Espandi menu
cerca

Trama

Una comunità fortemente radicata nel proprio territorio deve improvvisamente fare i conti con una drammatica realtà: l'imminente evacuazione, resa inevitabile dalla costruzione di un bacino artificiale per l'energia idroelettrica.

Note

Un'altra notevole opera di Klimov, realizzata due anni prima dello straordinario Va' e vedi.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
10 stelle

…io sono mosso da fantasie che s'attorcono attorno a queste immagini, e s'attardano: la nozione di qualcosa che é infinitamente dolce e infinitamente soffre. Strofinatevi la mano sulla bocca, e ridete; i mondi ruotano come antiche donne che raccolgono legna in terreni da vendere…     Scena prima: dalla nebbia e dall’acqua emerge lenta l’isola di… leggi tutto

3 recensioni positive

2023
2023
2017
2017
locandina
Foto
2014
2014

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto

Recensione

yume di yume
10 stelle

…io sono mosso da fantasie che s'attorcono attorno a queste immagini, e s'attardano: la nozione di qualcosa che é infinitamente dolce e infinitamente soffre. Strofinatevi la mano sulla bocca, e ridete; i mondi ruotano come antiche donne che raccolgono legna in terreni da vendere…     Scena prima: dalla nebbia e dall’acqua emerge lenta l’isola di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 13 utenti
2010
2010

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Tutti i popoli (forse con l'eccezione dei nomadi) sono legati alla propria terra e doversene staccare rappresenta un dolore incommensurabile. Per i Russi, popolo di contadini, questa sensazione è probabilmente amplificata, come già ci disse magistralmente Dovzenko con La terra. Figuriamoci come si sentono gli abitanti di Matiora, costretti ad abbandonare la loro isoletta, che…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Migranti

Redazione di Redazione

Ricerca della felicità individuale, fughe da realtà invivibili, esodi di massa in presenza di circostanze drammatiche. L'uomo si mette in movimento, spesso con dolore a volte con gioia e speranza, e lascia la sua…

leggi tutto
Playlist
2007
2007

Recensione

PP di PP
8 stelle

Voto 7,5. Una intera comunità deve dire addio alla sua terra, cedendo il passo alla modernità, poiché proprio lì – dove gli avi avevano faticosamente lavorato la terra e dove questi stessi avi sono sepolti – deve essere costruita una diga, sicché tutto sarà sommerso… sullo stesso identico tema del film “Fango sulle stelle” di Elia Kazan, Klimov elabora un film davvero struggente;…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

un'alzata di spalle e un pugno

zombi di zombi

a chi leggerà: viene svelato il finale di almeno un film listato.spesso i film giapponesi sono così: ti trovi su di una riva di un fiume verso sera, il sole non è proprio basso ma è in fase calante. c'è qualche…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito