Espandi menu

cerca
A casa tutti bene

Regia di Gabriele Muccino vedi scheda film

Recensioni

L'autore

penelope68

penelope68

Iscritto dall'11 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 16
  • Post -
  • Recensioni 570
  • Playlist 41
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su A casa tutti bene

di penelope68
6 stelle

Muccino non ha uno stile sussurrato o di atmosfera , il suo invece è una maniera vivace e esplosiva di esplorare emozioni e reazioni .

Spesso è caduto nel ridicolo ,inducendo i suoi personaggi in accenti esagerati e esasperati. Qui nel primo tempo cerca di frenarsi e illustra i vari partecipanti alle nozze d' oro di Pietro e sua moglie sula bella isola di Ischia ( poco sfruttata a mio parere) .C è il dongiovanni, il romantico solitario che si innamora della cugina ( errore cronologico lui quarantenne, lei arriva a trenta se ci arriva) il disperato indebitato, e il buono nelle grinfie della seconda moglie .

Stereotipi che già conosciamo ( mai ad esempio una donna seduttrice ) e che non ci fanno incuriosire , perché si capiscono più che bene. Poi c è il cugino malato con la bella moglie stanca e una ex moglie che se la ride , ormai distante da tutto .  Nel secondo tempo tutto si mostra per quel che è senza più le apparenze e le ipocrisie .C è chi cambierà  drasticamente e chi invece non ce la fara' .La famiglia è il luogo di partenza, di fuga e di ritorno dice Paolo( Accorsi) . Se questo è sufficiente per fare un film non lo so. So solo che Favino e la Michelini sono i più bravi e salvano un film da un replay  imbarazzante .

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati