Trama

Quattro giovani commesse lavorano tenendo gli occhi socchiusi e guardando i loro sogni. Una vorrebbe diventare cantante, un'altra non sa se accettare una proposta di matrimonio; la terza vive alla giornata e si affeziona facilmente agli uomini, l'ultima ingenuamente si affida a un fidanzato che sembra sincero, ma che...

Note

Una emozionata analisi sul mondo femminile cittadino. Delicato il tocco, buone le intuizioni formali del giovane Chabrol.

Commenti (2) vedi tutti

  • Quarto film di Chabrol tra ricerca psicologica e ambientale,focus su quattro donne....ingenue e sognatrici.

    leggi la recensione completa di ezio
  • Vedi  opinione di mm40.

    commento di wang yu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

ezio di ezio
6 stelle

Quattro commesse cercano di evadere alla loro maniera da una certa quotidianita' mediocre .Ginette (Audran) va alla ricerca di esperienze erotiche,Jane (Lafont) canta al music all,Rita (Saint-Simon) punta sul fidanzato bottegaio e Jaqueline ( Joano) sogna il grande amore.Sono quattro casi di alienazione femminile dentro una societa' volgare e violenta,dove non esistono ideali,perche' tutti… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

giansnow89 di giansnow89
7 stelle

Un toccante quadro d'autore sulla fragilità femminile. Quattro donne, alcune sognatrici, altre più sfrontate, ma tutte unite dalla medesima utopica aspirazione ad un destino migliore. Un'analisi superficiale metterebbe in evidenza che in più parti della pellicola la donna è vista come oggetto. Primissima sequenza del film: un uomo fuori da un locale di… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Pur stilisticamente valido, il film offre uno spaccato davvero misantropico e forse anche riduttivo della realtà. Se gli uomini sono rozzi decerebrati oppure timidi ingenui, le donne ne escono persino peggio, ridotte a semplici vittime della prepotenza maschile. Discutibile, ma interessante come intuizione. leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
2018
2018

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Vita quotidiana di quattro commesse di un negozio di elettrodomestici: una è fidanzata con un tipo noiosissimo, le altre hanno a che fare con corteggiatori ora timidi ora audaci; poi c’è anche il viscido proprietario e la corpulenta cassiera, che nasconde un misterioso amuleto in attesa di un’occasione speciale per mostrarlo (incidentalmente, la quantità di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

giansnow89 di giansnow89
7 stelle

Un toccante quadro d'autore sulla fragilità femminile. Quattro donne, alcune sognatrici, altre più sfrontate, ma tutte unite dalla medesima utopica aspirazione ad un destino migliore. Un'analisi superficiale metterebbe in evidenza che in più parti della pellicola la donna è vista come oggetto. Primissima sequenza del film: un uomo fuori da un locale di…

leggi tutto
2016
2016

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Quattro commesse cercano di evadere alla loro maniera da una certa quotidianita' mediocre .Ginette (Audran) va alla ricerca di esperienze erotiche,Jane (Lafont) canta al music all,Rita (Saint-Simon) punta sul fidanzato bottegaio e Jaqueline ( Joano) sogna il grande amore.Sono quattro casi di alienazione femminile dentro una societa' volgare e violenta,dove non esistono ideali,perche' tutti…

leggi tutto
Recensione
Utile per 20 utenti
2014
2014

Recensione

hupp2000 di hupp2000
5 stelle

Con il suo quarto lungometraggio, Claude Chabrol compie secondo me un passo falso. Forse è un giudizio un po’ affrettato, ma non posso dire che il film mi abbia coinvolto. Si racconta di quattro commesse in un negozio di elettrodomestici a Parigi alla fine degli anni ’50. Buona ambientazione, ottimo bianco e nero, ma non succede quasi niente. Maschi che tentano di rimorchiare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2013
2013

Recensione

mrvenable di mrvenable
8 stelle

Uno dei film piu' puramente Nouvelle Vague di Chabrol, dopo l'interessante "Le Beau Serge" (ufficialmente considerato il capostipite della corrente) e l'oggi piuttosto datato "I Cugini". Il migliore dei tre.

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Quattro giovani ragazze lavorano in un negozio di elettrodomestici. Le loro vite sono segnate dalla noia della routine quotidiana e sperano tanto che i loro sogni si avverino. O almeno che un amore vero e sincero bussi un giorno alla loro porta. Quattro ragazze per quattro personalità differenti accomunate dall'unanime desiderio di affrancarsi dal grigiore che sembra essersi impossessato…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2008
2008

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Pur stilisticamente valido, il film offre uno spaccato davvero misantropico e forse anche riduttivo della realtà. Se gli uomini sono rozzi decerebrati oppure timidi ingenui, le donne ne escono persino peggio, ridotte a semplici vittime della prepotenza maschile. Discutibile, ma interessante come intuizione.

leggi tutto
2003
2003

Dimenticati

DrFloyd di DrFloyd

Costoro giacciono nell'oblio. Nessuno li playlista, nessuno li opiniona. Come mai, ci si chiederà? Ebbene, non lo so, ma bisogna dar loro voce, non farli sentire esclusi. Contribuiamo ad innalzare il loro numero di…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito