Espandi menu
cerca

Dogman

play

Regia di Luc Besson

Con Caleb Landry Jones, Jojo T. Gibbs, Marisa Berenson, James Payton, Christopher Denham, Michael Garza, Bennett Saltzman, Avant Strangel... Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Due
  • canale 302
  • Ore 19:15
Altre VISIONI

Trama

Un bambino cresciuto in mezzo a molte difficoltà e sopravvissuto ad altrettante tragedie, cresce cercando la salvezza nel rapporto con i suoi cani.

Trailer

Commenti (11) vedi tutti

  • Il film è bello, la storia pure, i due protagonisti sono fantastici, ben tornato Besson.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Ha più di un difetto ma si lascia guardare piacevolmente (sicuramente meglio delle ultime uscite di un Besson che insegue i suoi fasti). Ottimo il protagonista. 7

    commento di fra_paga
  • Molta, forse troppa, fantasia in questo inno all'amore tra un uomo problematico e i suoi cani.

    commento di iro
  • Strambo e surreale, ma anche avvincente e intrigante. Luc Besson è tornato

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Ben girato e ben recitato; esageratamente fantasioso nel finale ma di godibile visione.

    commento di gruvieraz
  • Insolito thriller parecchio cinefilo....peccato il finale davvero del c...o.

    commento di ezio
  • Luc Besson è un regista che tende spesso ad esagerare in fatto di spettacolarizzazione della messinscena, ma per "Dogman" a prevalere e la vicenda umana di Douglas. Non mancano le scene adrenaliniche, ma l'amore simbiotico per i cani e l'idea del mascheramento come metafora del male di vivere, bastano ad innalzare il film sopra le convenzioni.

    commento di Peppe Comune
  • Un film recitato da cani bellissimo senza essere un ossimoro. Grande storia, grande film.

    commento di Ottiperotti
  • Splendida favola dark con un personaggio che pare un patchwork di tutti i pregiudizi della società contemporanea.

    leggi la recensione completa di ROTOTOM
  • Unico difetto: si fidano degli umani...

    leggi la recensione completa di imperiormax89
  • “Ovunque ci sia un infelice, Dio invia un cane”. A Venezia '80, Luc Besson apre Dogman, il suo nuovo film in concorso, con questa importante e vera citazione di Lamartine.  Identità, radici, genere, sofferenza, amore. Di tutto questo narra Dogman in modo altamente sofisticato e spettacolare.

    commento di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

obyone di obyone
7 stelle

    Venezia 80. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. L'ululato delle sirene squarcia la notte. Una notte come tante in America. Le auto della polizia fermano un furgone. Al volante una nerboruta Marilyn Monroe. Abito sgualcito, trucco slabbrato. La tensione è palpabile, i muscoli si contraggono sotto le uniformi, i grilletti eccitati sono pronti a fare il loro… leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

YellowBastard di YellowBastard
6 stelle

«Ovunque ci sia un infelice, Dio manda un cane». Inizia con questa frase dello scrittore, storico e politico francese Alphonse de Lamartine il 19mo lungometraggio di Luc Besson, prolifico regista francese in arrivo, nelle sale italiane, a partire da giovedì 12 ottobre e già presentato in concorso all’80ma Mostra del Cinema di Venezia, sua prima volta nella… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alan smithee di alan smithee
4 stelle

FESTIVAL DI VENEZIA 80 - CONCORSO In camioncino guidato da uno stravagante tipo vestito da drag queen, paralizzato dalla vita in giù e colmo di cani, viene fermato dalla polizia mentre guida all'impazzata diretto chissà dove. In carcere, tenuto conto della difficoltà a recepire il genere sessuale a cui l'individuo può essere catalogato, si decide di fare… leggi tutto

1 recensioni negative

2024
2024

Recensione

tobanis di tobanis
7 stelle

Mi è piaciuto questo film scritto e diretto da Luc Besson. Sarei stato addirittura per un 7,5, ma poi le scene dei cani in azione sono troppo ottimistiche e/o irreali e/o altro, e direi che forse 7 è il suo voto più corretto. Bella storia, comunque (finale un po’ debole, però), con uno dei travestiti più simpatici e forieri di empatia di sempre. Grande…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Nell’incipit, un camion guidato da un paraplegico, truccato da Marilyn Monroe, ferito e sporco di sangue, con a bordo numerosi cani, viene fermato dalla polizia e l’autista preso in custodia, a seguire un lungo interrogatorio, cui lo sottopone la psichiatra Evelyn e Doug, il nostro “eroe” inizia a raccontare la sua storia, in un lungo flashback.E' vissuto in una…

leggi tutto

Luc Besson

DeathCross di DeathCross

Luc Besson oggi compie 65 anni e quindi, come per altri registi, anche per lui ho deciso di spararmi una maratona in cui rivedere tutti i suoi lungometraggi cinematografici di finzione (e recuperare quelli che ancora…

leggi tutto

Recensione

Tex Murphy di Tex Murphy
6 stelle

Film imperfetto ma sorretto quasi completamente dal protagonista (bravissimo), mal riuscito invece il personaggio della detective di colore e i dialoghi che spesso tirano in ballo la religione, Dio ecc. alquanto risibili, quasi tutti gli altri attori non sono all'altezza e anche le due storie principali (l'infanzia del progonista e la vicenda della banda di sudamericani) sono mal fatte e poco…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
7 stelle

Non so esattamente che tipo di film io abbia visto, ma so che mi è piaciuto. Luc Besson, famoso regista francese, non sempre artefice di produzioni decenti, questa volta fa un frullato di generi, partorendo uno strano esemplare, che sta fra i film della Disney, il "Joker" di Todd Phillips, il Cinema "queer" e quello di Aronofsky, cantore dei "freaks". Poi certo, c'è il thriller, il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2023
2023

Recensione

berkaal di berkaal
8 stelle

Il nome di Luc Besson, come quello di di certi attori/registi che hanno la reputazione macchiata, a parecchia gente causa itterizia, ma un po' perché in campo cinematografico una possibilità non si nega a nessuno, e un po' perché la sete di conoscenza non conosce pudore, vale la pena di dare un'occhiata a questa pellicola. Per poi scoprire che questo film appare come un atto…

leggi tutto

Recensione

ROTOTOM di ROTOTOM
8 stelle

Supereroi e canaglie.   Marvel e DC Comics nel corso della storia hanno inoculato nella cultura di massa il concetto di super eroe. Personaggi tribolati che combattono il male loro malgrado, protetti da maschere, la doppia identità in bilico tra avventura e vita comune, la teatralità dei costumi, il peso della responsabilità del ruolo nella difesa dei più…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

YellowBastard di YellowBastard
6 stelle

«Ovunque ci sia un infelice, Dio manda un cane». Inizia con questa frase dello scrittore, storico e politico francese Alphonse de Lamartine il 19mo lungometraggio di Luc Besson, prolifico regista francese in arrivo, nelle sale italiane, a partire da giovedì 12 ottobre e già presentato in concorso all’80ma Mostra del Cinema di Venezia, sua prima volta nella…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

barabbovich di barabbovich
8 stelle

Douglas (Landry Jones) vive in un riparo di fortuna insieme a un numero sterminato di cani che, fin da quando era piccolo, sono la sua salvezza e la sua famiglia. Con un passato di insostenibili soprusi da parte del padre alle spalle, che lo hanno lasciato su una sedia a rotelle, Douglas ha imparato la lingua dei quadrupedi, che rispondono impeccabilmente ai suoi ordini al punto da diventare i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

imperiormax89 di imperiormax89
8 stelle

Da non confondere col buon Matteo Garrone, DOGMAN di Luc Besson.   Douglas, drag queen con tantissimi cani, viene fermato dalla polizia. Davanti a una psicologa criminale racconta tutta la sua storia, dall’infanzia difficile e travagliata alla sua ascesa come Dogman, un “paladino della giustizia” dei cani e dei bisognosi.   Partiamo dal fatto che Caleb Landry…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

diomede917 di diomede917
9 stelle

CIAK MI GIRANO LE CRITICHE DI DIOMEDE917: DOGMAN "Ovunque ci sia un infelice, Dio invia un cane." E con questa frase del poeta Alphonse de Lamartine, Luc Besson apre il suo film e ci fa immergere in un mondo in cui l’infelicità la fa da padrone. Senza sconti per nessuno. E forse per questo motivo che per tutto il film sono rimasto incollato alle sofferenze del protagonista, al…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Debussy di Debussy
8 stelle

Dogman è senza dubbio un film che merita di essere visto, e ancor di più è un film che, nonostante tutto, merita di essere amato, più che compreso. In un'ora e mezza circa, LucBesson mette tanta, forse troppa, carne al fuoco: il tema universale della famiglia, la fragilità umana, il rapporto tra l'uomo e il cane, la potenza del teatro, l'emarginazione, il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito