Trama

Le Charlie's Angels hanno sempre messo a disposizione le loro abilità di investigazione e di security e ora l'agenzia Townsend si sta espandendo a livello internazionale con le donne più intelligenti, coraggiose e addestrate di tutto il pianeta: varie squadre di "Angeli", guidate ciascuna da un Bosley, si fanno carico dei più difficili lavori in tutto il mondo. Quando un giovane ingegnere vuota il sacco su una pericolosa tecnologia, gli "Angeli" entrano in azione mettendo a rischio le loro vite per la salvezza di tutti.

Approfondimento

CHARLIE'S ANGELS: DONNE IN AZIONE

Diretto e sceneggiato da Elizabeth Banks (a partire da una storia di Evan Spiliotopoulos e David Auburn), Charlie's Angels si ispira all'omonima serie televisiva cult per portare in scena i personaggi di Sabina Wilson, Elena Houghlin e Jane Kano, tre "Angeli" che lavorano al servizio del misterioso Charles Townsend, la cui agenzia di sicurezza e investigazione si è oramai allargata a livello internazionale. Con squadre di "Angeli" altamente qualificate in giro per il mondo, guidate da un Bosley diverso e pronte ad assumersi qualsiasi incarico sulle spalle, le tre dovranno entrare in azione per la salvezza del pianeta dopo che un giovane ingegnere rivela l'esistenza di una pericolosissima tecnologia.

Con la direzione della fotografia di Bill Pope, le scenografie di Aaron Haye, i costumi di Kym Barrett e le musiche di Brian Tyler, Charlies' Angels nasce dal desiderio della regista di dirigere un action movie tutto al femminile, come la stessa ha dichiarato: "Esistono pochi film con al centro personaggi femminili molto forti. Riprendere in mano Charlie's Angels e fornirne una nuova versione era un modo per raccontare una storia con più protagoniste: gli angeli di Charlie sono tre donne dotate ognuna di una propria personalità, libero arbitrio e forza decisionale. Si muovono in un mondo in cui di solito operano solo uomini e fanno sempre a modo loro: tirano calci come nessun altro al mondo e mi hanno permesso di ridare linfa a un franchise che già qualche anno fa aveva vissuto un suo splendore cinematografico. Ho voluto dunque rinverdire la saga sottolineando gli aspetti da commedia ma anche da film d'azione e thriller, parlando di donne in lotta per affermarsi e toccando temi come l'emancipazione femminile".

"Ogni generazione di donne - ha aggiunto la regista - ha ora un suo Charlie's Angels. La serie televisiva (che, ideata da Ivan Goff e Ben Roberts e prodotta da Aaron Spelling e Leonard Goldberg, andò per la prima volta in onda sulla ABC il 22 settembre 1976) raccontava del desiderio di liberazione dal giogo maschile e dell'enorme potenziale femminile. I film degli anni Duemila (Charlie's Angels e Charlie's Angels. Più che mai) celebravano le donne e la collaborazione tra loro. Il mio, invece, fa leva sugli aspetti del passato e mostra come le donne siano in grado di fare qualsiasi cosa qualora venga concessa loro l'opportunità di entrare in azione e di supportarsi l'una con l'altra. Potrei quasi dire che il mio è un film sulla sorellanza e sull'inclusione: qualcosa che tutte le donne sognano o di cui vogliono far parte ma che non si vede spesso al cinema. Le mie protagoniste non hanno poteri speciali: gli angeli di Charlie sono donne comunissime che fanno cose straordinarie. Sono le donne che ci circondano tutti i giorni, che confidano nelle altre donne, che credono in loro e che vogliono affermarsi nella vita".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Charlie's Angels è Elizabeth Banks, attrice, regista e sceneggiatrice statunitense. Nata nel 1974 in una piccola cittadina del Massachusetts da madre impiegata in banca e padre operaio, la Banks (il cui vero cognome è Mitchell) si è interessata alla recitazione dopo essersi laureata alla University of… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2019
2019
locandina
Foto
locandina
Foto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito