Espandi menu
cerca
I figli degli altri

Regia di Rebecca Zlotowski vedi scheda film

Recensioni

L'autore

port cros

port cros

Iscritto dall'8 settembre 2013 Vai al suo profilo
  • Seguaci 42
  • Post 4
  • Recensioni 575
  • Playlist 15
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I figli degli altri

di port cros
5 stelle

Virginie Efira

I figli degli altri (2022): Virginie Efira

 

 

79ma MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA 2022 – IN CONCORSO

 

Virginie Efira è Rachel, un'insegnante quarantenne che sente la mancanza della maternità, ora che l'età avanza e il suo ginecologo (cammeo dell'anziano regista Frederick Wiseman) le ricorda che non le resta molto tempo per concepire. Proprio in questa fase si lega sentimentalmente a Ali (Roschdy Zem), divorziato con una figlia di cinque anni, Leila. La bambina inizialmente la rifiuta sentendosi legata alla propria madre, ma Rachel sfrutta tutte le sue risorse umane per far breccia nel suo cuore, mentre fa i conti con l'accettazione di non avere figli suoi.

 

Les Enfants des Autres di Rebecca Zlotowski è un dramma familiare e sentimentale di fattura convenzionale che si giova di una buona performance della Efira per portare a casa la sufficienza, ma certo non meritava una vetrina tanto prestigiosa come il concorso alla Mostra del Cinema di Venezia.

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati