John Wayne, le cui scazzottate si concludevano in genere in lezioni per l'avversario. Il capitano dell'esercito in incognito Stewart, invece, subisce le angherie del potente clan dei Waggoman, soprattutto dello scapestrato rampollo Dave, il quale lo trascina legato al cavallo e poi gli spara sulla mano destra, mentre i suoi dipendenti lo tengono fermo. La narrazione è diretta ed avvincente, con una mole di fatti ed antefatti raccontata in pochi tratti di penna prima (la sceneggiatura è di Philip Yordan e Frank Burt) e di macchina da presa poi, ed anche la bella fotografia di Charles Lang contribuisce alla riuscita finale.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati