Trama

Il cinquantanovenne Ove è l'uomo più scontroso di tutto il suo quartiere. Nonostante diversi anni prima sia stato esautorato dalla carica di presidente degli amministratori di condominio della zona, continua ancora a estendere il suo pugno di ferro su tutti e tutti. Quando nella casa di fronte alla sua si trasferisce l'incinta Parvaneh con la famiglia, Ove vedrà dopo un casuale malinteso nascere un'inaspettata amicizia.

Approfondimento

MR. OVE: L'UOMO CHE METTEVA IN ORDINE IL MONDO

Scritto e diretto da Hannes Holm, Mr. Ove racconta la storia di Ove, un uomo che dopo aver perso la moglie e il lavoro, si sente terribilmente vecchio e inutile. Ove trascorre le sue giornate a vagare per casa come un'anima perduta e a interessarsi della sicurezza del suo quartiere, tormentando i vicini per qualsiasi violazione delle norme. A 59 anni, scontroso e depresso, Ove attende solo una cosa: la morte. Ha anche deciso di farla finita ma i suoi tentativi di suicidio falliscono sempre miseramente. La situazione per lui si complica quando arriva una nuova vicina: Parvaneh, una giovane donna iraniana, trasferitasi con il marito e le figlie. Costantemente disturbato, Ove non ha più tempo per i suoi propositi e inaspettatamente il destino, grazie alla nuova arrivata, gli fa lentamente ritrovare la gioia di vivere.

Con la direzione della fotografia di Göran Hallberg, le scenografie di Jan Olof Ågren, i costumi di Camilla Olai Lindblom e le musiche di Gaute Storaas, Mr. Ove è l'adattamento del romanzo L'uomo che metteva in ordine il mondo di Fredrik Backman, pubblicato in Italia da Mondadori nel 2014. Backman, giornalista e blogger di successo, Backman ha creato il personaggio di Ove per il suo blog ma il successo è stato tale che i lettori gli hanno chiesto di trasformarlo nel protagonista di un romanzo. A spiegare le ragioni dell'adattamento è lo stesso regista Holm: "Mr. Ove racconta una storia universale, quella di Ove, un uomo burbero non più giovane che con il suo atteggiamento insopportabile tortura il suo quartiere. La vicenda si concentra soprattutto sull'improbabile amicizia che si sviluppa tra Ove e Parvaneh, una trentenne incinta che si è appena trasferita con il marito e le loro due bambine proprio di fronte a casa sua. Iniziando a relazionarsi con Ove, Parvaneh porta alla luce il dramma struggente che Ove ha vissuto con la moglie Sonja, l'unica donna che l'uomo abbia mai amato e intorno a cui faceva girare tutto il suo mondo.

Ove è un uomo indurito dalla vita, un gran lavoratore che ha perso la madre all'età di 7 anni. Suo padre gli ha insegnato che bisogna lavorare sodo, discernere il bene dal male e guidare l'unica macchina che vale la pena di avere: una Saab. Il film inizia con Ove alle prese con la sua quotidianità e con la sua idea di mettere in riga l'intero quartiere. Non sappiamo niente di lui e saranno i flashback a mostrarci il suo passato e la sua bella storia d'amore con Sonja. A spingerlo a tentare il suicidio è proprio il sentimento che prova con la moglie e il suo desiderio di riunirsi a lei. Il proposito di morte non è però così semplice da concretizzare dal momento che è costantemente interrotto da persone che desiderano il suo aiuto per qualcosa. A poco a poco, ci si rende conto che dietro a quella corazza si nasconde un uomo dal gran cuore, animato dalla forte passione per la giustizia. Ove è una figura facilmente riconoscibile nel mondo che ci circonda: un padre, un nonno, un fratello, uno zio... Lo sguardo di Ove sulle persone e il mondo porta alla storia toni sia comici sia drammatici".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Mr. Ove è Hannes Holm, regista particolarmente rinomato in Svezia più volte candidato ai prestigiosi Guldbagge Adwars. Hannes ha iniziato la sua carriera di cineasta poco più che ventenne negli anni Ottanta e ha scritto e realizzato con il collega Måns Herngren la serie satirica S*M*A*S*H, una commedia… Vedi tutto

Commenti (3) vedi tutti

  • macchiettismo immigrazionista

    commento di irvine
  • Anche questo è svedese, come The Square, ma i due film non sono neppure lontanamente paragonabili.

    leggi la recensione completa di laulilla
  • La vita a volte è una lunga fiaba, la cui conoscenza spiega e rende plausibili certe considerazioni che apparirebbero contrastanti e fuorvianti. Mr. Ove è un uomo reso cupo dalle avversità. Riuscirà a cambiare e a far tornare il sole sul suo quartiere organizzato in modo marziale ed inflessibile. Dalla Svezia un inno alla vita che ci fa bene.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

laulilla di laulilla
4 stelle

    Mr Ove è un signore quasi sessantenne, licenziato, dopo quarantatre anni di onorato servizio, dalle ferrovie svedesi, che avendone apprezzato le qualità, ora lo ricompensano regalandogli una bella pala da giardino. Il fatto era sembrato a Ove (Rolf Lassgård) l’ultima delle troppe batoste che nel corso della vita, fin dalla più tenera età,… leggi tutto

1 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Mr. Ove (Lassgård) ha 59 anni portati malissimo. lavora da più di quaranta alle ferrovie ma viene mandato in pensione anzitempo. È solo l'ultima tegola di una vita composta da un susseguirsi di eventi tragici: la morte della madre quando ancora era bambino, poi quella terribile del padre, il tremendo incidente della moglie e la malattia di quest'ultima, che lo ha lasciato… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

alan smithee di alan smithee
7 stelle

CANDIDATO ALL'OSCAR 2017 COME MIGLIOR FILM STRANIERO “Finirete per amare questo uomo”: così promette il flano del manifesto del bel film svedese che qui ci occupa. Il signor Ove invece ci appare invece, di primo acchito, come un dittatorello di quartiere: scontroso, attaccabrighe, ostinato e intransigente; insomma odioso. Operaio da 43 anni presso le industrie Saab, viene… leggi tutto

1 recensioni positive

Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Disponibile dal 7 febbraio 2018 in Dvd a 16,38€
Acquista
Il meglio del 2017
2017

Recensione

laulilla di laulilla
4 stelle

    Mr Ove è un signore quasi sessantenne, licenziato, dopo quarantatre anni di onorato servizio, dalle ferrovie svedesi, che avendone apprezzato le qualità, ora lo ricompensano regalandogli una bella pala da giardino. Il fatto era sembrato a Ove (Rolf Lassgård) l’ultima delle troppe batoste che nel corso della vita, fin dalla più tenera età,…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 30 ottobre 2017
Il meglio del 2016
2016

European Film Awards 2016

marcopolo30 di marcopolo30

Nel gennaio scorso, in occasione del Sundance Festival, scrivevo di essere rimasto non poco sorpreso dallo scarso interesse che tale avvenimento sembrava suscitare in Italia. Undici mesi più tardi mi ritrovo a…

leggi tutto
Playlist

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

CANDIDATO ALL'OSCAR 2017 COME MIGLIOR FILM STRANIERO “Finirete per amare questo uomo”: così promette il flano del manifesto del bel film svedese che qui ci occupa. Il signor Ove invece ci appare invece, di primo acchito, come un dittatorello di quartiere: scontroso, attaccabrighe, ostinato e intransigente; insomma odioso. Operaio da 43 anni presso le industrie Saab, viene…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2015
2015
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito