Espandi menu
cerca
Nemico Pubblico N.1 - L'ora della fuga

Regia di Jean-François Richet vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alfatocoferolo

alfatocoferolo

Iscritto dal 20 marzo 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 93
  • Post 16
  • Recensioni 1848
  • Playlist 58
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Nemico Pubblico N.1 - L'ora della fuga

di alfatocoferolo
8 stelle

Si completa il dittico dedicato alla figura di Mesrine. Qui le sparate sono forti, il bandito avrebbe addirittura preso in ostaggio un giudice per garantirsi l'ennesima evasione, è troppo per chiunque credervi. Eppure... cercando la biografia di Mesrine appare chiaro come tutto ciò che questa pellicola ha raccontato, seppur con toni enfatici e talora romanzati, è rispondente al vero. Jacques Mesrine ne esce fuori paradossalmente vincente, costringe lo stato ad usare i suoi sistemi e portarlo al silenzio senza l'uso della giustizia. Il seguito di Istinto di morte è all'altezza del precedente e sarebbe stato strano il contrario. Cassell dilaga, la storia avvince ed il ritmo è forsennato. Probabilmente rispetto al primo capitolo c'è qui un modo di salvare la figura del celebre bandito, dorandola con una patina di poesia e di fascino e sorvolando su alcune atrocità che eppure in aula gli sono contestate ma su cui il regista non indugia troppo. Il finale, vero, da il colpo di grazia mostrandolo come vittima di un sistema che non riesce a combatterlo e decide di assassinarlo. Consigliato.

Su Vincent Cassel

Non l'avrei mai detto, molto molto bravo.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati