Espandi menu
cerca
Vampyr

Regia di Carl Theodor Dreyer vedi scheda film

Recensioni

L'autore

steno79

steno79

Iscritto dal 7 gennaio 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 215
  • Post 21
  • Recensioni 1461
  • Playlist 106
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Vampyr

di steno79
9 stelle

Horror anomalo, girato agli inizi del sonoro, in cui Dreyer evoca suggestioni morbose ponendosi sulla scia del "Nosferatu" di Murnau e ispirandosi liberamente a un racconto dello scrittore irlandese Sheridan Le Fanu. Il film, girato in tedesco, è quasi muto, con dialoghi ridotti all'essenziale e una ricerca figurativa che si concentra sull'opposizione bianco/nero come contasto fra luce e tenebre. Film dalle molteplici letture, girato come una produzione indipendente, risulta comunque una delle opere maggiori del regista danese : c'è un'evidente maestria nell'applicazione di uno stile evocativo e nella ricerca di immagini insolite (celebre la soggettiva del protagonista dalla bara, in seguito imitata molte volte, oppure le ombre che si staccano dal corpo di chi le proietta). Più che la scarna trama, conta la rappresentazione simbolica delle paure soggettive e degli orrori dell'inconscio che tormentano l'animo umano. Fra gli attori la futura diva del cinema nazista Sybille Schmitz voto 9

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati