Espandi menu
cerca
Il sospetto

Regia di Alfred Hitchcock vedi scheda film

Recensioni

L'autore

berkaal

berkaal

Iscritto dal 16 giugno 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 20
  • Post -
  • Recensioni 450
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Il sospetto

di berkaal
9 stelle

Interamente girato in studio, il film dell'ineffabile regista britannico si avvale di un'ottima fotografia, con scenografie tipiche del periodo ma comunque di altissimo livello. In particolare, le ombre create da un ipotetico lucernario sul tetto della casa dove vivono i due protagonisti creano un complesso di volumi, segmenti d'ombra e campi di luce che ricordano lontanamente la magica scenografia espressionista de "Das Cabinet des Dr. Caligari" di wieniana memoria. Il ritmo è serrato, anche troppo a tratti, in particolare Cary Grant parla spesso ad una velocità tale (in lingua originale) che rende scarsamente intelligibili le parole da lui pronunciate. Ottime comunque le interpretazioni di tutti gli attori, in particolare di Joan Fontaine, forte della sua leggiadra bellezza, la sua prova venne premiata con l'Oscar per la migliore attrice protagonista. Il finale è uno dei più discussi della carriera dell'inestimabile regista. Completamente diverso da quello del libro da cui il film è tratto, Before The Fact di Francis Iles del 1932, secondo Hitchcock egli fu costretto dalla casa di produzione, la RKO, ad alterare l'epilogo per non rovinare l'immagine di "buono" di Cary Grant. Nonostante tale imposizione, la fine rimane sospesa e non dissolve affatto i dubbi di tutti gli spettatori, lasciando il futuro aperto a qualsiasi sviluppo.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati