Trama

Rimasto vedovo alla nascita del figlio, a Orazio Belli (Aldo Fabrizi) rimane una sola ambizione: fare del ragazzo un professore, vederlo insegnare nel liceo in cui lui, suo padre, è bidello. Ma la gratitudine è una virtù rara e non rientra nei programmi scolastici e il ragazzo, una volta cresciuto e laureato, finisce con l'anteporre le proprie ambizioni alla riconoscenza verso i sacrifici del genitore. Renato Castellani racconta con eleganza e con misura una vicenda in cui i sentimenti hanno un peso determinante. Sobria ed efficace l'interpretazione di Fabrizi. Da notare la presenza di molti scrittori italiani: Emilio Cecchi e Fausto Tozzi (come sceneggiatori), Flaiano, Monelli, Gabriele Baldini, Patti e Jovine (come attori in ruoli secondari).

Commenti (3) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

zombi di zombi
10 stelle

finis!... il bidello orazio non si trova e le lezioni vanno avanti. del resto nessuno è arrivato a dire finis e quindi i professori sono autorizzati a proseguire nella lezione e perchè no, su istigazione di qualche alunno lamentoso, ad interrogare. orazio ha avuto un figlio, troppo impegnato, soprattutto perchè la moglie nel dargli la vita ha perso la sua. il bambino cresce nell'appartamento… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' un discreto film, che sta in piedi soprattutto grazie all'interpretazione di Aldo Fabrizi, che da proprio il meglio di sé. Per il resto, mi pare che l'opera soffra delle molte mani che hanno steso la sceneggiatura (sette); si ha infatti la sensazione, in certi passi, che il film non sappia che pesci pigliare, o non riesca ad assumere un'identità definita. Tuttavia alcuni temi non banali… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni
2018
2018

Recensione

galaverna di galaverna
8 stelle

Pur muovendosi più sull'ambito della commedia, un film forse sottovalutato nel suo più puro neorealismo, nel riportare in una storia "piccola" tante tematiche di quell'ambito cinematografico che rese celebre l'Italia nel mondo. Una storia semplice ed universale, il riscatto del padre attraverso la carriera del figlio, le tante piccole angherie, l'aiutino del potente che sistema le…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Trasmesso il 23 giugno 2018 su Rai Storia
Trasmesso il 18 giugno 2018 su Rai Storia

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Aldo Fabrizi è un bidello che, rimasto vedovo, vuole fare di suo figlio un professore ad ogni costo... Un Aldo Fabrizi gigantesco è protagonista di questa commedia malinconica ed amara per nulla datata, priva di retorica e ricca di umanità. Diverse sequenze sono sinceramente toccanti e c'è anche qualche momento divertente. Uno di quei film che, a rivederli oggi,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2017
2017

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Rimasto vedovo, un bidello di una scuola romana, nel periodo del ventennio, cresce il suo unico figlio,tra sforzi economici e umiliazioni,con il sogno di vederlo diventare professore nello stesso istituto scolastico presso cui lavora e prendersi così  la sua rivincita  sociale. Ci riuscirà, ma le cose andranno diversamente da quanto previsto, non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 4 aprile 2017 su Rai Movie
2015
2015
Trasmesso il 27 agosto 2015 su Rai Movie

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Vero divo degli anni quaranta, perché figura di raccordo tra lo spettacolo brillante popolare e l’impegno neorealista, Aldo Fabrizi trova un ruolo assolutamente congeniale all’umanità della sua recitazione schiettamente calda ed apparentemente burbera, ora commovente ora divertente: un bidello vedovo che si sacrifica per far studiare il figliolo. Il tema del riscatto…

leggi tutto
Aldo Fabrizi
Foto
2014
2014
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 22 febbraio 2014 su Rai 5
Trasmesso il 19 febbraio 2014 su Rai 5
Trasmesso il 17 febbraio 2014 su Rai 5
2013
2013

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' un discreto film, che sta in piedi soprattutto grazie all'interpretazione di Aldo Fabrizi, che da proprio il meglio di sé. Per il resto, mi pare che l'opera soffra delle molte mani che hanno steso la sceneggiatura (sette); si ha infatti la sensazione, in certi passi, che il film non sappia che pesci pigliare, o non riesca ad assumere un'identità definita. Tuttavia alcuni temi non banali…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

sbrocchi di sbrocchi
8 stelle

Fabrizi era un fenomeno. Un attore che riusciva ad interpretare alla grande comicità e drammaticità, anche nello spazio di pochi secondi. Inutile dire che questo film lo regge lui per intero, ma bisogna anche ammettere che è scritto molto bene e trasmette emozioni intense grazie ad una regia semplice ma perfetta. Un film di una volta, e bello proprio per questo. I registi di oggi partissero…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

zombi di zombi
10 stelle

finis!... il bidello orazio non si trova e le lezioni vanno avanti. del resto nessuno è arrivato a dire finis e quindi i professori sono autorizzati a proseguire nella lezione e perchè no, su istigazione di qualche alunno lamentoso, ad interrogare. orazio ha avuto un figlio, troppo impegnato, soprattutto perchè la moglie nel dargli la vita ha perso la sua. il bambino cresce nell'appartamento…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Certamente con  registi come Castellani, Fabrizi, grande attore comico e non solo, non rischia la melassa, come alle volte in questo tipo di terreno ha fatto. Qui accompagnato da un folto gruppo di sceneggiatori e scrittori si riesce a comporre un quadro che percorre anni particolari della nostra storia, esibendo sempre un equilibrio interpretativo davvero perfetto, e raccontando il tutto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2010
2010

Scuola

Redazione di Redazione

"La scuola è il luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l'acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica". E' l'istituzione sociale responsabile dell'istruzione e dell'educazione…

leggi tutto

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

L’ingenuo romanticismo di questa storia è come un rossore di timidezza mascherato da uno sbuffo di antica cipria. Il respiro del film è tutt’uno con il drammatico ansimo del tempo:  l’amarezza per il passare degli anni e le ansie e le speranze per il futuro – che gravano sull’anima del protagonista – si riflettono, nello spettatore, per…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito