Espandi menu
cerca
Anarchia - La notte del giudizio

Regia di James DeMonaco vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mc 5

mc 5

Iscritto dal 9 settembre 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 121
  • Post 1
  • Recensioni 1059
  • Playlist 57
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Anarchia - La notte del giudizio

di mc 5
10 stelle

Non intendo spendere troppe parole, il film oggi l'ho visto per la seconda volta e ho già avuto modo di recensirlo altrove. Voglio solo ribadire che si tratta di uno dei più bei film dell'anno. Attori bravissimi, dialoghi incalzanti, immagini dure e violente ma girate da dio. Azione e tensione senza sosta. Distribuisce la major Universal ma il sapore è tutto quello di una piccola produzione indipendente. Volendo, un incrocio tra "I guerrieri della notte" e "Fuga da New York". La frase chiave del film è: "Sia benedetta l'America, una nazione risorta". Alla fine non andate via. E non per la solita sorpresa finale che qui, grazie a dio non c'è, ma per dei titoli di coda montati in modo strepitoso. Poi l'idea di base -azzeccatissima- offre spunti di riflessione tutt'altro che banali. Film imperdibile.
E infine vorrei dire una cosa che non c'entra con la qualità del film. Appare curioso (almeno ai miei occhi) notare tra i produttori il nome di Michael Bay che, cinematograficamente parlando, è la mia bestia nera (non sopporto la sua idea di "cinema"). E' evidente che a mr Bay interessa più che altro il portafoglio e se ne impippa di posizioni politiche. E infatti si fatica a pensare che il Bay che dirige i suoi robottoni scimuniti in quel caso difende i valori dell'America reazionaria e conservatrice...e poi produce un film come questo di evidentissima impronta politica anticapitalista. 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati