Espandi menu
cerca
Caro diario

Regia di Nanni Moretti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bradipo68

bradipo68

Iscritto dal 1 settembre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 264
  • Post 30
  • Recensioni 4749
  • Playlist 174
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Caro diario

di bradipo68
8 stelle

Il racconto sul vero Nanni Moretti,autoproclamato splendido quarantenne.Un film di 90 minuti scarsi diviso in tre episodi dai registri molto diversi.Il primo,In vespa,è una lunga ricognizione in pianosequenza per le vie della deserta Roma nel solleone.L'uomo col casco,di spalle,scorrazza allegramente,si guarda intorno beandosi dell'aria in faccia e ci enuncia i suoi principi di filosofia spicciola.Fino ad arrivare al posto dove è stato ucciso Pasolini,una ferita ancora aperta e sanguinante.Il secondo,Isole,è un viaggio surreale e grottesco alla ricerca di un isola lontana dal glamourama(vedere arrivo e coseguente fuga precipitosa da Panarea) in cui dedicarsi ai propri studi letterari.Con un occhio a quello che succede a Beautiful o a Chi l'ha visto?.Il terzo, Medici ,pur raccontando una storia autobiografica(a Nanni fu diagnosticato un linfoma) è forse quello più distaccato,raccontato quasi in terza persona,in fondo racconta una vicenda che potrebbe accadere a ciascuno di noi.Caro diario non denuncia la crisi ispirativa che sarà il primo motore del successivo Aprile,è un film dove Nanni recita se stesso rinunciando(come ne La messa è finita) al proprio alter ego Michele Apicella.E'un film diverso dagli altri della sua filmografia solo in apparenza,solo per l'escamotage narrativo degli episodi.Per il resto Moretti racconta una volta ancora se stesso e racconta forse per la prima volta il suo amore viscerale per le case romane e per le vie della città eterna.Dal punto di vista stilistico forse l'episodio che è più in continuità con le cose fatte precedentemente da Nanni è l'episodio Isole,non a caso l'unico permeato di una certa vena di umorismo surreale.Nel terzo episodio l'umorismo viene sostituito da un sarcasmo nero e amaro....

Su Nanni Moretti

tre episodi,tre facce diverse dello stesso artista

Su Nanni Moretti

divertito

Su Renato Carpentieri

bravo

Su Antonio Neiwiller

ok

Su Moni Ovadia

ok

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati