Il processo di Verona

Trama

Nel 1943 cinque membri del Gran Consiglio Fascista votano un ordine del giorno che esautora Mussolini. Tra questi c'è anche Galeazzo Ciano, genero del Duce. Incriminati per ribellione, i cinque vengono incarcerati a Verona e sottoposti a processo. Invano la moglie di Ciano cerca di trattare con i tedeschi per salvare la vita del marito. Nemmeno la domanda di grazia (che non giungerà mai a destinazione) riuscirà a fermare la macchina della "giustizia". Il regista Lizzani ha realizzato con questo film una delle sue opere migliori e un ritratto agghiacciante del regime fascista, visto attraverso il dramma familiare di Edda Mussolini Ciano.

Commenti (1) vedi tutti

  • Simile aun documento d'epoca un film che lascia il segno e conferma Lizzani come uno dei registi migliori degli anni sessanta e Silvana Mangano un'attrice da conservare nella nostra memoria.

    commento di ezio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

ethan di ethan
8 stelle

Tra il 24 e 25 luglio 1943 il Gran Consiglio del Fascismo votò come ordine del giorno la sfiducia nei confronti del duce e capo del governo Benito Mussolini: tra coloro che votarono per la sua dismissione (19 in tutto) è significativa la presenza di Galeazzo Ciano (Frank Wolff, bravissimo), figura di spicco del regime e, ancor più, marito di Edda (Silvana Mangano), figlia di… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Ricostruzione storica del genere tanto caro a Lizzani, che qui scrive una delle sue pagine più lucide sulla seconda guerra mondiale. Come sempre imparziale osservatore degli eventi, lontano da ricami e drammatizzazioni eccessive, qui fa il punto sulla codardia del fascismo, descrivendo impietosamente i loschi e meschini intrighi degli uomini fidati del Duce contro lui stesso, e la ripugnante,… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

Tra il 24 e 25 luglio 1943 il Gran Consiglio del Fascismo votò come ordine del giorno la sfiducia nei confronti del duce e capo del governo Benito Mussolini: tra coloro che votarono per la sua dismissione (19 in tutto) è significativa la presenza di Galeazzo Ciano (Frank Wolff, bravissimo), figura di spicco del regime e, ancor più, marito di Edda (Silvana Mangano), figlia di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
8 stelle

Rigoroso dramma storico diretto da Caro Lizzani, sulla base di un'efficace sceneggiatura di Sergio Amidei e Ugo Pirro, che ricostruisce in chiave romanzata, ma fedele alla verità storica, i fatti che portarono alla condanna a morte per tradimento di Galeazzo Ciano e dei firmatari della destituzione di Benito Mussolini, avvenuta nel 1943 Ottimi gli attori in particolare la Mangano e Wolf

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2011
2011

INGIUSTIZIE GIUDIZIARE.

panflo di panflo

Un noto  uomo politico da tempo  ci toglie il gusto di molte cose, tra queste due in particolare mi hanno colpito più delle altre : per troppi anni , ad ogni evento sportivo mondiale, non ho più…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Processi

Redazione di Redazione

C'è chi li vuole brevi... ma per quanto certi film giudiziari sembrino lunghissimi, in genere lì i processi non durano più di due ore. Potrebbe essere una soluzione! Questa taglist però, suggerita da Silvio (il…

leggi tutto
Playlist

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Nel 1943 il Gran consiglio del fascismo voto' un ordine del giorno con cui si esautorava Mussolini dal suo incarico.Tutti quelli che votarono l'ordine del giorno Grandi vennero processati e giustiziati a morte.Tra i firmatari c'era anche Galeazzo Ciano e il film tratta la vicenda partendo appunto dalla tragedia familiare di Edda Ciano (una grande Silvana Mangano) ,figlia di Mussolini,stretta…

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Ricostruzione storica del genere tanto caro a Lizzani, che qui scrive una delle sue pagine più lucide sulla seconda guerra mondiale. Come sempre imparziale osservatore degli eventi, lontano da ricami e drammatizzazioni eccessive, qui fa il punto sulla codardia del fascismo, descrivendo impietosamente i loschi e meschini intrighi degli uomini fidati del Duce contro lui stesso, e la ripugnante,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Indagine su Ugo Pirro

LorCio di LorCio

Ci ha lasciato uno degli ultimi grandi sceneggiatori nostrani. A 87 anni se ne è andato anche Ugo Pirro, autore di innumerevoli ed eclettici copioni e grande voce democratica del cinema italiano. Ci promettiamo di…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2007
2007

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Buon film storico, realizzato da Lizzani a meno di vent'anni dai fatti (l'esecuzione di Ciano e degli altri avvenne l'11 gennaio 1944), con uno stuolo di ottimi interpreti, tutti fra l'altro molto somiglianti agli originali. "Il processo di Verona" ha la forza del documento ricostruito, anche se qualche riserva si può avanzare sulla ricostruzione delle conversazioni private dei personaggi, in…

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004

Verona 2004: Mondiali di ciclismo

Gargamella di Gargamella

Bettini si scassa un ginocchio sbattendo contro l'ammiraglia (non si tratta di sfiga: è proprio scemo!). Cunego (da leggersi con l'accento sulla "e" secondo quel cretino di Mastella) non attacca con decisione. Basso…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

Il mio Lizzani

emmepi8 di emmepi8

un regista, che ha sbagliato diverse volte, alle volte incomprensibilmente, oggi diciamo che è inguardabile, per certe su cose televisive e nn solo..ma questi rimangono, meno male

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito