Espandi menu
cerca
The Farewell Party

Regia di Sharon Maymon, Tal Granit vedi scheda film

Recensioni

L'autore

EightAndHalf

EightAndHalf

Iscritto dal 4 settembre 2013 Vai al suo profilo
  • Seguaci 208
  • Post 51
  • Recensioni 817
  • Playlist 35
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Farewell Party

di EightAndHalf
5 stelle

Un Cocoon dell’eutanasia. Infatti The Farewell Party è incentrato su un gruppo di vecchietti schietti e affabili, un insieme di amici molto uniti. Una di loro decide di aiutare il marito ammallato a morire, e la buona riuscita di questo evento scatena una reazione a catena di eutanasie, per cui ci saranno alcuni altri malati terminali interessati ai metodi dei nostri protagonisti.

Il risultato è una commedia mediocre che ha fatto impazzire la Sala Perla al 71° Festival del Cinema di Venezia, in cui The Farewell Party è uno dei film presentati nella sezione Giornata degli Autori. I due registi isrealiani, Sharon Maymon e Tal Granit, non hanno idea dei tempi della commedia cinematografica, e dunque caracollano nel tentativo di rendere due orientamenti schematicamente distanziati, il lato divertente e il lato drammatico. Ma di commedie che “trattano di argomenti tragici in maniera allegra” ne abbiamo viste fin troppe, e sarebbe ora di smetterla di considerarlo un pregio, perché la formula di questo artificio il Cinema ormai l’ha offerta da un pezzo. Dunque cosa rimane di The Farewell Party se i personaggi non dicono nulla, le risate arrivano fin troppo raramente e i due registi non riescono minimamente a creare un loro stile, mantenendo un linguaggio filmico metallico e inespressivo per l’intera durata del lungometraggio, nella ricerca vana di un’emozione? Un bel niente, condito dalla ciliegina di un finale da lacrimuccia, adatto a far capire il vero orientamento del film: la commozione, la ricerca dell’empatia, ovverossia uno schema accalappia-consensi infallibile.

Ed erano tanti i cartellini verdi del “Mi piace” nell’urna destinata ai voti del pubblico, dunque sembra che il film sia riuscito a fare il suo dovere. Beato allora chi, almeno, ha visto o intravisto qualcosa di nuovo in questo The Farewell Party.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati