Espandi menu
cerca
Titanic, mille e una storia

Regia di Camillo Teti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

FilmTv Rivista

FilmTv Rivista

Iscritto dal 9 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 224
  • Post 80
  • Recensioni 6292
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Titanic, mille e una storia

di FilmTv Rivista
6 stelle

Tre anni di lavoro, 150.000 disegni, 550 disegnatori della Scuola d’animazione di Roma, sono i numeri che descrivono “Titanic, la leggenda continua”, lungometraggio d’animazione diretto da Camillo Teti. Rispetto al film di Cameron, Rose si trasforma nella bella Angelica, una ragazza povera oppressa da una matrigna e due sorellastre perfide, della quale s’innamora un bel principe, e stavolta neppure il naufragio più celebre della storia riesce ad opporsi ad un felice destino. Per lo spettatore più smaliziato non sarà difficile riconoscere le fonti che hanno ispirato il lavoro di Teti; da “Cenerentola” a “La carica dei 101” passando per “Fievel sbarca in America”, il meglio del cinema d’animazione viene smontato, rimontato, imitato. Il risultato è tecnicamente accettabile, anche se i fondali talvolta risultano un po’ statici, ma non è certo l’originalità, l’atout del film.

 

Recensione pubblicata su FilmTV numero 40 del 2000

Autore: Fabrizio Liberti

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati