Espandi menu
cerca
A cena col vampiro

Regia di Lamberto Bava vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 144
  • Post 16
  • Recensioni 9554
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su A cena col vampiro

di mm40
3 stelle

Un regista di film horror è in realtà un vero vampiro. Quattro giovani aspiranti attori se ne rendono conto quando ormai è troppo tardi per scappare: sono infatti ospiti nella sua villa. Entro l'alba dovranno fare in modo di ucciderlo.

 

A cena col vampiro è una modesta produzione televisiva (sponda berlusconiana, Reteitalia-Fininvest) affidata a un esperto dell'horror all'italiana, cioè Lamberto Bava, che è anche co-autore della sceneggiatura della pellicola insieme a Dardano Sacchetti (da un soggetto di Luciano Martino). Al di là del budget ridotto, ma non infimo, qualche buona idea traspare dal lavoro, colmo di una spiccata autoironia e dalla trama sufficientemente complessa, ma non involuta, che strizza l'occhiolino a numerosi clichè del genere vampiresco. Casting povero che include qualche nome emergente e di futura fama, ma ancora decisamente acerbo: Riccardo Rossi, Yvonne Sciò, Patrizia Pellegrino, Isabel Russinova; in cima al cartellone compare, e giustamente, George Hilton, già protagonista della fortunata stagione del cinema nostrano di genere e in questo periodo in calo di popolarità. Bava diresse nel giro di una manciata di mesi quattro film dalle simili atmosfere per un progetto tv dal titolo Brivido giallo: A cena col vampiro fu l'ultimo della serie a essere mandato in onda. 3,5/10.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati