Trama

La diciassettenne Katie è costretta sin dall'infanzia a vivere nel buio della sua abitazione durante il giorno a causa di una rara malattia che rende per lei letale anche la più piccola quantità di luce solare. Il destino però porta sulla sua strada Charlie, quel bambino che osservava tutti i giorni dalla finestra e che, oramai adolescente, le permetterà di conoscere l'amore in un modo del tutto speciale.

Approfondimento

IL SOLE A MEZZANOTTE: ADOLESCENTI, AMORE E MALATTIA

Diretto da Scott Speer e sceneggiato da Eric Kirsten, Il sole a mezzanotte racconta la storia della diciassettenne Katie Price, colpita fin dall'infanzia da una rara malattia che rende per lei letale anche la più piccola quantità di luce solare. Costretta a rimanere in casa durante il giorno, dopo il tramonto Katie vede il suo mondo prendere vita, nel buio, quando si reca alla stazione ferroviaria locale per suonare la sua chitarra davanti ai passanti. Una notte il destino le fa incontrare Charlie, un ex atleta del liceo, di cui lei è segretamente innamorata da anni. Lei, però, gli nasconde la sua malattia  proprio quando i due iniziano una travolgente storia d'amore in un'estate quasi perfetta.

Con la direzione della fotografia di Karsten "Crash" Gopinath, le scenografie di Eric Fraser, i costumi di Jori Woodman e le musiche di Zach Sinick, Il sole a mezzanotte è la struggente storia di un amore ma anche di sogni infranti e realizzati che si rifà al film giapponese A Song to the Sun, diretto da Norihiro Koizumi e interpretato dall'artista e cantante Yui. Nel film, Yui interpreta il ruolo do Kaoru Amana, una ragazza di 16 anni affetta da xeroderma pigmentoso, una malattia che rende letali le radiazioni ultraviolette della luce del sole. "Amo le favole. Quando ho letto la sceneggiatura di Il sole a mezzanotte, l'ho percepita come una versione concreta e reale della storia di Cenerentola, con delle sfumature di Rapunzel. Katie è intrappolata nella sua stanza e non può uscire. Quando sorge il sole deve stare lì, deve usare una protezione UV speciale anche sulle finestre, il sole è come l'acqua e la sua casa è come una nave. Credo che a un certo punto della nostra vita ci siamo sentiti tutti così. Penso che tutti abbiamo guardato fuori dalla finestra in diversi momenti della nostra vita e ci siamo sentiti fuori dal mondo. Non possiamo entrare in contatto con il mondo esterno, fino a quando qualcuno non ci mette in contatto con esso. Questa storia parla dell’essere intrappolati lontano dal resto del mondo e dover guardare gli altri che vivono la loro vita e fanno le loro esperienze. E tu sei lì, e non puoi far parte di nessuna di queste esperienze. Ho pensato che fosse qualcosa di così unico, in questo caso particolare, per Katie Price eppure al contempo così universale. È un film su un'esperienza che tutti, ad un certo punto, attraversano", ha sottolineato il regista.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Il sole a mezzanotte è Scott Speer, regista e produttore esecutivo statunitense. Nato a Monterey, in California, e cresciuto a San Diego, Speer si è laureato alla USC con una laurea in Cinema e Televisione. Poco dopo ha creato diversi acclamati video musicali per artisti come Will.i.am, Jordin Sparks e… Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Chi sa cos'è lo xeroderma pigmentoso? Penso pochi, a parte i dermatologi cinefili. Si tratta di una malattia rarissima, colpisce infatti uno su un milione, che rende letali le radiazioni ultraviolette della luce del sole.

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Disponibile dal 19 luglio 2018 in Dvd a 16,99€
Acquista
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane il 19 marzo 2018
Il meglio del 2017
2017
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito