Espandi menu
cerca
1917

Regia di Sam Mendes vedi scheda film

Recensioni

L'autore

marco l

marco l

Iscritto dal 29 febbraio 2008 Vai al suo profilo
  • Seguaci 1
  • Post -
  • Recensioni 214
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su 1917

di marco l
7 stelle

Senza dubbio una grande opera artistica, che tuttavia, come molte installazioni moderne, richiede un ambiente specifico per essere fruita. 1917 te lo godi solo in una sala modernissima, con tutti gli optional per amplificare al massimo la sensibilità dei cinque sensi. Tuttavia da un film, o comunque da  un grande film, si pretende ben altro. Innanzitutto una storia, che qui non c'è. La sceneggiatura, ispirata alle memorie di un reduce, è di fatto una minestra sciapa di omaggi e citazioni più o meno esplicite, soprattutto nella scena finale, palesemente tratta da Gli anni spezzati di P.Weir. L'evoluzione, poi, perde attinenza con il realismo necessario in una pellicola del genere, quando il raccondo scade in un'epica alla Redevant (solo che qui al posto dell'orso c'è "il crucco"), più adatta ad un pubblico venuto su a pop corn e Avengers . Quindi il cast e la qualità del recitato, qui ridotti ai minimi termini, per una scelta probabilmente voluta da Mendes, il cui scopo è affidar tutto al virtuosismo della ri-evocazione visiva. Obiettivo centrato in pieno, laddove verità storica e verosimiglianza artistica si fondono in una preziosissima simbiosi, tra il documentario in presa diretta e lo stile pittorico di un Rembrandt. Insomma un prodotto unico nel suo genere, ma che non traccerà un solco nella storia del cinema.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati