Trama

Negli anni Settanta, Merata Mita superò ogni barriera legata ai concetti di razza, classe e genere, per divenire la prima donna maori a scrivere e dirigere un lungometraggio. Con un forte interesse per le questioni legate alla società indigena, si è occupata nei suoi lavori di abusi e violenze emergendo presto come uno dei cineasti più noti della Nuova Zelanda e trasformandosi in una potente cassa di risonanza per le popolazioni indigene di tutto il mondo. A ricostruire la parabola dei suoi ultimi anni di vita è Hepi, il minore dei suoi figli.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Non è ancora disponibile nulla.
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito