Trama

La dottoressa Elise Rainier, brillante parapsicologa, deve affrontare la sua ossessione più terribile: la casa di famiglia in cui è cresciuta, ha scoperto i suoi poteri e ha subito le violenze del padre. La casa è la stessa in cui vive Ted Garza, un uomo che ha richiesto il suo aiuto e quello dei suoi due partner, Specs e Tucker.

Approfondimento

INSIDIOUS 4 - L'ULTIMA CHIAVE: DOVE TUTTO EBBE INIZIO

Diretto da Adam Robitel e sceneggiato da Leigh Whannell, Insidious 4 - L'ultima chiave vede il ritorno in scena nella saga horror prodotta da Jason Blum, Oren Peli e James Wan, della dottoressa Elise Rainier, brillante parapsicologa che si ritrova a confrontarsi con la peggiore delle paure a cui è andata mai incontro e con i propri fantasmi personali: la casa di famiglia in cui è cresciuta.

Con la direzione della fotografia di Toby Oliver, le scenografie di Melanie Paizis-Jones, i costumi di Lisa Norcia e le musiche di Joseph Bishara, Insidious 4 - L'ultima chiave rappresenta il quarto capitolo della saga Insidious ma dal punto di vista strettamente narrativo può essere considerato il vero inizio della storia, ridisegnando l'ordine con cui i quattro film prodotti andrebbero visti (Insidious 4, Insidious 3, Insidious e Insidious 2). La dottoressa Elise Rainier è la tosta sensitiva chiaroveggente e demonologa, che da sempre caratterizza tutti gli episodi. Esperta nel relazionarsi con i demoni, sin da piccola comunica con i morti. In Insidious, la Rainier insieme ai compagni Tucker e Specs aiuta Josh e Renai Lambert a liberare il loro figlio Dalton, venendo forse uccisa dal demone che lo tormentava. In Insidious 2 si scopre infatti che Elise è ancora viva quando, tornando nella casa d'infanzia, Josh Lambert viene posseduto dal demone che risiede in agguato nella residenza. In Insidious 3, invece, la storia fa un passo indietro e torna a quando Elise, che non conosceva ancora i Lambert, è stata richiamata in azione per aiutare l'adolescente Quinn Brenner. In Insidious 4 - L'ultima chiave si fa un ulteriore passo indietro narrativo portando Elise nella sua casa di infanzia, il luogo in cui ha scoperto i suoi poteri soprannaturali, ha subito la crudeltà del padre e ha scoperto il Male. Qui, si ritrova ad affrontare l'immortale demone che ha liberato molti anni prima rischiando, in caso di fallimento, la propria anima.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Insidious 4 - L'ultima chiave è Adam Robitel, regista, produttore e sceneggiatore americano. Nato nel 1978 nel Massachusetts, Robitel si è laureato in Cinema alla University of Southern California e ha fatto il suo debutto come regista nel 2014 con il lungometraggio horror The Taking of Deborah Logan, un… Vedi tutto

Commenti (2) vedi tutti

  • La trama sembra ben strutturata e gli effetti speciali e sonori fanno la loro parte, grazie anche ad una regia che riesce a intrattenere, fin quando i ritmi diventano troppo affrettati e tutto sembra risolversi in una folata di vento. Un bel po' deludente per i fans della saga.

    commento di Fanny Sally
  • Tediosa caccia al fantasma a più riprese, poi diventa ritrito dramma familiare parapsicologico. Di fatto il prequel della serie.

    commento di Leo Maltin
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

Ittennico di Ittennico
4 stelle

Molto deluso . Qualche effetto "horror" ,giusto con l'impiego del "trucchetto" , della scena che cambia all'improvviso con annesso "colpo musicale". Storia cmq credibile nella "immissione" con gli altri film già usciti.  Nulla a che vedere cmq col primo , inimitabile  ma anche un buon secondo. Risibili le due comparse accanto ad una protagonista meno credibile in questa… leggi tutto

1 recensioni negative

Disponibile dal 9 maggio 2018 in Dvd a 11,36€
Acquista
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Ittennico di Ittennico
4 stelle

Molto deluso . Qualche effetto "horror" ,giusto con l'impiego del "trucchetto" , della scena che cambia all'improvviso con annesso "colpo musicale". Storia cmq credibile nella "immissione" con gli altri film già usciti.  Nulla a che vedere cmq col primo , inimitabile  ma anche un buon secondo. Risibili le due comparse accanto ad una protagonista meno credibile in questa…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane il 15 gennaio 2018
Il meglio del 2017
2017
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito