Espandi menu
cerca
Cena con delitto

Regia di Rian Johnson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mck

mck

Iscritto dal 15 agosto 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 162
  • Post 118
  • Recensioni 499
  • Playlist 160
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Cena con delitto

di mck
8 stelle

“Cluedo? Are you back again already?”

 

 

Fuori i coltelli, affilate le lame, sguainate le spade, e due ore e dieci, compresi i Rolling Stones ad accompagnarci verso e sui titoli di coda, scorrono implacabili con perdonabili/accettabili ed ovvie/obbligate forzature.

“Dad said the plots just popped into his head fully formed. It was the easy part for him.”
(“Papà diceva che le trame semplicemente gli venivano in mente già completamente formate. Per lui quella era la parte facile.”)

 


Certo, assonanze col christiesco “Murder by Death” di Robert Moore da Neil Simon con Truman Capote e la citazione letterale diegetica di “Murder, She Wrote” (e aggiungiamoci pure i dintorni di Baker Street e un po' di Columbo), ma il film che moralmente più mi tornava alla mente durante e dopo aver assistito a “Knives Out”, la quinta opera cinematografica (“Brick”, “the Brothers Bloom”, “Looper”, “Star Wars - VIII: the Last Jedi”), oltre a tre episodi di “Breaking Bad” (“Fly”, “Fifty-One”, “Ozymandias”), di Rian Johnson (che scrive, come sempre, e co-produce), è “8 Femmes” di François Ozon da Robert Thomas (in versione addolcita).

“Physical evidence can tell a clear story with a forked tongue.”
(“Le prove tangibili possono raccontare una storia chiara e limpida con una lingua biforcuta.”)

 


I convitati alla festa di compleanno ch'è una veglia funebre ch'è un'indagine per omicidio: Daniel Craig, Christopher Plummer, Ana De Armas, Chris Evans, Jamie Lee Curtis, Michael Shannon, Don Johnson, Toni Collette, Lakeith Stanfield, Katherine Langford, Jaeden Martell, Frank Oz, Riki Lindhome, Edi Patterson, K Callan, Noah Segan, M. Emmet Walsh, Marlene Forte...

 


Fotografia: Steve Yedlin. Montaggio: Bob Ducsay. Musiche: Nathan Johnson. Scenografie: David Crank. Costumi: Jenny Eagan. Casting: Mary Vernieu. Produzione: MRC (Baby Driver, CounterPart, Ozark, the OutSider) e T-Street (Rian Johnson e Ram Bergman: investiti 40 mln $ ricavandone 300). Distribuzione: LionsGate.

 


Tried to hitch a ride to San Francisco / Thank you for your wine, California / Feel I'm goin' back to Massachusetts...

 

Un probabile trono per Chef Tony...

...me lo immagino proprio così.

 

Got to scrape that shit right off your shoes / But I want you to come on, come on down Sweet Virginia...

 

Escapando de la Crítica, 18...

...74, Pere Borrell del Caso.


Riposti i coltelli, smussate le lame, rinfoderate le spade, rimaniamo in attesa delle nuove avventure di Benoît Blanc, anche se non ci dispiacerebbe seguire anche e soprattutto quelle di Marta Cabrera.

 


“Cluedo? Are you back again already?”

* * * ¾        

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati