Espandi menu
cerca

L'eredità

Regia di Per Fly

Con Ulrich Thomsen, Lisa Werlinder, Lars Brygmann, Ghita Nørby, Karina Skands Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Christoffer, rampollo dei proprietari delle acciaierie di Copenaghen, ha deciso di non occuparsi più degli affari di famiglia. È felicemente sposato con Maria, che fa l'attrice, e gestisce un ristorante a Stoccolma. Quando il padre si suicida, la madre insiste perché il figlio torni a occuparsi dell'azienda di famiglia. Inizialmente Christoffer non vuole cedere, ma poi, con una decisione che coglie tutti di sorpresa, accetta. È l'inizio di una nuova vita che avrà ripercussioni anche sul privato dell'uomo.

Note

Anche se il film affronta coscienziosamente le brutali e perfide leggi del neocapitalismo, la pellicola inchioda soprattutto per i risvolti psicologici.

Commenti (5) vedi tutti

  • A parte qualche sussulto, mi è sembrato un film un po'troppo stile telenovela europea. Niente di che.

    commento di green70
  • Un buon film che ricorda lontanamente Bergman passando per un certo realismo più attuale, Per Fly racconta senza giudicare, il moralismo lo lascia allo spettatore

    commento di disorder
  • 7

    commento di incallito
  • VOTO : 6/7 Pellicola in perfetto stile europeo sofferta spietata e sincera. Uno sguardo tanto realista quanto cupo sulla nostra vita dove i problemi inpediscono praticamente a chiunque di vivere serenamente le proprie emozioni.

    commento di supadany
  • Un film molto bello, rigoroso pervaso da un senso del dovere tipicamente nordico e ottimamente interpretato da Ulrich Thomsen

    commento di florentia viola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

ed wood di ed wood
6 stelle

Strappa per un pelo la sufficienza questo dramma familiare-professionale, più che altro per merito della regia. La sceneggiatura invece mette sul piatto una vasta gamma di spunti, alcuni dei quali peraltro già ampiamente sviscerati dalla tradizione cinematografica/teatrale a quelle latitudini, da Strindberg/Ibsen/Bergman in giù: l'egoistica attrazione erotica, il contrappunto della finzione… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Baliverna di Baliverna
8 stelle

*** MOLTE ANTICIPAZIONI ! *** La pellicola gode di una scrittura intelligente e di una regia attenta alle piccole cose. Il regista riesce in particolare nella non facile impresa di inscenare la situazione tormentata di un uomo dibattuto tra due obblighi, tra due urgenze, cioè l'azienda e il rapporto con la moglie. Per vari motivi sono due realtà in contrastro tra loro. Egli sceglie… leggi tutto

16 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

changquan di changquan
4 stelle

La regia si incolla ai personaggi con la camera a mano che a lungo andare diviene un vezzo stilistico che purtroppo non sa essere funzionale al film. La definizione dei personaggi è tipizzata ma non definita fino in fondo. Interessante il modo in cui il regista trasporta il protagonista (l'ottimo Ulrich Thomsen, già visto In "Festen", dogma di Vintenberg) nel vortice dell'arrivismo umano.… leggi tutto

2 recensioni negative

2017
2017

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
8 stelle

Girato nel periodo aureo del cinema danese, che fra gli anni novanta e gli anni zero, ha dato una scossa importante al cinema europeo, con registi come Lars Von Trier, Susanne Bier, Thomas Vinterberg e lo stesso Per Fly, "L'eredità" è uno dei film più belli e importanti, di una scuola, oggi, un po' ridimensionata. Per Fly lo inserisce nel mezzo di una trilogia personale…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2015
2015

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Il proprietario di un'industria danese muore suicida. A dirigere l'azienda viene chiamato il figlio Christoffer, che si è sempre tenuto alla larga dall'impresa di famiglia: a sorpresa l'uomo accetta, ma la sua vita viene sconvolta da tale decisione.   L'eredità è il secondo capitolo della trilogia sulla società danese diretta da Per Fly, che qui si occupa anche…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2014
2014

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

*** MOLTE ANTICIPAZIONI ! *** La pellicola gode di una scrittura intelligente e di una regia attenta alle piccole cose. Il regista riesce in particolare nella non facile impresa di inscenare la situazione tormentata di un uomo dibattuto tra due obblighi, tra due urgenze, cioè l'azienda e il rapporto con la moglie. Per vari motivi sono due realtà in contrastro tra loro. Egli sceglie…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

ed wood di ed wood
6 stelle

Strappa per un pelo la sufficienza questo dramma familiare-professionale, più che altro per merito della regia. La sceneggiatura invece mette sul piatto una vasta gamma di spunti, alcuni dei quali peraltro già ampiamente sviscerati dalla tradizione cinematografica/teatrale a quelle latitudini, da Strindberg/Ibsen/Bergman in giù: l'egoistica attrazione erotica, il contrappunto della finzione…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

leporello di leporello
8 stelle

Christoffer (Ulrich Thomsen) guarda da lontano la sua Maria (Lisa Werlinder), quasi come se la spiasse… Dalla panchina dirimpetto alla finestra della loro casa, gli zampilli delicati di una piccola fontana il fragile, ingenuo riparo dalla vista di lei, Christoffer intuisce l’immanenza di quell’amore, estasiato e atterrito nello stesso tempo, incredulo, incantato, un amore che è vivo , che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2012
2012

Recensione

Oss di Oss
10 stelle

Voglio subito dissipare un possibile fraintendimento. Non è un film sul capitalismo ma sulla natura del potere. Non è un film sull'aridità e l'ipocrisia delle famiglie dinastiche, ma sull'inevitabile e necessario (e sottolineo necessario) abbruttimento dell'anima delle persone che decidono di scalare e gestire il potere. Questo per rendere onone al film.  In una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

catsandbears di catsandbears
8 stelle

La cinematografia danese non finisce di stupire. Recuperate questo film, se vi e' sfuggito, perche' ne vale assolutamente la pena. Quello che colpisce e' il lavoro psicologico sui personaggi, veramente eccezionale ed encomiabile. Luci al minimo, camera dall'equilibrio instabile, "Dogma" e' da rivalutare, soprattutto a distanza di anni. Il contenuto e' piu' importante della confezione e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009
Trasmesso il 10 luglio 2009 su Rai Movie

Recensione

almodovariana di almodovariana
8 stelle

Di come i legami familiari e il background borghese possono ridurre un uomo giovane dalla libertà all'immobilità anche sentimentale

leggi tutto
Recensione

Segreti di famiglia

Redazione di Redazione

Vite apparentemente normali, persone ordinarie, tutto scorre all'insegna della tranquillità. Ma la macchina da presa indaga, la storia fa il suo corso e appaiono le prime ombre: è il passato che chiama. Scomode…

leggi tutto
Trasmesso il 30 gennaio 2009 su Rai Movie

Recensione

PP di PP
8 stelle

Voto 7. Tosto e pessimistico drammone familiare, dove il destino spossessa con violenza le persone dei sentimenti più teneri. E il ciclo sembra destinato a perpetuarsi, senza scampo, sotto la regia potente di una madre arida, come il padre, così il figlio … Ben recitato.[02.01.2009]

leggi tutto
Recensione
2008
2008
Trasmesso il 23 agosto 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 20 luglio 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 16 giugno 2008 su Rai Movie

Recensione

Estonia di Estonia
8 stelle

Spirale micidiale in cui viene risucchiato il primogenito di una ricca famiglia danese, proprietaria di un’acciaieria in difficoltà. Dopo il suicidio del padre la vedova volitiva e manipolatrice richiama il figlio alle proprie ‘responsabilità’ nei confronti dell’azienda, e lo convince a prendere una serie di decisioni drastiche e spietate, tra licenziamenti, colpi bassi e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito