Trama

Commenti (2) vedi tutti

  • Meglio stendere un velone pietosissimo. Nemmeno il lato erotico funziona, con Sirpa Lane che appare quasi impacciata.

    commento di movieman
  • Un D'amato minore (almeno di quelli girati ai Caraibi)sesso e storiella ai minimi storici...si puo' vedere...ma solo una volta,embe c'e' Sirpa Lane che si accoppia a piu' non posso.

    commento di ezio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

giurista81 di giurista81
6 stelle

Horror/Drammatico che si assesta in alto nella filmografia di Joe D'Amato. Amatissimo da Paolo Ruffini, il film paga una sceneggiatura tendente all'inesistente anche se si muove su un soggetto ecologista giustamente orientato contro lo sfruttamento dei paesi caraibici e contro l'energia nucleare. La regia però è ottima, bella anche la fotografia e le musiche di Cipriani. D'Amato dietro alla… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
2 stelle

Dedito da poco più di un lustro esclusivamente all'erotismo, D'Amato gira questo Papaya dei Caraibi in maniera piuttosto dozzinale e senza imprimere al prodotto un vero e proprio stile, un marchio riconoscibile: la pellicola comincia infatti come un vero e proprio cannibal (horror) movie, prosegue quindi in chiave thriller, si snoda lungo vari passaggi da cartolina degni del cinema 'vacanziero'… leggi tutto

1 recensioni negative

2014
2014

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto

Recensione

giurista81 di giurista81
6 stelle

Horror/Drammatico che si assesta in alto nella filmografia di Joe D'Amato. Amatissimo da Paolo Ruffini, il film paga una sceneggiatura tendente all'inesistente anche se si muove su un soggetto ecologista giustamente orientato contro lo sfruttamento dei paesi caraibici e contro l'energia nucleare. La regia però è ottima, bella anche la fotografia e le musiche di Cipriani. D'Amato dietro alla…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

Dedito da poco più di un lustro esclusivamente all'erotismo, D'Amato gira questo Papaya dei Caraibi in maniera piuttosto dozzinale e senza imprimere al prodotto un vero e proprio stile, un marchio riconoscibile: la pellicola comincia infatti come un vero e proprio cannibal (horror) movie, prosegue quindi in chiave thriller, si snoda lungo vari passaggi da cartolina degni del cinema 'vacanziero'…

leggi tutto
Recensione
2002
2002
Locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito