Trama

Christian Diestl (Brando) è un giovane tedesco che dopo essersi arruolato con entusiasmo nell'esercito nazista, è rimasto traumatizzato dagli orrori della guerra. Nel corso della battaglia finale viene ucciso quasi per caso da un giovane americano, finito al fronte dopo aver tentato di tutto per evitare il servizio militare.

Note

L'impianto narrativo è un po' artificiale e la definizione dei personaggi soffre di un certo schematismo (c'è anche un terzo protagonista: un ebreo americano che riesce a superare la sua paura al momento della prova del fuoco), ma è un film di grande respiro. Rispetto al personaggio del libro di Irvin Shaw da cui il film è tratto l'ufficiale nazista interpretato da Brando è stato reso più umano per volontà dell'attore. Affresco vigoroso ispirato da un sentimento tragico della storia e del destino umano. Resta il più famoso dei film di Dmytryk che però, limitato dai vincoli della grossa produzione, non ne fu mai completamente soddisfatto.

Commenti (2) vedi tutti

  • L'assurdità della guerra vista da entrambi i fronti con Brando come nazista poco convito e Dean Martin come soldato americano ancora meno "guerriero". Ottime interpretazioni.

    commento di Artemisia1593
  • Polpettone melodrammatico, insulso e volte ridicolo nei dialoghi.

    commento di gruvieraz
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
8 stelle

Due soldati americani e uno tedesco attraversano la seconda guerra mondiale: i primi riportano a casa la pelle, il terzo no. Più che un film di guerra, è una storia di persone in tempo di guerra fra le due sponde dell’Atlantico. Procede su linee parallele che si incontrano solo due volte: nella prima sequenza, con un corteggiamento non riuscito sulle montagne bavaresi durante… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

sasso67 di sasso67
6 stelle

Un kolossalone, per durata e mezzi produttivi, con tutti i pregi e i difetti tipici del kolossal hollywoodiano. Il film è riuscito soprattutto nelle scene d'azione bellica, semplici ma molto efficaci e riuscite, mentre puzza irrimediabilmente di muffa nelle sequenze cosiddette intimiste. Naturalmente gli americani sono descritti come bravi ragazzi pieni di buone intenzioni, anche se un… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2019
2019

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Due soldati americani e uno tedesco attraversano la seconda guerra mondiale: i primi riportano a casa la pelle, il terzo no. Più che un film di guerra, è una storia di persone in tempo di guerra fra le due sponde dell’Atlantico. Procede su linee parallele che si incontrano solo due volte: nella prima sequenza, con un corteggiamento non riuscito sulle montagne bavaresi durante…

leggi tutto
Trasmesso il 29 marzo 2019 su Cine Sony
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 21 novembre 2018 su Cine Sony
Trasmesso il 4 ottobre 2018 su Cine Sony
2017
2017
2014
2014

Recensione

solocinema di solocinema
8 stelle

I due giovani leoni in guerra sono proprio “Il selvaggio” Marlon Brando e, dopo “Da qui all’eternità”, ancora Montgomery Clift con il suo pugno e la sua generosità. Ad accompagnare i due leoni due leonesse Barbara Rush e la bionda May Britt. Presenza importante, ma scialba, è quella di Maximilian Scell, nella parte del capitano Hardenberg, e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2011
2011

Recensione

fratellicapone di fratellicapone
8 stelle

Ho rivisto ieri questo film in TV e mi è piaciuto come la prima volta. C'è poco da aggiungere a quanto detto nella recensione di pathino91 che ci fornisce anche notizie sugli eventi della lavorazione. In definitiva il film è la storia parallela di un ufficiale tedesco che partecipa alla guerra con entusiasmo e motivazione ideologica e due americani che ci vanno perché…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

manrico di manrico
10 stelle

Concordo con l'opinione di patinho91 ed evito di ripetere. Un grande film visto tanti anni fa e rivisto volentieri. Può sembrare a volte episodico e frammentario ma, considerata la struttura del film, ciò era probabilmente inevitabile. Uno dei migliori film sulla seconda guerra mondiale; anche l’impronta spiccatamente “americana” è comunque temperata da…

leggi tutto
2010
2010

Montagna

Redazione di Redazione

È volutamente in bianco nero l'immagine scelta per "iconizzare" questa taglist. Perché la montagna è insopprimibilmente antica e perché il cinema "di montagna" spesso ne mostra proprio questo lato, sia che si…

leggi tutto
Playlist
Trasmesso il 4 agosto 2010 su La7

Recensione

patinho91 di patinho91
8 stelle

Il film è tratto da un omonimo libro di Irvin Shaw e tratta la situazione mondiale prima e durante la seconda guerra mondiale tramite le vicende di tre personaggi: un ufficiale nazista ( Brando), un ebreo (Clift) dall'aria un pò spaesata che si fa valere però sul fronte nonostante le discriminazioni subite dai colleghi americani, e un uomo di Broadway ( Dean Martin) che…

leggi tutto
2009
2009

EDWARD DMYTRYK: damnatio memoriae

fixer di fixer

Questo regista, di origini ucraine ma nato negli USA nel 1908, rappresenta forse uno dei maggiori misteri del cinema americano. Si impose all'attenzione di critica e pubblico con due opere straordinarie :ODIO…

leggi tutto
Trasmesso il 9 luglio 2009 su La7
2008
2008

Recensione

Dalton di Dalton
8 stelle

Autoesiliatosi in Inghilterra perchè finito sulla lista maccartista e poi "reo-confesso" contro il partito comunista (al fine di ritornare a lavorare nella patria naturalizzata) l'ucraino Dmytryk girò un film, tratto da un libro di Irwin Shaw, che anticipò di 40 anni tematiche poi affrontate con più intensità dal "Soldato Ryan" di Spielberg o dal "Pianista" di Polanski. Secondo la critica,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Omaggio a Dalton !

alexscorpio di alexscorpio

Come ho fatto per altri utenti in passato , mi sembrava giusto ( anche spinto dal ringraziamento di un utente nei suoi confronti ) dedicargli una playlist , perchè oltre ad essere sempre disponibile ed educato , come…

leggi tutto

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Un kolossalone, per durata e mezzi produttivi, con tutti i pregi e i difetti tipici del kolossal hollywoodiano. Il film è riuscito soprattutto nelle scene d'azione bellica, semplici ma molto efficaci e riuscite, mentre puzza irrimediabilmente di muffa nelle sequenze cosiddette intimiste. Naturalmente gli americani sono descritti come bravi ragazzi pieni di buone intenzioni, anche se un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito