Espandi menu
cerca
Equals

Regia di Drake Doremus vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Furetto60

Furetto60

Iscritto dal 15 dicembre 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 44
  • Post -
  • Recensioni 2011
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Equals

di Furetto60
4 stelle

Film di fantascienza, non molto originale

Contestualizzato in un futuro prossimo venturo,il film descrive una società dove quasi tutti sono "Equals", cioè esseri umani omologati ,incapaci di provare sentimenti, ovverossia organismi geneticamente modificati, allo scopo di organizzare un "status"equilibrato e un consesso pacifico e puntualmente sotto controllo, gli individui sono privati di personalità e appiattiti in una vita uguale e monotona, "spinti" da messaggi che vengono diffusi da monitor che si trovano ovunque e contribuiscono a compiere questo "lavaggio del cervello"Tuttavia non tutti hanno queste caratteristiche,si diffonde un morbo, chiamato S.O.S.,strano e imprevedibile, risveglia emozioni sopite, suscitando anche l'amore. Chi contrae questa malattia, viene perciò eliminato. Nia e Silas s'innamorano, cioè si ammalano e vivono fino in fondo le conseguenze di un rapporto proibito. Leggo commenti lusinghieri, che francamente non riesco a condividere.Ho provato una straniante sensazione di "deja-vù"a seguire questa storia.I futuri distopici, immaginati nella cinematografia di fantascienza, sono innumerevoli, uno dei più famosi fu "1984 di Orwell"di ben altro spessore e uno dei più recenti è stato  "the lobster"tanto per citare qualche titolo , ma sono davvero troppi.Questo non aggiunge niente di nuovo o sorprendente.La narrazione è lenta, la sceneggiatura troppo essenziale,la recitazione poco convincente.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati