Espandi menu
cerca
Diaz

Regia di Daniele Vicari vedi scheda film

Recensioni

L'autore

daniele64

daniele64

Iscritto dal 17 agosto 2017 Vai al suo profilo
  • Seguaci 10
  • Post -
  • Recensioni 610
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Diaz

di daniele64
8 stelle

«La più grave sospensione dei diritti democratici in un paese occidentale dopo la seconda guerra mondiale» ( Amnesty International ) .

Il valore principale di questa pellicola non è quello artistico ( comunque decisamente non disprezzabile ) , ma naturalmente quello documentale , e per questo il mio voto è così alto . Ad ogni modo si vede che il regista Daniele Vicari conosce il mestiere e dirige bene il cast composito di questa pellicola corale , ben recitata dai vari coprotagonisti . Ho notato che ci sono state parecchie discussioni , anche tra gli utenti di questo sito , sull' attendibilità e sull' imparzialità delle vicende presentate . Il fatto che si basi sugli atti processuali però mi porta a credere che il film sia piuttosto realistico . Del resto c'è chi afferma che invece è fin troppo soft ! Si capisce chiaramente che , a G8 praticamente concluso , i più alti vertici della Polizia hanno organizzato in maniera ( quasi ?! ) criminale una spedizione punitiva contro manifestanti inermi per "dare un esempio" ai contestatori e per dare un po' di "soddisfazione" agli agenti , presi di mira da una parte dell' opinione pubblica per la morte di Giuliani e per gli scarsi risultati nel mantenere l'ordine contro i black block ! E quello che non si riesce a sopportare è proprio questo spirito di rivalsa e di vendetta che appare evidente nei comportamenti violenti ed inumani degli agenti che hanno fatto irruzione alla Diaz ed in quelli della caserma di Bolzaneto . Del resto quando ci si muove nell'ottica del "branco" , anche le forze dell'ordine purtroppo non fanno eccezione ed evidentemente a volte il loro comportamento sfocia in palesi eccessi veramente criminali ( i casi sono tutt'altro che infrequenti nella cronaca nera , nazionale e non ! ) , con buona pace della sociologia "pasoliniana" . Purtroppo , almeno qui da noi , è difficile che qualcuno paghi realmente per questi gravissimi comportamenti perchè chiunque sia al potere ha troppo interesse ad avere l'appoggio delle cosiddette "forze dell'ordine" e manca quindi la volontà politica di punire per davvero i pesci più grossi ( in questo caso specifico nemmeno quelli piccoli !! ) .
Naturalmente , quando avremo davvero bisogno di loro , pregheremo che siano rapidi , efficaci e magari anche violenti ... ma questo è un altro discorso . Il mio voto sarebbe 7,5 , ma l' arrotondo volentieri ad 8 !

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati