Espandi menu
cerca

Jason Bourne

play

Regia di Paul Greengrass

Con Matt Damon, Julia Stiles, Tommy Lee Jones, Alicia Vikander, Vincent Cassel, Riz Ahmed, Ato Essandoh, Vinzenz Kiefer Vedi cast completo

In streaming Fonte: JustWatch VEDI TUTTI (15)

Trama

Jason Bourne, il più letale ex agente della Cia, è costretto a uscire fuori dall'ombra. Dopo aver fatto chiarezza sulle sue origini e sulla sua identità, Bourne ha vissuto una parvenza di pace facendo perdere le sue tracce ma l'attivazione di un nuovo programma di manipolazione da parte di una rete internazionale più potente di ogni singolo governo lo spinge a ritornare in azione.

Approfondimento

JASON BOURNE: IL RITORNO IN AZIONE DI BOURNE

Diretto da Paul Greengrass e sceneggiato dallo stesso con Christopher Rouse, Jason Bourne riporta in scena il personaggio creato dalla penna di Robert Ludlum a distanza di quasi dieci anni da The Bourne Ultimatum. Il ritorno dello sciacallo. Ex agente della Cia costretto a uscire fuori dall'ombra in cui vive, Bourne aveva aderito a uno speciale programma sperimentale dopo che gli era stata comunicata la morte del padre per mano dei terroristi. Aveva così promesso di onorare il suo nome e il suo Paese raggiungendo notevoli livelli di intelligenza, agilità e capacità fisiche. Ovviamente, tutto ciò che lo speciale programma di formazione prometteva si era rivelato una bugia e Bourne è stato sottoposto a un brutale addestramento  e trasformato in una macchina da guerra umana dal valore di 100 milioni di dollari. Quando poi Bourne ha rintracciato i suoi "creatori" per porre fine al loro gioco, loro hanno cercato di eliminarlo e gli hanno portato via l'unica donna che egli abbia mai amato. Ottenuta vendetta, Bourne ha scoperto la sua vera identità e lo scopo dei suoi creatori, trovando in tal modo pace e scomparendo dalla circolazione. L'attivazione di un nuovo programma segreto di manipolazione e terrore, gestito da una struttura di potere globale molto più intricata e subdola di ogni singolo governo, lo spinge però a tornare sulle scene e a cercare di fermarne gli obiettivi prima di venire (secondo i piani dell'organizzazione) "manipolato" nuovamente.

Con la direzione della fotografia di Barry Ackroyd, le scenografie di Paul Kirby, i costumi di Mark Bridges e le musiche firmate da David Buckley e John Powell, Jason Bourne mischia in parti uguali azione, spionaggio e giochi di tattiche intellettive, che riflette sul mondo del XXI secolo e sulle conseguenze delle lotte di potere da parte dei governi segreti, toccando i concetti di sicurezza, trasparenza e privacy.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista di Jason Bourne è l'attore Matt Damon, che torna a riprendere i panni dell'eponimo protagonista. Nel corso del tempo in cui è stato lontano dalla ribalta, Bourne è cambiato molto. Dieci anni dopo essere stato sul confine greco-macedone, Bourne ha guadagnato la libertà ma, nonostante ciò, è ancora un'anima in pena, che non ha trovato pace. Una delle costanti della sua frammentata vita è la partner operativa Nicky Parsons, interpretata da Julia Stiles. Sebbene non si vedano da anni, Nicky ricompare nel destino di Jason, dopo avere hackerato i file della Cia e aver scoperto informazioni che risalgono a oltre trent'anni prima. Sopravvissuta all'incidente che le ha spezzato il collo in The Bourne Ultimatum. Il ritorno dello sciacallo, Nicky è ora una donna ribelle, senza paura e arrabbiata con l'intera agenzia governativa.

Il trascorrere degli anni ha portato dei cambiamenti anche ai vertici della Cia. Il nuovo direttore in carica è Robert Dewey, un esperto veterano portato in scena da Tommy Lee Jones. Scopo principale di Dewey, il cui doppio gioco è più complesso di quanto si pensi, è quello di volere l'accesso a un nuovo sistema su internet che garantirebbe alla Cia di controllare gli archivi informatici e le comunicazioni di tutto il mondo. Una dei principali componenti del team di Dewey è senza dubbio Heather Lee, supportata da Alicia Vikander. Hacker prodigio, Heather ha grandi capacità di analizzare e prevedere, attraverso i social media, i possibili conflitti nelle diverse parti del mondo e di esercitare su di essi particolare influenza, arrivando addirittura a controllarli. Laureata a Stanford, è tanto efficace quanto ambiziosa.

Figura chiave del mondo di internet da controllare è quella di Aaron Kalloor, fondatore e amministratore del social network Deep Dream, una piattaforma "sicura" in cui gli utenti sono liberi di esprimersi, scambiandosi anche idee e servizi senza sapere di essere osservati costantemente. A portare in scena Kalloor è l'attore inglese Riz Ahmed. Vincent Cassel presta invece il volto all'enigmatico killer "The Asset" mentre Ato Essandoh interpreta l'agente Craig Jeffers, vice di Dewey, e Vinzenz Kiefer porta in scena l'hacker Christian Dassault.

Trailer

Commenti (14) vedi tutti

  • 123 minuti di inseguimenti che annoiano già dopo i primi 5. Orrendo. 3

    commento di fra_paga
  • Discreto film action dove, come sempre, Jeson riesci a burlarsi dei super organizzati servizi segreti... decisamente irrealistico, soprattutto quando si sposta da una parte all'altra del pianeta senza che nessuno lo individui, senza senso. Chicca le macchine indistruttibili... Comunque godibile. 6,5

    commento di Brady
  • E invece no !!! Jason ha ancora qualcosa da dire e da fare ..e lo fa' ancora molto bene..certo gli anni sono passati e c'è un po' di ruggine..soprattutto è invecchiata la tensione,l'andrenalina e il mistero dei primi capitoli..ma Bourne è ancora vivo..

    commento di Tamatra
  • Il peggiore di una serie (che mi piaceva) al capolinea.

    commento di TexMurphy
  • Se avete amato i precedenti, amerete anche questo Jason Bourne. Frenetico e azione a raffica.

    commento di biscotto51
  • Noiosissimo, soporifero, con una sceneggiatura senza capo, né coda, pieno delle solite cretinerie computeristiche che ormai neanche la casalinga di Voghera se le beve più. I caratteristici salti di inquadratura tentano di dare un ritmo senza riuscirci, e fanno solo venire il mal di testa. Pessimo. Neanche parente dei precedenti. Voto 4.

    commento di ezzo24
  • Quarto inutile episodio a 10 anni dal terzo....tenetevi i primi 3, possono bastare.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Il personaggio non ha più niente da dire. Continua a ripetere le stesse cose e lo stesso film. Cassel l'ombra di un attore.

    commento di Clochard
  • I ritmi sono troppo frenetici, ossessivi, come se dovessero intrattenere lo spettatore distraendolo da qualche pecca nella sceneggiatura, qualche incongruenza oltre ad un esagerato ricorso agli effetti speciali digitali da videogioco distruttivo, scene nel quale il realismo è assente. Degna di nota la descrizione criminale e manipolatoria della CIA

    commento di Maciknight
  • Un film buono ma non necessario, dove degli ottimi personaggi rimangono invischiati in una narrativa prevedibile e scontata.

    leggi la recensione completa di AgentCooper
  • film decisamente in linea con gli altri,segue un filo logico,ben diretto,ben interpretato anche se devo dire che questa volta jason bourne e un pochino defilato.tuttosommato quindi un film ben riuscito e ben assemblato e chiaramente......finisce che ne uscira' un'altro per la gioia di tutti quelli come me che ama questo genere di film

    commento di massimik
  • E riecco Damon, Greengrass e Moby!

    leggi la recensione completa di luca826
  • Quinto film di Bourne, quarto con Matt Damon dopo la parentesi Jeremy Renner. Adesso che Jason Bourne ha ritrovato la sua memoria, la Cia è ancora più inguaiata che mai, perché l'uomo sa cose comprometenti. Film di spionaggio dove come i precedenti l'azione veloce la fa da padrone. Se Matt Damon è in forma, Tommy Lee Jones, molto meno.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Jason Bourne regala uno spettacolo che prescinde dalla storia, che appassionerà gli amanti del genere, ma rischierà di risultare lacunoso o poco comprensibile a chi non è molto avvezzo a star dietro ad intrighi di potere. La regia di Greengrass è un toccasana: potente, dirompente, ci scaglia dentro l'azione come in pochi altre occasioni.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

M Valdemar di M Valdemar
7 stelle

    «Ricordo. Ricordo tutto». E pure noi ci ricordiamo tutto, ogni capitolo della storia/esistenza bourniana. Così come ci imponiamo di non ricordare l'apocrifo The Bourne Legacy, così brutto e sbagliato: un intruso, altro che eredità. D'altronde la saga della spia senza memoria divenuta preda numero uno dell'Agenzia ha segnato una parte… leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

BobtheHeat di BobtheHeat
6 stelle

Per chi scrive "Jason Bourne", nuovo capitolo dell'agente segreto creato dall'abile "penna" di Robert Ludlum ( di cui c'è traccia solo e quasi esclusivamente nel sottovalutato capitolo iniziale) aggiunge poco o nulla alla serie. A parte un considerevole mucchio di auto distrutte nel concitato epilogo finale. Diretto ancora una volta da "mano traballante" Paul Greegrass (lui e il Suo… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

champagne1 di champagne1
3 stelle

Dieci anni dopo l'ultimo capitolo, Bourne vive una esistenza senza futuro, occultandosi ai più e gareggiando nei match di boxe clandestini. Ricontattato da Nicky, l'agente già conosciuta a Parigi e con cui probabilmente aveva instaurato una relazione prima di perdere la memoria, si mette sulla traccia indicata da alcuni files trafugati alla CIA in cui si illustra il ruolo di suo… leggi tutto

2 recensioni negative

2024
2024
Trasmesso il 12 maggio 2024 su Italia 1
2023
2023

Recensione

YellowBastard di YellowBastard
5 stelle

Non è propriamente brutto ma è inutile girarci troppo attorno: il peggior difetto di questa nuova pellicola di Jason Bourne è che è una pellicola di Jason Bourne.     In cabina di regia torna nuovamente Paul Greengrass dopo che in The Bourne Legacy ha lasciato il compito a Tony Gilroy, storico sceneggiatore della saga fin dal primo capitolo del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 5 marzo 2023 su Italia 1
2022
2022
Trasmesso il 5 maggio 2022 su Italia 1
2021
2021

Recensione

Donapinto di Donapinto
6 stelle

Merito principale di questo quarto capitolo della saga di Jason Bourne (non so se la pellicola del 2012 interpretata da Jeremy Renner e diretta da Tony Gilroy viene ufficialmente inserito nella serie) e' quello di toccare temi come quello di una tecnologia invadente che prende il sopravvento su tutto e tutti, mentre paesi come la Grecia (ben rappresentata nel film) attraversano gravissime crisi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 17 febbraio 2021 su Italia 1
2020
2020
Trasmesso il 13 marzo 2020 su Rsi La2
Trasmesso il 22 gennaio 2020 su Italia 1
2019
2019
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
6 stelle

Sempre più tormentato dai fantasmi del passato, Jason Bourne sfoga le sue inquietudini negli incontri clandestini di pugilato. L'incontro ad Atene con la vecchia conoscenza Nicky Parsons, che ha hackerato delle informazioni per lui, lo riposizionerà al centro del mirino della CIA.   Giunti al quarto episodio in quindici anni (senza contare lo spin off con Jeremy…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 27 febbraio 2019 su Italia 1
2018
2018
Trasmesso il 31 dicembre 2018 su Rsi La2

Recensione

negro di negro
2 stelle

Il tentativo di modernizzare una serie si riducono a: location politica (Grecia), social network come bersaglio e ... basta. Per il resto solite scazzottate riempitivo e lunghissimi inseguimenti con mezzi indistruttibili e centinaia di feriti e danni superflui. Lode alla protagonista femminile, riesce a non sorridere per tutto il film neanche fosse di pietra.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

tobanis di tobanis
6 stelle

Erano usciti 3 film su Jason Bourne, la superspia che aveva perso la memoria. A 10 anni dall’ultimo, esce questo quarto inutile sequel, dove il nostro, che ha recuperato parte del passato, è ancora in cerca di altre risposte e che due palle. Perché c’è il solito capo della CIA che fa quello che crede, di nascosto e contro le regole, c’è Jason meno…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito