Espandi menu
cerca
La leggenda della fortezza di Suram

Regia di Sergej Paradzanov vedi scheda film

Recensioni

L'autore

steno79

steno79

Iscritto dal 7 gennaio 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 213
  • Post 21
  • Recensioni 1446
  • Playlist 106
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La leggenda della fortezza di Suram

di steno79
8 stelle

Dopo un'assenza dalla regia di circa quindici anni, dovuta all'ostracismo delle autorità e alla detenzione in carcere per circa cinque anni, Sergej Paradzanov tornò al cinema con questa "Leggenda della fortezza di Suram" girato interamente in Georgia. Il film riprende lo stesso stile del "Colore del melograno" con la voluta staticità della macchina da presa e le inquadrature realizzate come quadri autonomi dove lo spettatore deve ricostruire il senso di una storia di cui il regista fornisce solo frammenti, e che tratta del valore della tradizione nazionalista georgiana: la fortezza della città di Suram viene edificata ma non è mai completata perché le mura puntualmente crollano, e per completare l'opera si dovrà sacrificare un innocente che sarà murato vivo. Il linguaggio del regista rimane ellittico, allusivo ed ermetico ma la bellezza delle immagini non ne risente grazie alla straordinaria capacità del regista di dare autentico rilievo agli oggetti, alle scenografie e ai volti degli attori. Nel complesso un film arduo che può allontanare il pubblico meno esigente, che non raggiunge la genialità dello stile pur così elusivo di "Sayat nova", ma comunque da raccomandare a chi ama un cinema fuori dagli schemi, personale e visionario.

Voto 8/10

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati