Espandi menu
cerca
The Family Man

Regia di Brett Ratner vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 145
  • Post 16
  • Recensioni 9821
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Family Man

di mm40
4 stelle

Il destino è uno solo: è questa la morale di The family man? No. Dopo avercelo suggerito in maniera più o meno efficace - arrivando spesso ad un didascalismo e ad un patetico terra terra, prettamente hollywoodiani - per un paio di ore di pellicola, Ratner ritratta completamente pur di sfogare al massimo il potenziale del lieto fine, evidentemente a suo parere, e della sceneggiatura firmata da due David, Diamond e Weissman, doveroso. In definitiva gli accostamenti più palesi sono quelli al Christmas Carol ed alla Vita è meravigliosa di Capra, che bene o male si sovrappongono nell'ideale tutto cristiano di redenzione (soprattutto dai peccati più materiali, edonisti, egoisti) in vista di un premio moralmente soddisfacente. Cage e la Leoni provano a ravvivare una storiella spesso davvero insipida, ma c'è poco da fare, tutto va esattamente dove al primo minuto della prima scena lo spettatore ha chiaro in mente che andrà. 4/10.

Sulla trama

Jack, manager di un'importante azienda, viene catapultato improvvisamente nella vita che avrebbe avuto se, tredici anni prima, non avesse abbandonato la sua ragazza per la carriera. Si ritrova così sposato, due volte padre e modesto venditore di pneumatici; non ci sta e prova a far conciliare le due vite, tentando l'ingresso nell'azienda di cui era manager. Ma il destino è uno solo...

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati