Trama

Enzo, Cico e Stefano sono tre fratelli. Enzo è un musicista di scarso livello mentre Cico è affetto da una strana forma di autismo e Stefano è ossessionato da un eccessivo senso di responsabilità. Cresciuti sin da piccoli senza un padre che ha preferito lasciarli, i tre si ritrovano ad affrontare la recente morte della madre, che ha lasciato loro  una discreta eredità da spartire in parti uguali a patto che Enzo e Stefano si prendano cura per sempre di Cico.

Note

Toni e interpreti sono rodati: equivoci, giochi linguistici e gag sono più o meno centrati (per quanto scolastici), ma il senso del tutto annega nel vuoto circostante e nel dubbio che nonostante l’anima popolare del film, questo sia paradossalmente un prodotto per nessuno. Al tutto si aggiunge l’irrinunciabile happy end posticcio che non porta da nessuna parte e tramuta in fastidio la sensazione di vaga tenerezza che accompagna la visione.

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

  Tre fratelli, la perdita di una madre, l’handicap mentale di un figlio, l’eredità da gestire, la malinconia napoletana e il solito campionario umano di ansie, incomprensioni e piccolezze. Con la bellona di turno (Margareth Madè, in versione non vedente) inutile ai fine della storia e il verbo comico tutto sulle spalle di Nando Paone, con Vincenzo Salemme e… leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

sasso67 di sasso67
6 stelle

Finalmente un film made in Salemme. L'attore/regista/commediografo napoletano aspira a Totò e ad Eduardo (forse più al primo che al secondo), ma raggiunge lo scopo soltanto grazie alla straordinaria mimica corporea e facciale di Nando Paone, complementare al protagonista, mentre Carlo Buccirosso sembra ricollegarsi alla classica spalla partenopea che si richiama a Peppino De… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Il meglio del 2017
2017
Il meglio del 2016
2016

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Finalmente un film made in Salemme. L'attore/regista/commediografo napoletano aspira a Totò e ad Eduardo (forse più al primo che al secondo), ma raggiunge lo scopo soltanto grazie alla straordinaria mimica corporea e facciale di Nando Paone, complementare al protagonista, mentre Carlo Buccirosso sembra ricollegarsi alla classica spalla partenopea che si richiama a Peppino De…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015
Disponibile dal 3 agosto 2015 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

  Tre fratelli, la perdita di una madre, l’handicap mentale di un figlio, l’eredità da gestire, la malinconia napoletana e il solito campionario umano di ansie, incomprensioni e piccolezze. Con la bellona di turno (Margareth Madè, in versione non vedente) inutile ai fine della storia e il verbo comico tutto sulle spalle di Nando Paone, con Vincenzo Salemme e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Uscito nelle sale italiane il 13 ottobre 2014
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito