Espandi menu
cerca

Palermo Shooting

play

Regia di Wim Wenders

Con Dennis Hopper, Giovanna Mezzogiorno, Milla Jovovich, Lou Reed, Patti Smith, Jana Pallaske, Sebastian Blomberg, Udo Samel... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Finn è un fotografo tedesco di fama mondiale che conduce una vita frenetica. A un certo punto però, quando la complessità della sua esistenza gli sta sfuggendo di mano, decide di dare un taglio con tutto e si reca a Palermo. Nella città siciliana gli accadono strane cose e si trova inseguito da un uomo in cerca di vendetta. Ma nel frattempo gli si apre anche una nuova vita grazie a un incontro con una giovane restauratrice siciliana con la quale sboccia l'amore.

Note

Con un incipit che cita Cadaveri eccellenti, il Nosferatu di Herzog (la grande cripta dei Cappuccini) e Io ti salverò di Hitchcock (l’orologio liquido di Dalì), Wenders, almeno nella parte tedesca firma le sue riprese più interessanti da molti anni a questa parte. Da buon massimalista, non si nega nulla e nel suo film ci finisce pure la fotografa Letizia Battaglia. Tanto rock coi fiocchi, un’apparizione già leggendaria di Lou Reed e Dennis Hopper tristo mietitore armato di arco fanno di Palermo Shooting un film profondamente “sbagliato” che è impossibile non amare almeno un po’.

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

supadany di supadany
6 stelle

Ormai di tempo ne è passato da quando Wim Wenders snocciolava in serie un film più bello dell’altro, ma forse non gli si perdona comunque questa seconda fase, in generale deludente, della sua carriera ed in fondo “Palermo shooting”, titolo piuttosto bistrattato, sarà anche un’opera altamente imperfetta, ma possiede comunque un fascino non trascurabile… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

marcopolo30 di marcopolo30
4 stelle

Uno di quei film che ti fanno uscire dal cinema con un immenso punto interrogativo/esclamativo nell'immaginario fumetto soprastante. Ti chiedi: “Sono io il deficiente che proprio non afferra il messaggio dell'opera, o è che il film era solo una mera accozzaglia di immagini e suoni buttati lì alla rinfusa?”. A Wenders riconosco una gran maestria nel creare immagini affascinanti, ma anche… leggi tutto

6 recensioni negative

2020
2020

Recensione

monsieur opal di monsieur opal
5 stelle

Lo stile di Wenders, sempre rischioso alla visione cinefila ma spesso amabilissimo, qui si annacqua e annaspa su peripezie e intuizioni sperimentali neanche troppo arguite. Campino è il protagonista giusto e sbagliato. Hopper circoscrive nei dettagli, ma ne esce bene tanto è il bene che gli si voleva e sempre gli si vorrà. La Mezzogiorno nonostante le battute risibili…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2018
2018

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
6 stelle

Un quotato fotografo di alta moda in crisi creativa e personale (il cantante e attore tedesco Campino), decide senza tanto pensarci di recarsi in viaggio a Palermo, dove viene travolto dalla bellezza stravagante e indecifrabile di una città viva eppure triste e decadente e dall’incontro con una affascinante e misteriosa artista (una dolce Giovanna Mezzogiorno).   Scorci e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2014
2014

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

Ormai di tempo ne è passato da quando Wim Wenders snocciolava in serie un film più bello dell’altro, ma forse non gli si perdona comunque questa seconda fase, in generale deludente, della sua carriera ed in fondo “Palermo shooting”, titolo piuttosto bistrattato, sarà anche un’opera altamente imperfetta, ma possiede comunque un fascino non trascurabile…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

almodovariana di almodovariana
6 stelle

Un film che approda in una Palermo irriconoscibile, buia e minacciosa. La lotta tra vita e morte, visibile e invisibile è cio' che interessa veramente a Wenders. Immagini molto belle anche se digitali (Antonioni, cui il film è dedicato è lontanissimo!) e una tensione metafisica non riescono a salvare il film che lascia perplessi più che altro per i molti elementi tra loro poco amalgamati.

leggi tutto
Recensione
2012
2012

Recensione

uccio di uccio
6 stelle

Il film può piacere o può non piacere. Assunto questo valido un po' per tutti i film, per taluni però lo è in misura maggiore. Certo non si tratta di un capolavoro, qualche passaggio a vuoto c'è, qualche leggerezza, qualche dialogo didascalico o retorico o scontato se vogliamo. La pellicola però a mio avviso gode di una grande dose di fascino. I ritmi non sono frenetici e pure non annoia,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
4 stelle

Uno di quei film che ti fanno uscire dal cinema con un immenso punto interrogativo/esclamativo nell'immaginario fumetto soprastante. Ti chiedi: “Sono io il deficiente che proprio non afferra il messaggio dell'opera, o è che il film era solo una mera accozzaglia di immagini e suoni buttati lì alla rinfusa?”. A Wenders riconosco una gran maestria nel creare immagini affascinanti, ma anche…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2011
2011

Recensione

slim spaccabecco di slim spaccabecco
8 stelle

I film di Wenders non sono mai facili da digerire; non ci si può attendere questo. Anche qui non si smentisce, ma non si può proprio dire che non sia riuscito. Bravo Wim, ottima prova.

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Che Wenders sia un grande regista è fuori discussione; che Palermo shooting sia un lavoro riuscito però non è proprio nemmeno da considerare: due ore (ma perchè non provare a contenersi?) in cui musica e dialoghi si fondono alla disperata e vana ricerca di un soffio esistenziale, di qualcosa che protegga l'artista (il fotografo, cioè per ovvia traslazione…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

peterpaul di peterpaul
6 stelle

Non è compito facile lanciare certezze su un film simile dopo averlo visto una volta sola. Tale complessità può essere considerata una consuetudine della cinematografia di Win Wenders, sempre attento nella costruzione di personaggi complessi e impenetrabili, che spesso ostacolano il compito dello spettatore nello sfogo della sua carica empatica. Palermo Shooting…

leggi tutto

Recensione

maldoror di maldoror
6 stelle

Il film credo sia una specie si minestrone delle ossessioni wendersiane, soltanto messe insieme in maniera un po' troppo didascalica rispetto al passato, e senza nessun particolare momento di bellezza o di grande cinema. Sicuramente non si tratta di un capolavoro, ci sono alcuni momenti un po' imbarazzanti (su tutti il dialogo finale fra il protagonista e la Morte, un Dennis Hopper pelato, con…

leggi tutto
Recensione

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

L'arte della fotografia è la dimensione in cui la realtà perde di sostanza e si assottiglia fino a diventare una patina impalpabile; ed è una forma di espressione che sfiora appena la superficie del mondo, con la folle leggerezza e l'acrobatica agilità del sogno. È il luogo ideale per chi, avendo paura della serietà dell'esistenza e dei pesanti interrogativi che essa pone, preferisce…

leggi tutto
Recensione

Migranti

Redazione di Redazione

Ricerca della felicità individuale, fughe da realtà invivibili, esodi di massa in presenza di circostanze drammatiche. L'uomo si mette in movimento, spesso con dolore a volte con gioia e speranza, e lascia la sua…

leggi tutto
Playlist

Recensione

Bodhi di Bodhi
stelle

Come già scritto anche dalla recensione FilmTv il film è in un certo senso sbagliato e questa sensazione ci accompagna per tutta la visione. Io però non sono assolutamente d'accordo con le tante stroncature che si sono viste in quanto, pur non avendo un senso e una uniformità l'opera nel suo completo, il film è zeppo di spunti molto interessanti e di valore artistico. I richiami al cinema…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2008
2008

Recensione

Francino di Francino
2 stelle

Una cagata micidiale. Pensate che Ingmar Bergmann e Michelangelo Antonioni , dai quali Wenders ha ampiamente attinto personaggi e forse sfilacci di trama, sono morti lo stesso giorno della prima. Il bello è che W.W. senza un minimo di rimorso riporta la morte dei due maestri vantandosene come un omaggio alla sua opera.

leggi tutto
Recensione

Recensione

emmepi8 di emmepi8
4 stelle

A Wenders succede anche questo e lo ha dimostrato in diversi film, l’idea mentale prevarica quella filmica, ed anche se nessuno nega che il regista è un grande del cinema gli capita che la mente effettui voli pindarici che vanno oltre il valore cinematografico e se ne allontanano in maniera debordante. Qui alla fine l’idea non era neanche tanto originale, e la dedica ad Antonioni(,ma…

leggi tutto
Recensione

Recensione

anonimo (27615) di anonimo (27615)
4 stelle

Inutile spendere parole: il film è brutto, ma proprio brutto. La critica aveva avvisato, il pubblico anche (tranne pochi distratti ultra-fan di Wenders). I temi sono affrontati con la capacità critica di un liceale, quel tal Campino che fa da protagonista sarebbe meglio aprisse un banchetto del pesce al mercato e si facesse rifare (magari solo come effetto digitale, che nel film non mancano),…

leggi tutto
Recensione

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Un fotografo di moda possiede tutto ma non ha nulla. La cosa più vicina alla vita che gli capita è fotografare Milla Jovovich incinta. Una sera scampa a un incidente d’auto. Avrebbe dovuto morire, ma è ancora vivo (o forse è morto davvero, suggerirebbe Ambrose Pierce). Presentato a Cannes in una versione più lunga andata incontro a un massacro critico che è stato più una lapidazione che…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 24 novembre 2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito