Trama

New York, immediato dopoguerra. Una ragazza è stata uccisa da due uomini, uno dei quali è stato poi tramortito dal complice e gettato nel fiume Hudson. La polizia inizia le indagini e comincia a interrogare gli amici della defunta. È così che alla fine scopre che anche la vittima faceva parte di una banda di ladri di gioielli e che quindi l'omicidio è stato un regolamento di conti. Quasi un documentario, un violento atto d'accusa verso le contraddizioni della vita moderna in una metropoli. È la cosa più vicina al neorealismo che gli americani abbiano mai fatto. Oscar alla fotografia di William Daniels.

Commenti (3) vedi tutti

  • Troppo compassato. Si risveglia nel finale.

    commento di movieman
  • Cinegiornale romanzato; avanti piano ma con stile.

    commento di michel
  • Bel poliziesco americano anni 40' che segue una didascalia seguita gli anni a venire dai futuri film del genere.Ambientazione e sfondi molto realistici.Da non perdere anche se resta oggi forse una pellicola un po' datata.

    commento di ezio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
10 stelle

Si può dirigere un noir armati di un raffinato senso estetico e di un brillante lume intellettuale. E si può dirigere un noir semplicemente col cuore, animati dall’amore per una città e per l’umanità che la popola. Un amore che si estende, con generosità, anche allo spettatore, che, di fronte a questo film, si sente immediatamente accolto nel caldo… leggi tutto

5 recensioni positive

2017
2017
2016
2016
2011
2011

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Si può dirigere un noir armati di un raffinato senso estetico e di un brillante lume intellettuale. E si può dirigere un noir semplicemente col cuore, animati dall’amore per una città e per l’umanità che la popola. Un amore che si estende, con generosità, anche allo spettatore, che, di fronte a questo film, si sente immediatamente accolto nel caldo…

leggi tutto
2010
2010
2009
2009

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Come precisa la scheda redazionale, viene comunemente considerato “la cosa più vicina al neorealismo che gli americani abbiano mai fatto”; e si può aggiungere che, se avessero conosciuto anche loro i bombardamenti e le deportazioni, magari ci si sarebbero avvicinati un po’ di più. Ma forse il giudizio si capisce meglio rovesciando i termini: se De Sica avesse diretto un poliziesco,…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

sasso67 di sasso67
10 stelle

Chissà se è vero se Dassin, realizzando quest'opera, fu effettivamente influenzato dal neorealismo italiano oppure no. Qualche elemento, soprattutto riferito a ROMA CITTA' APERTA o LADRI DI BICICLETTE (che pure è del medesimo 1948), pare di poterlo cogliere, soprattutto con alcune sequenze girate dal vero, la presenza di una città (New York) che, con i suoi "otto milioni di storie", profuma…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

colonel blimp di colonel blimp
8 stelle

Noir a cielo aperto, con tanta cura "neorealista" per le persone e per il paesaggio urbano. Anche gli attori scelti non vengono particolarmente calcati come tipi: pochi i primi piani e tanta abilità nel fotografare il contesto cittadino, vero protagonista del film. Rimane stantio l'uso della voce fuori campo, soprattutto all'inizio quando interviene il produttore Hellinger, totale responsabile…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 5 febbraio 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 4 febbraio 2008 su Rai Movie
2006
2006

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Opera davvero singolare e costruita in maniera diversa dai noir in circolazione in USA on quegli anni, l'azione si svolge per le strade di New York, ma da qui a paragonarlo con il neorealismo la cosa mi sembra esagerata, nel senso che è un film ben fatto e forse il migliore del regista (senza trascurare Forza Bruta), e forse dovrebbe essere più presente fra i films migliori del periodo,…

leggi tutto
1949
1949
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito