Espandi menu
cerca
Viva Maria!

Regia di Louis Malle vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 138
  • Post 16
  • Recensioni 9304
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Viva Maria!

di mm40
4 stelle

Dopo una serie di buoni o ottimi lavori drammatici (Ascensore per il patibolo, Vita privata) ed un film sperimentale (Zazie nel metrò), ecco che Malle si dedica alla commedia con questo Viva Maria! E vi si può approcciare contando su un'eccezionale coppia di protagoniste, in sostanza le due attrici più amate ed ammirate di Francia: Jeanne Moreau e Brigitte Bardot. Con una storia scritta dal regista con Jean-Claude Carriere, Malle ci racconta l'epica avventura di due amiche per caso che, con uno spirito da romanzo on the road (una in fuga perchè ricercata, l'altra in eterno viaggio per esigenze di mestiere), si ritrovano da subito a scambiarsi reciproche simpatie, ma che giungono infine a condividere l'una con l'altra molto di più: se una infatti impara a cantare, ballare e recitare per dare vita al duo artistico Maria & Maria, l'altra finirà per aderire agli ideali anarchico-rivoluzionari dell'amica. E da star del palcoscenico, bramate dai maschi di tutte le città in cui fanno sosta, le due Maria divengono pericolose sobillatrici delle piazze, vere e proprie guide del popolo all'insurrezione contro il locale tiranno. Di sicuro il regista francese ha vissuto momenti più ispirati, ma non si può comunque dire male di questo leggero e simpatico tentativo di 'evasione' verso la commedia, tentativo che non dice nulla di più sul cinema di Malle di quanto già si sapesse, ma ha sufficiente ritmo e ironia per non annoiare e rimanere un prodotto a suo modo compiuto. 5,5/10.

Sulla trama

Inizio '900, centro America. Nella carovana dell'artista ambulante Maria, francese, irrompe un'altra Maria: è una vagabonda irlandese dai trascorsi di terrorista. Le due si uniscono per formare una nuova coppia sul palco, ma nel bel mezzo di una rivolta popolare si scateneranno come promotrici della rivoluzione...

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati