Trama

Mentre sta girando un reportage sulla Mesopotamia una troupe televisiva risveglia, senza volerlo, dal suo sonno eterno un vampiro. Passa del tempo e il nosferatu diventa un famoso ed apprezzato regista di film horror sempre in cerca di giovani attori da lanciare. Alle audizioni si presentano quattro giovani che vorrebbero sfondare nel mondo del cinema. Il regista, prima dell'inizio delle riprese, li invita a trascorrere una notte a casa sua. A cena il vampiro rivela la sua vera identità ai suoi ospiti. Ai quattro aspiranti attori non resta altro che ucciderlo prima che sorga l'alba.

Commenti (9) vedi tutti

  • L'eternità è troppo lunga anche per un vampiro. Poteva essere tragico, metaforico, esilarante, sociologico, poteva essere peggio.

    commento di michel
  • io non sono riuscito neppure a finirlo, nonostante bevessi una buona birra…

    commento di folletto peloso
  • Pessimo come tutti i film di L.Bava di quel periodo. Il cast sembra un branco di incapaci, dialoghi assurdi. Si salva un pochino per il suo valore di film cult di quel periodo.

    commento di lonestar
  • Esilarante più che terrificante, commedia più che film horror, una parodia del mito del vampiro. Buono per passare due orette spensierate, sicuramente non un film che passa alla storia!

    commento di Lucy Westenra
  • discreto trash horror e comico-il film fa piu ridere che paura per la mediocrita di recitazione di alcuni attori e per alcune scene

    commento di chen kuan tai
  • lo sto guardando adesso… e mi sta già irritando… o spacco la televisione, o me ne vado a letto. una regia pessima e una sceneggiatura squallida. involontariamente comico.

    commento di rabbercio.rum
  • Trascurabilissimo horror all'italiana scritto e diretto senza troppa fantasia e con interpreti indecenti.Praticamente un tipico sottoprodotto all'italiana. DA EVITARE ACCURATAMENTE.

    commento di spicerLOVEJOY
  • Idiota e' dir poco…ma alcune scene perlomeno non sono cosi' politicamente corrette e squallidamente televisive come ormai la televisione obbliga.

    commento di superficie 213
  • Film trash al massimo, effettacci e ironia fanno di questo un film che non si potrebbe definire Horror, ma è nonostante tutto un film simpatico, con attori che recitano in una orrenda maniera!

    commento di The Color Purple
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

Lina di Lina
4 stelle

Un film sulla tematica dei vampiri che sempre a metà strada tra horror e commedia, si sarebbe pure potuto rivelare decente se non fosse stato per il suo imbarazzante, azzardato ed insistente citazionismo, per alcune sue trovate banali, per la sua sceneggiatura dilettantesca e per la scelta di un cast di attoracci di serie C (a partire da Yvonne Sciò, pretenziosa ex stellina di… leggi tutto

8 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

turisalvo di turisalvo
6 stelle

Il film è una pellicola italiana a metà strada tra horror e commedia, che parte da una buona idea iniziale e sviluppa una trama discreta e abbastanza coinvolgente ma non riesce a elevarsi a una ottima pellicola per via della sceneggiatura che è quella di una pellicola televisiva. Inoltre a rovinare ancor maggiormente il film oltre alla sceneggiatura televisiva anche il cast… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Piace questo episodio della serie “Brivido Giallo”. Tra ironia e un gusto macabro per la rappresentazione dell’immaginario horror, Lamberto Bava sa muoversi bene, senza prediligere un registro piuttosto che un altro, che probabilmente manco gli interessa. La sceneggiatura è quella che è: semplice ma azzeccata per il contesto televisivo, e sa comunque aprirsi ad intuizioni narrative… leggi tutto

1 recensioni positive

2017
2017
locandina
Foto
2016
2016

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

Un regista di film horror è in realtà un vero vampiro. Quattro giovani aspiranti attori se ne rendono conto quando ormai è troppo tardi per scappare: sono infatti ospiti nella sua villa. Entro l'alba dovranno fare in modo di ucciderlo.   A cena col vampiro è una modesta produzione televisiva (sponda berlusconiana, Reteitalia-Fininvest) affidata a un esperto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2014
2014
2011
2011

Come il calcio sui maccheroni.

panflo di panflo

Questa mattina mi apettavo una bella relazione sulla serata di ieri in quel di Ancona, con un Masanfitrione perfetto, secondo la mia immaginazione, o magari addirittura un post su Cinerepublic con tanto di foto di…

leggi tutto

Recensione

turisalvo di turisalvo
6 stelle

Il film è una pellicola italiana a metà strada tra horror e commedia, che parte da una buona idea iniziale e sviluppa una trama discreta e abbastanza coinvolgente ma non riesce a elevarsi a una ottima pellicola per via della sceneggiatura che è quella di una pellicola televisiva. Inoltre a rovinare ancor maggiormente il film oltre alla sceneggiatura televisiva anche il cast…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Lina di Lina
4 stelle

Un film sulla tematica dei vampiri che sempre a metà strada tra horror e commedia, si sarebbe pure potuto rivelare decente se non fosse stato per il suo imbarazzante, azzardato ed insistente citazionismo, per alcune sue trovate banali, per la sua sceneggiatura dilettantesca e per la scelta di un cast di attoracci di serie C (a partire da Yvonne Sciò, pretenziosa ex stellina di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

chribio1 di chribio1
2 stelle

OPINIONE CON VECCHIO NICK CHRIBIO: pessimo film,unica cosa da segnalare e' anche la presenza della rossa starlette italo-americana Yvonne Scio',ma con questo non si alza lo spessore del film...voto.4.

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

braddock di braddock
2 stelle

E' in assoluto l' horror più involontariamente comico che abbia mai visto. Gli attori sono pessimi e con una dizione veramente scarsa, poi il tutto è costruito malissimo senza mai un minimo di tensione ma con tante risate non volute. Lamberto Bava, figlio di Mario, ha diretto anche dei buoni film come DEMONI e MACABRO ma questo sembra proprio una parodia tipo SCARY MOVIE

leggi tutto
Recensione

Recensione

DisasterMan di DisasterMan
4 stelle

Non si capisce se Bava voglia confezionare un horror o un film comico-parodia del genere. Fa un po' metà e metà, e così' il film non prende mai una piega precisa. La serie "brivido giallo" era tutta circa su questi livelli, ma questo episodio veramente si fa fatica a guardarlo tutto.. A parte Hilton, molto probabilmente ingaggiato per ragioni alimentari, gli altri attori…

leggi tutto
Recensione

Recensione

notoburattino di notoburattino
4 stelle

probabilmente il migliore episodio della serie "brivido giallo", bava cerca di creare una parodia horror (non a caso nel film compare più volte la cassetta di "per favore non mordermi sul collo" di polanski) e lo fa con spunti interessanti (anche a livello di trama) e con effetti speciali cartooneschi ma a volte ben riusciti (come il cadavere del vampiro). purtroppo un cast che…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso l'8 maggio 2010 su Iris
2009
2009
Trasmesso il 5 dicembre 2009 su Iris

Recensione

giurista81 di giurista81
6 stelle

Meno negativo di quanto si dica in giro, peccato per il taglio da parodia perché sarebbe potuto saltar fuori uno dei migliori film di Lamberto Bava; invece, un cast di attori di basso livello (si salva il veterano George Hilton e pochi altri) e dei dialoghi amatoriali affossano quanto di buono era stato posto in essere dal regista e dal grande Antonello Geleng (il miglior scenografo per…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 22 maggio 2009 su Iris
2008
2008
Trasmesso il 27 novembre 2008 su Italia 1

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Piace questo episodio della serie “Brivido Giallo”. Tra ironia e un gusto macabro per la rappresentazione dell’immaginario horror, Lamberto Bava sa muoversi bene, senza prediligere un registro piuttosto che un altro, che probabilmente manco gli interessa. La sceneggiatura è quella che è: semplice ma azzeccata per il contesto televisivo, e sa comunque aprirsi ad intuizioni narrative…

leggi tutto
Recensione
2007
2007
Trasmesso il 15 novembre 2007 su Italia 1
2006
2006
Trasmesso il 30 settembre 2006 su Italia 1
2005
2005

Recensione

Utente rimosso (CHRIBIO) di Utente rimosso (CHRIBIO)
4 stelle

pessimo film,unica cosa da segnalare e'anche la presenza della rossa starlette italo-americana Yvonne Scio',ma con questo non si alza lo spessore del film...

leggi tutto
Recensione

Recensione

rosario di rosario
4 stelle

brutto e senza senso..un film buttato li' per spendere inutilmente del denaro...siamo alla fine degli anni 80..si e' gia' visto di tutto..non riusciamo proprio a spiegarci come sia possibile produrre lungometraggi cosi' mediocri,senza testa ne' coda....la regia e' praticamente inesistente,il cast di belli non recita ma pare porsi per un fotoromanzo,e lo script latita.....assurdo.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito