Espandi menu
cerca
Ladro lui, ladra lei

Regia di Luigi Zampa vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 70
  • Post 7
  • Recensioni 2701
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Ladro lui, ladra lei

di barabbovich
8 stelle

Non riuscendo a mantenere il posto di lavoro a causa delle continue avance dei suoi padroni, una commessa (Sylva Koscina) che abita al Tiburtino Terzo a Roma si lascia invischiare nelle attività disoneste di un ladro vicino di casa (Alberto Sordi). Lui finirà per l'ennesima volta in carcere, lei sull'altare in sposa ad un suo ex-datore di lavoro.
Un Sordi in forma smagliante, aiutato dalla solida sceneggiatura di Pasquale Festa Campanile, Massimo Franciosa e Luigi Zampa alla quale egli stesso ha collaborato (il soggetto è di Zampa), lascia il segno su uno dei film più divertenti da lui interpretati in quel decennio.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati