Operazione U.N.C.L.E.

play

Regia di Guy Ritchie

Con Henry Cavill, Armie Hammer, Alicia Vikander, Elizabeth Debicki, Luca Calvani, Jared Harris, Hugh Grant, Sylvester Groth, Christian Berkel... Vedi cast completo

In streaming
  • Premium Play
  • Tim Vision
  • Microsoft Store
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Agli inizi degli anni Sessanta del Novecento, in piena guerra fredda, l'agente della Cia Napoleon Solo (Henry Cavill) e l'agente del KGB Ilya Kuryakin (Armie Hammer) sono costretti a mettere da parte il tradizionale antagonismo per impegnarsi in una missione comune. Il loro obiettivo è quello di mettere fuori dai giochi un'organizzazione criminale internazionale che minaccia di scuotere il già precario equilibrio globale con la proliferazione di armi e tecnologia nucleari. Solo e Kuryakin hanno una traccia da cui partire: il contatto con la figlia di uno scienziato tedesco scomparso, l'unico in grado di infiltrarsi nell'organizzazione. Finiranno così con l'essere impegnati in una corsa contro il tempo per ritrovare l'uomo e prevenire una catastrofe mondiale.

Approfondimento

OPERAZIONE U.N.C.L.E.: DA UNA SERIE TV DEGLI ANNI SESSANTA

Diretto da Guy Ritchie e sceneggiato dal regista con Lionel Wigram, Operazione U.N.C.L.E. si basa sulla popolare serie televisiva Organizzazione U.N.C.L.E. firmata da Sam Rolfe negli anni Sessanta e racconta dell'opposizione tra Napoleon Solo e Illya Kuryakin, agenti rispettivamente della Cia e del KGB. Costretti a mettere da parte le loro ostilità di lunga data,i due devono lavorare congiuntamente per una missione tesa a fermare una misteriosa organizzazione criminale internazionale, che ha tutta l'intenzione di destabilizzare gli equilibri mondiali di potere attraverso la proliferazione delle armi nucleari e la tecnologia. Muovendosi nella tesa atmosfera degli anni Sessanta, Solo e Kuryakin hanno come unico indizio la figlia di uno scienziato tedesco scomparso. Costei sarà la chiave per infiltrarsi nell'organizzazione criminale e dare inizio a una corsa contro il tempo per trovare l'uomo e prevenire una catastrofe mondiale.

Con la direzione della fotografia di John Mathieson, le scenografie di Oliver Scholl, i costumi di Joanna Johnston e le musiche di Daniel Pemberton, Operazione U.N.C.L.E. mischia avventura, azione e commedia, per raccontare come si evolve il rapporto tra due uomini che inizialmente cercano di uccidersi a vicenda prima di imparare a collaborare. Al culmine della guerra fredda, i due agenti dovranno mettere da parte il loro antagonismo nazionale e professionale per fare del loro meglio e trasformarsi in salvatori del pianeta. Simboli uno del capitalismo americano e l'altro della Russia comunista, daranno vita a un'inedita unione che valicherà convinzioni e politiche per il bene dell'intero mondo.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Operazione U.N.C.L.E. inizia nel 1963. Gli Stati e l'Unione Sovietica sono alle prese con la guerra fredda e Berlino è il simbolo dello scontro, con un muro alto più di 12 piedi che spacca la città in due. In questo contesto, si ritrovano a muoversi gli agenti Napoleon Solo e Illya Kuryakin, portati in scena rispettivamente da Henry Cavill e Armie Hammer e chiamati a disinnescare un'organizzazione criminale. Ex esperto d'arte e di antiquariato che si muoveva nel mercato nero europeo del secondo dopoguerra, Solo è stato costretto a divenire agente della Cia per evitare il carcere. Al contrario, l'ascesa di Kuryakin nel KGB è stata frutto di anni di dedizione, formazione e sforzi. Egli rappresenta la classica spia, che ha fatto carriera all'interno del sistema in cui è cresciuto e che sopra ogni cosa crede nel KGB.

Colei che potrebbe aiutarli è Gaby Teller, una meccanica d'auto tedesca interpretata da Alicia Vikander e figlia del dottor Udo Teller, un tempo scienziato preferito di Hitler e ora misteriosamente scomparso, impersonato dall'attore tedesco Christian Berkel. Nonostante i rapporti della ragazza con il padre non fossero ottimi, Gaby è l'unica che potrebbe aiutarli a ritrovarlo fungendo come esca. Udo potrebbe con molta probabilità essere tenuto prigioniero a Roma da un gruppo criminale di cui fa parte anche Rudi, l'odioso zio della ragazza. Fingendosi la fidanzata di Kuryakin, per l'occasione trasformatosi in architetto russo, nella capitale italiana Gaby ha intenzione di rintracciare Rudi per chiedergli della sorte del padre in vista di un suo imminente matrimonio.

Nazista irriducibile con il volto di Sylvester Groth, zio Rudi è in combutta con una coppia formata da Alexander e Victoria Vinciguerra, con cui sta cercando di convincere il cognato udo a rivelargli il suo rivoluzionario metodo di arricchimento dell'uranio, un processo che renderà le bombe atomiche più facil da assemblare. Ambiziosa e bella bionda dagli occhi di ghiaccio, Victoria è una donna intraprendente oltre che un'arrampicatrice sociale. Portata sullo schermo da Elizabeth Debicki, Victoria è sposata con il playboy italiano e pilota di auto da corsa Alexander, a cui presta il volto l'attore Luca Calvani.

Mentre a Roma l'intrigo si dipana e prende vie imprevedibili, a vigilare su Solo e Kuryakin sono i loro rispettivi capi Sanders e Oleg, supportati rispettivamente da Jared Harris e Misha Kuznetsov. L'attore inglese Hugh Grant dà invece corpo al personaggio disinvolto e imperturbabile di Waverly, significativo nel mediare i giochi di potere in ballo.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Resuscitando una serie tv spionistica degli anni 60, che raccontava l’improbabile collaborazione tra un agente americano e un operativo russo in piena Guerra fredda, Guy Ritchie è infinitamente più preoccupato della ricostruzione glamour di un’idealizzata atmosfera vintage che dell’intreccio organizzato consapevolmente attorno a stereotipi rodati ed espedienti consolidati. Meglio, quindi, abbandonarsi all’azione ben coreografata, cucita con competenza da tagli di montaggio e split screen, alleggerita da occasionale humour e bagnata dalla luce dorata e nostalgica dei favolosi Sixties.

Commenti (5) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

  Il senso di un'opera(zione) come Operazione U.N.C.L.E. sta tutto nella sfrenata propensione di Guy Ritchie a far casino. Un casino a tempo, innocuo: la visione del film è tanto scorrevole quanto altrettanto rapidamente scorre via senza lasciare tracce di sé. Difatti, prevedibilmente, il metodo consolidato e vincente è la "sherlockholmesizzazione" di un… leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Guy Ritchie in fondo, libero da tempo - buon per lui - dalle castranti influenze dell’ex moglie Veronica Luisa Ciccone, che lo fece naufragare con quel tremendo, quasi blasfemo “Travolti dal destino”, è un regista glamour e piacevolmente manierato dal quale è lecito aspettarsi puro intrattenimento, non certo impegno, e dunque svago offerto e reso tuttavia… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

nickoftime di nickoftime
7 stelle

Nonostante i capi d’accusa che gli vengono imputati, la pratica del remake non accenna a diminuire, se è vero che proprio ieri il nuovo film di Luca Gaudagnino, rifacimento del celebrato "La piscina" di Jaques Deray, si è guadagnato un posto nel concorso ufficiale del prossima edizione del festival veneziano. Nella stessa direzione anche se con minor tasso di… leggi tutto

10 recensioni positive

2019
2019
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 28 giugno 2019 su Italia 1
2018
2018
Trasmesso il 24 novembre 2018 su Rsi La1
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

tobanis di tobanis
8 stelle

Non è la prima volta che la critica che seguo boccia un film che invece mi è piaciuto. Cambia critica, cambia rivista, no? E in effetti, dà da pensare, sta storia, perché anche qua, la critica che seguo boccia e invece abbiamo un onestissimo (e anche più) film d’azione, che esce dalla media degli stessi perché ha (molto?) di più. Imparo che…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 9 giugno 2017 su Italia 1
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 1 gennaio 2017 su Rsi La1
2016
2016
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

gigimanser di gigimanser
8 stelle

Molto divertente, spettacolare, ritmo a tratti travolgente, ironico, con echi fumettistici. C'è poco che non va, forse Armie Hammer. Mi pare particolarmente prezioso l'impegno al recupero stilistico del cinema dei "favolosi" sixties, quando ero adolescente ma già appassionato di cinema. Il commento musicale di certe sequenze (anche questo finissimo, a tratti alla Hitchcock),…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

axe di axe
7 stelle

Un buon film d'azione realizzato sulla falsariga dei primi film di 007, dei quali conserva atmosfere e tematiche. Due agenti segreti dal passato non proprio limpido si trovano momentaneamente dalla stessa parte della barricata nel dover contrastare i piani di una organizzazione eversiva volta alla creazione di armi nucleari per ottenere il dominio del pianeta, con l'aiuto della nipote di uno dei…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
8 stelle

Mettete in mano Il ponte delle spie a Guy Ritchie, ed ecco a voi la perfetta sherlockolmizzazione della Guerra Fredda, un'eccentrico frullato di atmosfere bondiane, miranti sempre all'eccesso, dal duello rusticano al fioretto verbale, dall'esaltazione del colore al clima dei brillanti anni sessanta, passando per la battuta frizzante e lo sfregolìo delle personalità. Tutta la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

rosario di rosario
8 stelle

Spy-story adrenalinica ed ironica;un film robusto ed intrigante,molto elegante nell'impostazione (l'ex marito di Madonna Guy Ritchie e' oggi davvero un regista di buona qualita') con un cast di bellissimi.Superman-Henry Cavill brilla di una luce veramente pazzesca.Faccia bellissima e fisico prestante,aria sorniona e gran classe,Cavill con i nuovi film della Dc comics si appresta a diventare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito