Espandi menu
cerca
Titanic

Regia di James Cameron vedi scheda film

Recensioni

L'autore

GARIBALDI1975

GARIBALDI1975

Iscritto dal 23 novembre 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 152
  • Post 3
  • Recensioni 299
  • Playlist 27
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Titanic

di GARIBALDI1975
10 stelle

"Il cuore di una donna è un profondo oceano di segreti... Ma ora sapete che c'era un uomo di nome Jack Dawson, e che lui mi ha salvato, in tutti i modi in cui una persona può essere salvata... Non ho nemmeno una sua foto... Non ho niente di lui... Vive solo nei miei ricordi..." così diceva Rose divenuta anziana.

Da questa frase si deve estrapolare la chiave di lettura di questo colossal hollywoodiano, così come ideato dal Grande Maestro James Cameroon. D'altronde, tutti coloro che si sono accinti a vedere il film e le nuove generazioni che lo faranno in futuro, sanno l'epilogo del film, il naufragio della nave e di molti dei passeggeri. Solo attraverso la storia d'amore inedita tra Rose e Jack, il racconto diventa epico, perchè come recitava la Rose dai capelli bianchi, era stata salvata in tutti i modi in cui una persona può essere salvata!

 

 

Il Titanic è stato grande campione di incassi, un film che ha legioni di devoti, un film che ha ricevuto un enorme riflesso mediatico, riportando in vita il famoso transatlantico di proprietà della White Star, combinandolo ad una struggente storia d'amore.  Per coloro che in qualche modo non hanno visto 'Titanic', scrivo ovviamente ai giovanissimi , ...,  il film ruota intorno a Jack Dawson (Leonardo Di Caprio) e Rose (Kate Winslet) due passeggeri a bordo della nave che vivono ai due estremi opposti della società. Jack è uno spirito libero, che si gode la vita pur non avendo i soldi, infatti ha vinto il suo biglietto per il transatlantico in una partita di poker. Lo spirito di Jack è ben rappresentato da questo suo fraseggio: "Beh, sì, signora, mi piace [quest'esistenza priva di radici]. Insomma, ho tutto quello che occorre proprio qui, con me. Ho aria nei polmoni e qualche foglio immacolato. Mi piace svegliarmi la mattina e non sapere cosa mi capiterà, o chi incontrerò, dove mi ritroverò. Proprio l'altra notte ho dormito sotto un ponte, e ora mi trovo qui, sulla più imponente nave del mondo, a bere champagne insieme a delle persone raffinate come voi" (Jack Dawson).

 

 

Invece Rose è una giovane donna di una famiglia "bene", impegnata a sposarsi, con un matrimonio concordato dai familiari, il ricco Cal (Billy Zane). Quando tutto il conformismo sociale diventa troppo per Rose, lei cerca di sfuggire alla sua sorte tentando il suicidio che viene sventato grazie all'aiuto provvidenziale di  Jack che interviene a salvarla, così sboccia un'amicizia romantica che sfocia in amore. Arriva il punto in cui l'inaffondabile Titanic si scontra con un  iceberg. A questo punto il film assume un dinamismo eccezionale ed unico. Ritmo e tensioni arrivano a livelli altissimi.

 

 

La storia romantica tra Jack e Rose è abbastanza piacevole  e non lascerà scontente le spettatrici del gentil sesso. I due personaggi vengono descritti in maniera precisa, tanto da poterli conoscere in tutti i sensi. Ovviamente la storia reale del naufragio ne risente, in quanto manca qualsiasi analisi. Me è un film, non un documentario. Fu un incidente, negligenza, sarebbero state salvate più vite se ci fossero stati migliori piani di sicurezza? ... Nessuna analisi o risposta vengono approcciate. Ma ritengo sia meglio così; il mistero deve rimanere tale ed è ciò che rende il film più affascinante. Il naufragio viene utilizzato come un veicolo per dare il dramma alla trama romantica. L'effetto funziona e l'affondamento è visivamente impressionante.'Titanic' è un film visivamente piacevole, che merita i numerosi riconoscimenti che ha ottenuto per gli effetti speciali.

 

Il cast d'interpreti è molto buono, del calibro di Billy Zane, Kathy Bates, Frances Fisher e Gloria Stewart. Ma il 'Titanic' appartiene solo a Leonardo Di Caprio e Kate Winslet, come gli amanti Jack e Rose. C'è una colonna sonora incisiva come la canzone 'My Heart Will Go On' cantata da Celine Dion, ma il meglio è nei meravigliosi brani di James Horner.

 

 

Tecnicamente il film è fatto molto bene. Per ottenere le riprese del vero relitto in fondo all'oceano ci sono volute dodici immersioni e una speciale telecamera è stata creata per resistere all'intensa pressione sul fondo dell'oceano.  Bellissime le scene che ritraggono il relitto andare in dissolvenza con le immagini degli interni del Titanic ricostruito. Titanic non è solo la biografia di una nave, ma è la storica ricostruzioni di una società del tempo; è un'opera d'arte, un cinema epico. Come la maggior parte dei racconti storici, sappiamo il finale, ma ciò non toglie nulla alle suggestioni della pellicola. Fu nominato a 14 premi Oscar, vincendone 11, inclusi Miglior Film e Miglior Regista. Divenne il film di maggior incasso nella storia del cinema, con un incasso totale di oltre 1,8 miliardi di dollari (il primato rimase per 12 anni, fino al 2010 quando venne superato dal film successivo di Cameron, Avatar) e il primo film a raggiungere il miliardo di dollari di incassi.

 

l'Ultimo vero grande COLOSSAL di Hollywood.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati