Espandi menu
cerca
Il mondo nuovo

Regia di Ettore Scola vedi scheda film

Recensioni

L'autore

emmepi8

emmepi8

Iscritto dall'8 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 67
  • Post -
  • Recensioni 5310
  • Playlist 169
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il mondo nuovo

di emmepi8
8 stelle

Una bella idea idea di Sergio Amidei e sceneggiatore con Scola. Amidei, uno dei nostri più grandi sceneggiatori. Scola ha dedicato il film a lui.
Qui il regista era ancora nella fase costruttiva della sua carriera, e vendendo le sue opere oggi viene la disperazione...! Qui c'è stata una idea temeraria ma efficace, dosata in maniera giusta ed anche attualizzata senza forzature. Un mixage di fantastoria,non facile a sviluppare, ma che per miracolo Scola ci è riuscito. Ha saputo scegliere un cast eccezionale tenendo conto delle varie nazionalità, quindi senza forzature di doppiaggio, anche se i francesi sono dovuti essere doppiati, penso che nella versione francese, con altro titolo, il doppiaggio era meno snaturato.
Grandi Tecnici del nostro cinema: Nannuzzi, Pescucci.. ed un cast che va oltre questo: Iannacci, Laura Betti (spendida!) Trintignat, Didi Perego, Carterina Boratto.. etc..

Sulla trama

Una compagnia assortita benissimo viaggia insieme nel momento della rivoluzione francese

Su Hanna Schygulla

Una bella parte per questa attrice che poi ha avuto delle belle occasioni in Italia, qui il suo talento viene fuori al dilà degli schemi di Fassbinder

Su Marcello Mastroianni

Un ruolo coraggioso e ben condotto, anche inaspettato, ma con Scola aveva un feeling particolare

Su Jean-Louis Barrault

Bravissimo come sempre, nel rulo dello scrittore francese a confronto con Casanova

Su Michel Piccoli

Piccolo ruolo, ma a cui Piccoli non ha saputo rinunciare..

Su Ettore Scola

un'ottima prova di questo regista che è stato un grande, ma che purtroppo sta vivacchiando nella mediocrità attualmente.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati