Espandi menu
cerca
L'isola degli zombies

Regia di Victor Halperin vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Donapinto

Donapinto

Iscritto dal 3 marzo 2019 Vai al suo profilo
  • Seguaci 11
  • Post -
  • Recensioni 501
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'isola degli zombies

di Donapinto
7 stelle

Giovane coppia si trova ad Haiti per celebrare le proprie nozze, ma viene presa di mira dal dott. Legendre (Bela Lugosi), un'inquietante personaggio che ha la capacita' di trasformare gli esseri umani in zombi e renderli suoi schiavi.                                                                                           Questa pellicola datata 1932, ha il valore storico di essere il primo zombie-movie della storia del cinema. Naturalmente non si tratta di quegli zombies affamati di carne umana tanto cari a George Romero, ma di quelli nati dalle superstizioni e dalle credenze vodoo dei mari del sud, infatti la pellicola e' ambientata ad Haiti. A farla da padrone e' naturalmente l'interpretazione di Bela Lugosi, qui con pizzetto e senza mantello nero, che non fa altro che ripetere il ruolo ricoperto un anno prima nel DRACULA di Tod Browning. I suoi continui primi piani e il taglio tipicamente espressionista del film, rendono l'opera ancora affascinante, ma anche terribilmente datata, come ad esempio nella melodrammatica recitazione degli altri interpreti, o nelle espressioni talvolta un po' ridicole degli zombie. Nonostante tutto resta ancora un piccolissimo classico che vale la pena di rivedere. Nel 1943 Jaques Tourner dirigera', con esiti superiori, l'onirico HO CAMMINATO CON UNO ZOMBIE.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati