Espandi menu
cerca
First We Take Mount Citorio, Then We Take Berlin...
di mck ultimo aggiornamento
post
creato il

L'autore

mck

mck

Iscritto dal 15 agosto 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 208
  • Post 128
  • Recensioni 1059
  • Playlist 309
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

Ci condannarono a venti anni di noia
per non aver cercato di cambiare il sistema dall'interno.
Sto tornando, sto tornando per ripagarli :
prima conquisteremo Monte Citorio, poi ci (ri)prenderemo Bruxelles.

Non mi piacciono i tuoi affari da salotto marcio, signore.
E non mi piacciono le medicine che ti mantengono rubizzo.
Non mi piace quello che accadde a mia sorella :
prima conquisteremo Palazzo Madama, poi ci (ri)prenderemo Strasburgo.

Mi piace molto vivere con te, bambina :
amo il tuo corpo, il tuo umore e i tuoi vestiti...
ma vedi la linea che si muove lungo la stazione ?
Ti dissi, ti dissi, ti dissi, io ero uno di quelli.

Ti ringrazio per quel sentore che mi mandasti,
la scimmia ed il violino di compensato.
Mi sono esercitato ogni notte, adesso sono pronto :
prima conquisteremo il Quirinale, poi ci (ri)prenderemo Berlino.

poi conquisteremo il Vaticano
poi conquisteremo San Marino...

 

 

E' Dovere Precipuo... con tutto il doveroso rispetto verso l'autorità come fosse vicesindaco, mi porga l'INDICE, lo vede il dito come scappella verso destra prematuramente ? Che fa, stuzzica ?

 

 

Ladies and Gentleman, GoodNight, and Good Fuck You All.

No Sky ? Hm... pRAIrie companion !
Un ProMemoria Gentile.

BoardWalk Empire, Mad Men, Boss, il Governo tri-fronte del Senatore Monti, le primarie 2012 del Partito Democratico : li accomuna il fatto che son tutti racconti Complessi.

La ricollocazione del cinema, ovvero : anche un pubblico modesto vuol essere stimolato.

Dagli U.S.A. che spietatamente raccontano se stessi ci ritorna con un " 'anticipo' tremendo " la nostra stessa immagine in farsi ( anzi, pure in italiano e 'ben' doppiata ), in nuce ( anzi, in fase già ben avanzata ), di ciò che abbiamo contribuito a creare e che in seguito ha contribuito a plasmarci.

Carta straccia di volantini pubblicitari ad accumularsi svolazzando sulla passerella - calpestata dal capoccia in parata  sulla passeggiata lungo mare del lago Michigan - di quei cattivi ragazzacci dell'impero di : Politica - Pubblicità - Criminalità Organizzata.

Un'invocazione : Ouja Callahan : usiamoli 'sti Lockheed Martin !
First We Take...

" Per buona parte della storia umana, quando l’esistenza era troppo breve e tetra per significare qualcosa, ci servivano delle storie per compensare. Ma ora che siamo sul punto di vivere la vita soddisfacente e quasi indolore che la nostra intelligenza merita, è ora che l’arte ci conduca oltre un nobile stoicismo "

Richard Powers - Generosity

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 
§§§  Il non aver combattuto per la ''Libertà '', ma per ... la Schiavitù.


1775 - 1783 ( Bunker Hill, Kings Mountain, ...)
1861 - 1865 ( Gettysburg, Sierra Charriba, ...)


Delle etnie sulle etnie, degli uomini sulle donne, dei più ricchi, dei meno ricchi e dei meno poveri sui più poveri, dei tritatutto sui consumatori, macellaio o macellato.

§§§  " Capisc ? " - " Hm...sii...tutto, tranne...'capisc' "
                                                Bart " El Barto " Simpson   a   Marion Anthony " Fat Tony " D'Amico


-- commenti in italian

 

-- commenti in inglisc

 

§§§  BoardWalk Empire, stag. 2, ep. 1  :  " 21 ".


Scritto da Terence Winter. Diretto da Tim Van Patten.
( coppia-squadra che funzion'assai, dritta dritta da " the Sopranos " : Jeremy Podeswa e Brad Anderson tra i futuri registi di stagione )

Atlantic City, ( ed in parte Chicago ), 1921.
Coming soon : " the Kid ", Charles S. Chaplin.
Supervisore alle musiche  : Randall Poster.

Albert " Chalky " White - Michael Kenneth Williams ( bringing out the dead, gone baby gone, life during wartime, the road, django unchained, twelve years a slave, the wire : insomma, me cojoni ) ritrova la calma, prende la mira. Prende - la - mira.

 

 

Enoch " Nucky " Thompson - Steve Buscemi in montaggio alternato - convergente - sovrapposto - aggiu - n/s - tato, in una sorta di passaggio di testimone con se stesso e di falsa testimonianza con quasi tutto il resto, sovrimpressi attraverso l'uso in sovrascrizione del campo - contro campo Demmeiano ( gli s.w.a.t. che irrompono / Clarice che buss'alla soglia dell'antro giusto ), tiene il suo doppio discorso ( invertendo i fattori il risultato non cambia ) nelle due cor-rispettive chiese.

 

 

Nelson Van Alden - un Michael Shannon scolpito nella furia divina e nell'iradiddio - che scuote il letto matrimoniale ( al cammeo regalato alla moglie consorte si pensa ( per lui ) : evvai 'stasera si tromba ! Alla retata : si tromba due volte ! ) per ... trovare dov'è e qual è la doga rotta, dopo tutto quel ch'è successo in risciò inverso sul boardwalk ed al ristorante con la cantina rifornita e dopo che l'inq.ra ha insistito sulla testata del talamo nuziale in batter'e levare scossa contro la parete, è Esilarante. Dal '' si ciula doppio '' al '' vabbé comunque si ciula ''.

E alle tematiche dei figli, della discendenza, della famiglia, della maternità ( e della paternità ) sembra da questi primi 55 minuti dare largo spazio questa seconda stagione :

( a proposito di tutte queste signore : Kelly Macdonald - Margaret Schroeder ( novella Carmela Soprano, Lady Macbeth, Laura Linney moglie di Jimmy - Sean Penn in Mystic River ); Gretchen Mol e Aleska Palladino, rispettivamente madre - Gillian e moglie - Angela di Jimmy Darmody, in pratica quasi coetanee sullo schermo quanto all'anagrafe; e non ultima Mrs. Van Alden - Shannon )

Paz De La Huerta ( Lucy Danziger ) Appare. Appare come l'esatta triangolazione fra le apparizioni di Tandie Newton in " Beloved ", di Isabella Ferrari in " Willy Signori e vengo da lontano " e di Julianne Moore in " Short Cuts ".

Richard Harrow - Jack Huston ( si, di quegli Huston ) a James " Jimmy " Darmody - Michael Pitt ( the Dreamers, the Village, Last Days, Funny Games ) : " Come ci si sente ad avere tutto ? ". La frase riportata così è smezzata di senso, per capire meglio...

 

 

E poi crea un suo Album di Famiglia ( ''come'' quella magnifica sequenza in cui Katherine Moennig sogna ( il tutto ritratto in sile anni '50-'60 : Madison Avenue costa ovest e "Blue Velvet" ( il tagliaerba manuale rosso ) ) durante una parentesi estatica fra l'amor'e il sesso con Kristanna Loken una sua possibile vita felice futura con lei, coi loro figli, in famiglia, alla fine della 4a stag. di " the L Word " ) coi ritagli del principiarsi dei resti pop del Sogno Americano.

 

 

Mentre Al Capone per ora lava i panni sporchi d'altri.

Quel sogno che verrà propagandato in serie toccando il vertice della parabola ed il punto di non ritorno durante...Mad Men >>>>>

 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Richard Powers  =

§§§  Tre Contadini che Vanno a Ballare - Bollati Boringhieri,1991
( Three Farmers on Their Way to a Dance, 1985 )

" Ma se la città non fosse stata già morta, avrebbe avuto bisogno di una rinascita? Il nome «Renaissance Center» fa pensare a una campagna pubblicitaria che presenti una marca di detersivo come «il prodotto che cercavi da tempo», o a un ristorante che proclami in tono rassicurante «Qui serviamo veri pasti». E, proprio come diciamo a un vecchio vedovo «Ha proprio un bell'aspetto, sa?» per dire che non dovrebbe forzare la propria sorte, i cittadini più eminenti di Detroit, battezzando in quel modo il Renaissance Center, avevano implicato che sarebbero stati contenti se la città, a questo punto, avesse potuto chiudere in parità ".

 

 

§§§  Sporco Denaro - Fanucci, 2007
( Gain, 1998 )

" Tempi Moderni venne proiettato davanti ad una folla entusiasta di operai e continuò a produrre il suo effetto travolgente per settimane, nelle quali non c'era un solo uomo alla catena di montaggio che non tentasse di perfezionare la sua personalissima imitazione di Charlot "

" Gli Spot da un minuto della Clare [...] erano molto più divertenti ed elegantemente prodotti dei venti minuti di prosaici riempitivi per i quali venivano confezionati [ gli spettacoli televisivi come una pausa fra uno spot e l'altro : raiset/ri-medierai-mai/maledirai la fininvest ]. Le pubblicità richiedevano più riprese, più tecnologia, più ingegnosità degli show in cui venivano ospitate. Concentravano in mezzo minuto una maggior quantità implicita di storia e di avventura di quanta non ne fosse elargita, goccia a goccia, dal parassitario programma portante "

 

 

§§§  MAD MEN, stag. 4, ep. 1  :  " Public Relations ".


Scritto da Matthew Weiner. Diretto da Phil Abraham.
Titoli di testa : " A Beautiful Mine " - RJD2

 

 

Coming soon  :  " Tobacco Road " - the Nashville Teens.

 


New York, Manhattan, Madison Avenue, 1964 ( un anno dopo ).
Oh John...! Oh Marsha...!

Dall'Advertising Age, un giornale quasi di settore, al Wall Street Journal passando, per altri versi e in altre circostanze, per il Daily News ( '' quale sezione ? '' - '' Sul Daily News...?! Non ci sono...'sezioni'...! " ).

Chi è Donald " Don " Draper ?

Giunti al probabile (?) giro di boa di serie ( 6...8...10 stag. in tot. ? '' Finirà ' ' Tutto '' col 1969 ? 1989 ? 2008 ( l'anno della ''seconda'' grande crisi mondiale e dell'affermazione di Mad Men ), la domanda, dopo alcuni passati flash back tra l'infanzia White Trash nelle Bad Lands del Mid West durante la Great Depression - Sia Lode Ora a Uomini di Fama - e la gioventù in guerra di Corea, viene esplicitata.

I was born in a trunk
Mama died and my daddy got drunk
But it's home, the only life I ever known


Il giornalista dell'Advertising Gage a Don : " Come  l'è venuta in mente l'idea per la pubblicità del Glo-Coat ? " - " Volevo che la gente pensasse che fosse un film, che la gente lo guardasse e dicesse : ''...e ora ? come andrà avanti la storia ? oh...come finirà ? ''. Non è uno spot, almeno non per i primi trenta secondi " - " Ok, ho tutto ciò che mi serve... Non ha parlato molto quindi...la foto potrebbe essere più grande dell'articolo ".

 

 

Stanley Kubrick docet, 30 anni ''''dopo'''' / 20 anni prima  :  " Il Miglior Cinema di questi tempi lo si può riscontrare in certe produzioni di Spot Pubblicitari ".

 

          ---( e a proposito di pubblicità faccio la mia a questo )---

 

Don ai proprietari finto-'bacchettoni' ( dirà di loro Roger Sterling : " se ne stavano seduti lì come due chierichetti, eppure se torneranno a casa con una malattia venerea " ) della : " Volete che chi vuole un bikini compri il vostro due pezzi o volete che le donne che vogliono un due pezzi non passino al bikini ? ".

Finirà con un vaffanculo ( dopo un : " Anche le persone modeste vogliono essere stimolate " ) e con un lavoro d'immagine su se stesso...

Save some money, get rich and old
Blow it up, start all over again
Build a town, be proud to show


Poi, un poco prima. Don inserisce la chiave, gira la chiave, apre la porta, varca la soglia, toglie la chiave, chiude la porta, saluta la domestica part-time, accende il televisore che intanto si scalda come si scalderà forse la cena fredda, siede sul divano, si lustra le scarpe, ed ammira la sua creatura Glo-Coat.

 

Benefit of the Doubt: Mad Men: Peggy and Pete as two faces of Don Draper

 

Per altri versi, la madre dell' 'amante'-2° marito di Betty, Henry, sull'ex-moglie di Don : " Onestamente, Henry, non so come puoi sopportare di vivere tra gli avanzi di quell'uomo ".

E Peggy - Elisabeth Moss, che rischia e vince ( " ci ho provato " - " non funziona sempre, vero ? " ), in parte. E Betty - January Jones, che ci prova a vivere la sua vita.

 

 

E Joan ... e Joan ... Joan. Quanto ti meriteresti di Meglio, Joan. Christina Hendricks, tailleur rosso, scarpe tacco medio abbinate rosse, fonte originaria di capelli rossi, foulard a giro unico sciolto lungo il corpo. Corpo. E una nuova concezione di rosso, Rosso.

 

 

I give her all my love
That’s all I do
And if you saw my love
You’d love her too
I love her...


Lei, certo, no, non Lei, né forse la ... pubblicità, ma la ''politica'' dei Boss >>>>>

 
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------


§§§  Come molto Gaber, e molto Age e Scarpelli, D.Risi, E.Flaiano, L.Zampa, P.DeBernardi, F.Rosi,  L.Vincenzoni, M.Monicelli, L.Bianciardi, P.Germi, R.Sonego, L.Comencini, T.Pinelli, E.Petri, L.Benvenuti, N.Loy, U.Pirro,  E.Scola... SEMBRA SCRITTO DOMANI...

La sedia da spostare, Giorgio Gaber - Sandro Luporini, E Pensare che c'era il Pensiero, 1994

" Al punto in cui siamo non resta che affidarsi a una figura autorevole e competente, forse un tecnico. Magari di destra appoggiato dalle sinistre ".

§§§  Signore e Signori BuonaNotte, 1976 ( finale ( di partita ) - blob )

 

Trascrizione dell'intercettazione =

 

Mastroianni: Siamo qui in piazza Montecitorio in attesa di una personalità in questi giorni al centro di vivaci polemiche e sconcertanti interrogativi... oh, ma… eccolo! Signor Ministro, mi consenta alcune domande per contro del TG3…

Ministro: Purché si sbrighi, per favore!

Mastroianni: Lei è al corrente delle gravi accuse che le sono state mosse riguardo ai fondi sottratti alle mense degli orfani? Si parla di duecento miliardi…

Ministro: Certo, certo che ne sono al corrente.

Mastroianni: Ecco, e non crede che sarebbe opportuno, in attesa di conoscere la verità, di dare le immediate dimissioni dalla sua alta carica?

Ministro: Giovanotto, dimettermi, mai! Questa sarebbe una mossa sbagliata!

Mastroianni: Le vorrebbe dire che le sue dimissioni sarebbero un implicito riconoscimento delle accuse?

Ministro: Ma no, no, io non mi dimetto per combattere la mia battaglia da una posizione di privilegio. Dal mio posto posso agevolmente controllare l’inchiesta, inquinare le prove, corrompere i testimoni. Posso, insomma, fuorviare il corso della giustizia.

Mastroianni: Onorevole, ma non è irregolare, dico, contro la legge?

Ministro: Ma no, giovanotto, io le leggi le rispetto, e soprattutto la legge del più forte. E siccome in questo momento io sono il più forte, intendo approfittarne. È mio dovere precipuo.

Mastroianni: Ma dovere verso chi, scusi?

Ministro: Ma verso l’elettorato che mi ha dato il voto per ottenere da me posti, licenze, permessi, appalti. Perché li spalleggi in evasioni fiscali, in amministrazioni di fondi neri, crolli di dighe mal costruite, scandali, ricatti, contrabbando di valuta...

Mastroianni: Eh, scusi, ma, ma che cacchio sta dicendo?

Ministro: Io sto dicendo che l'elettorato vede in me un prevaricatore, se invece voleva scegliere un uomo probo, onesto e per bene... ma che dava i voti a me?? Addio ragasso!

Mastroianni: No, ma… ma tu guarda che fijo de ‘na mignotta!

 
§§§  BOSS, stag. 1, ep. 1  :  " Listen ".


Scritto da Farhad Safinia. Diretto da Gus Van Sant.
Titoli di testa : " Satan, Your KingDom Must Come Down " - Robert Plant

 

 

Chigago, oggi.  Blood Suckers.


Coming soon : North by NorthWest, the Dark Knight, the Blues Brothers, the Untouchables, Public Enemies, Source Code, E.R.
Upton Sinclair : Macellare o Essere Macellati.


the W.A.S.P. factory...

Tome Kane - Kelsey Grammer, in ostinato p.p. medio inesorabile : " Quanto mi resta ? "
La dottoressa Harris, neurologa, che presto riceverà un Promemoria Gentile, gentile perché ha mantenuto il riserbo quando il giornalista Miller è andato a trovarla al suo studio : " Difficile a dirsi, dai 3 ai 5 anni, forse di più, forse di meno ".
Tom Kane : Abbattere, Ricostruire...e la Storia entra prepotentemente nel quadro, nel campo visivo, nello sguardo, grazie a degli effetti speciali tanto 'semplici' quanto ottimamente utilizzati ed inseriti nell'intelaiatura portante del discorso, mentre sul presente agiscono effetti ben più reali con conseguenze concrete ( effetti speciali sulla storia e politica criminale sull'oggi, l'adesso, l'ora ) : the Hands That Build America - Gangs of Chicago, New York, Atlantic City. First, We Take...

 

E a proposito di grafica applicata a/da Van Sant, ecco alcuni fra gli esempi a mio avviso migliori di Opening Titles di Elephant, in rigoroso ordine di preferenza =

 

 

 

Grave of forgotten dreams : terza pista di Malpensa s'un cimitero insubrico :
Ezra Stone - Martin Donovan, il braccio destro del Sindaco, sul capo indiano venuto a contrattare il prezzo dell'esproprio cimiteriale : " Quel tipo era 2 anni avanti a me alla facoltà di legge, e adesso sbaglia i pronomi e si veste dentro un sacco " - " Scoprite qual è il senso di quelle 'mani' e di quella 'posa' sui costruttori ".
La raccolta dei rifiuti ( the Sopranos docet : e sia Terence Winter di BoardWalk Empire che Matthew Weiner di Mad Men arrivano dalla serie di David Chase ) fa sempre la ... Differenza.

§§§  Ep. 2 : " Reflex ", scritto da Farhad Safinia e diretto da Jim McKay.

Eddy Bentley, e Sam Miller - Troy Garity : dal Sentinel al Times : " Vergognamoci ! I nostri leader temono poco la nostra collera, perché sanno bene che non ne abbiamo. I loro giochi si sono svelati spudoratamente e tuttavia continuiamo le nostre vite sopportandoli, senza nemmeno scrollare le spalle. E' martedì, una settimana di stallo sulla raccolta dei rifiuti, una settimana [ una settimana : ah-ah-ah !!! ] da quando il voto del Consiglio non ha portato a nulla, una settimana che le nostre strade sono piene di merda. Perdonatemi ma sono arrabbiato. Non sappiamo quando verrà indetta una nuova votazione. Il sindaco è un uomo piuttosto abituato a vincere, e se sta prendendo tempo è perché forse non ha i numeri. Gli scavi nel cimitero di St.Johanness ed il loro legame con l'ordinanza sui rifiuti, messo in luce dall'opposizione come un affronto alla democrazia, non sono altro che fumo negli occhi. Dov'è la nostra indignazione ? Ogni membro di quell'aula solenne andrebbe trascinato fuori di casa in manette. Dov'è la nostra ira ? ".
Ezra Stone - Martin Donovan, il braccio DX del Sindaco, parafrasa la situazione : " Per ora sei a posto...la gente ha la propria vita, non ha tempo per le sciocchezze. La convinzione è che tu stai cercando di raggiungere un obbiettivo contrastato...che loro cominciano a pagare con la merda sulle strade " - " O.K. ...".

Il giornalista che instilla il dubbio agli altri media anche contro il suo stesso interesse di scoop.
E le infinite " esche X idioti " a sviare l'attenzione pubblica...e a far raggirare i contendenti da loro stessi sé medesimi : un pestaggio razziale che si rivela essere un soccorso in aiuto, un minimale gesto disinteressato ben accetto che si 'rivela' essere un qualcosa di più... "...".

Connie Nielsen, altra luciferina e ferina Lady Macbeth, Hannah Ware, perennemente in bilico, e Kathleen Robertson, angelo caduto con un semi full frontal da sacrificio umano, completano l'affresco ( ch'è fresco quanto l'attualità d'oltreoceano, Ostia Lido - IdroScalo ).

" Anche soffrendo di un disturbo catatonico...il riflesso di suzione è intatto, basta solo strofinare sulle labbra, e scatta immediatamente " : quel che a-spetta a Tom Kane, di finire come il suocero, l'ex-sindaco, Passaggio di Potere in parallelo con quello di BoardWalk Empire >>>>>

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

  ----- Addenda  =

 

Ti è stato utile questo post? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati