Espandi menu
cerca
Rebecca, la prima moglie

Regia di Alfred Hitchcock vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Furetto60

Furetto60

Iscritto dal 15 dicembre 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 33
  • Post -
  • Recensioni 1815
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Rebecca, la prima moglie

di Furetto60
9 stelle

Eccellente Hitchcock

Da un ottimo racconto dal tratto gotico di Daphne du Maurier, il maestro Hitchcock trasse questa grande trasposizione cinematografica. Un  vedovo ricchissimo incontra  e sposa quasi subito un'ingenua e semplice ragazza.dal momento che metterà piede nella enorme magione, posseduta dall'amato,sentirà il peso della defunta ex moglie,soprattutto la governante,alter ego della padrona di casa scomparsa, non lesinerà critiche e dispetti a colei che ritiene ingiustamente abbia preso il posto di Rebecca la prima e autentica moglie, che aveva un'altra classe e un altro lignaggio.Il seguito non si svela,per non sciupare la visione a chi non avesse ancora  visto, questo gioiellino, ma si può dire senz'altro che in questo film, oltre alla storia, sicuramente intrigante e avvincente fino alla fine, contano le atmosfere e soprattutto l'interpretazione di Joan Fontaine,straordinaria interprete,grande nell'esprimere tutto il suo straniamento,la sua goffa imbranatezza,la paura di essere indaguata.Nei dettagli si intravedono  e si scrutano le sue insicurezze,il suo disorientamento, in un crescendo di tensione spasmodica, che sempre più avviluppa e raggela lo spettatore.La lucida follia della governante,altera e sprezzante è resa benissimo dalla galattica Judith Anderson.

Film da cineteca

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati