Trama

Nina e Madeleine, due donne in pensione, sono profondamente innamorate l'una dell'altra. Agli occhi di tutti, sono delle normali vicine di casa che vivono all'ultimo piano del loro immobile. Ogni giorno, fanno la spola tra i loro due appartamenti. Il pianerottolo è un ponte tra i loro due mondi, tra la vita ordinata di Madeleine, una nonna che riceve regolarmente le visite della figlia Anne, e quella più libera e sradicata di Nina. Un giorno però si verifica un evento che distrugge la loro armonia: Madeleine viene strappata da Nina, Anne scopre gradualmente la doppia vita di sua madre e il divario che separa le due donne diviene un confine che entrambe tenteranno di attraversare a tutti i costi.

Approfondimento

DUE: LO SGUARDO DEGLI ALTRI

Diretto da Filippo Meneghetti e sceneggiato dallo stesso con Malysone Bovorasmy in collaborazione con Florence Vignon, Due racconta la storia di due donne mature, Nina e Madeleine, che si amano in segreto da decenni. Tutti, compresi i parenti di Madeleine, pensano che siano solo vicine di casa, vivendo entrambe all'ultimo piano dello stesso palazzo. Quando la routine di ogni giorno viene sconvolta da un evento imprevisto, la famiglia di Madeleine finisce per scoprire la verità e l'amore tra le due è messo a dura prova.

Con la direzione della fotografia di Aurélien Matta, le scenografie di Laurie Colson, i costumi di Magdalena Labuz e le musiche di Michele MeniniDue è stato così presentato dal regista durante il Festival di Roma 2019: "Il film racconta la storia di una sfida e di una passione insieme dolce e caparbia. Ma questa sfida è anche un modo di esplorare alcuni temi che mi affascinano: quanto influisce sulle nostre azioni lo sguardo degli altri? Quale conflitto interiore si accende nel confronto con questo tipo di censura? In ogni caso è importante che le due protagoniste non siano percepite come vittime, ma come eroine che combattono per il loro amore".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Due è Filippo Meneghetti, regista e sceneggiatore italiano. Nato nel 1980, ha iniziato il suo percorso professionale a New York lavorando in teatro e nel circuito del cinema indipendente. Tornato in Italia, si è diplomato in regia cinematografica a Cinecittà e ha continuato gli studi laureandosi in… Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Grande sensibilità nell'affrontare il tema dell'amore tra due donne avanti negli anni, del segreto in cui hanno ritenuto necessario nascondersi e della lotta sfiancante da affrontare per poter accudire la persona amata. Pur quando affronta tematiche anche strazianti, lo fa con uno stile sommesso e delicato, ma tuttavia incisivo e commovente.

    leggi la recensione completa di port cros
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
7 stelle

FESTA DEL CINEMA DI ROMA 2019 - SELEZIONE UFFICIALE Nina e Madeleine sono in apparenza semplicemente due vicine che talvolta si frequentano nei momenti in cui la seconda, vedova con figlia e nipoti, non si dedica alla famiglia. In realtà tra le due donne corre un condiviso e solidale rapporto amoroso che la prima, di origine tedesca, ex guida turistica incontrata dall'amica in Italia e… leggi tutto

3 recensioni positive

2020
2020
locandina
Foto
locandina
Foto
2019
2019

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
7 stelle

Una donna allo specchio, una stanza in penombra, un'altra donna le si avvicina, le accarezza i capelli, le bacia il volto. Poi spegne la luce e fanno l'amore, al buio totale, quasi in silenzio. Inizia così l'esordio nel lungometraggio di Filippo Meneghetti, regista nostrano già piuttosto noto fuori nazione, accolto con entusiasmo al Toronto Film Festival, è un film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

FESTA DEL CINEMA DI ROMA 2019 - SELEZIONE UFFICIALE Nina e Madeleine sono in apparenza semplicemente due vicine che talvolta si frequentano nei momenti in cui la seconda, vedova con figlia e nipoti, non si dedica alla famiglia. In realtà tra le due donne corre un condiviso e solidale rapporto amoroso che la prima, di origine tedesca, ex guida turistica incontrata dall'amica in Italia e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

port cros di port cros
7 stelle

  14° FESTA DEL CINEMA DI ROMA 2019   Nina (Barbara Sukowa) e Madeleine (Martine Chevalier) sono due donne mature che hanno trovato l'una nell'altra l'amore ed il conforto. La prima, tedesca di origine, si è trasferita sullo stesso pianerottolo della seconda, ormai vedova e con figli adulti, per poterle stare vicina senza costringerla ad un coming out che la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Barbara Sukowa
Foto
Uscito nelle sale italiane il 1 gennaio 1970
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito