Espandi menu
cerca

Motel

play

Regia di David Grovic

Con John Cusack, Robert De Niro, Rebecca Da Costa, Crispin Glover, Dominic Purcell, Martin Klebba, Sticky Fingaz, Theodus Crane... Vedi cast completo

Guardalo su
  • RakutenTv
  • Chili
  • iTunes
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Jack (John Cusack) è un uomo perseguitato da una cronica cattiva fortuna. Convocato come altri tipi loschi dal leggendario boss Dragna (Robert De Niro) per portare a termine un compito semplice ma inusuale, Jack si ritrova a dover attendere il suo arrivo in un motel durante una notte lunga e violentemente movimentata, nel corso della quale la sua vita si intreccia con quella della bellissima Rivka (Rebecca Da Costa). Quando Dragna arriverà sul posto, ci saranno conseguenze improvvise ed estreme per tutti.

Approfondimento

MOTEL: UN THRILLER ISPIRATO ALLA TRAGEDIA GRECA

Diretto da David Grovic, Motel è scritto dallo stesso regista in coppia con Paul Conway e si basa su una sceneggiatura originale firmata da James Russo e ispirata al racconto La gatta di Marie-Louise von Franz (una fiaba sulla redenzione femminile). La storia ruota intorno a Jack, un criminale che, dopo aver ucciso diversi uomini, arriva in un motel desolato di periferia - il film è stato girato tra i bayou della Louisiana - in attesa che giunga il suo boss a ritirare il bagaglio. Mentre è in attesa del temibile Dragna, nel corso di una lunga e violenta notte Jack vede il suo percorso e la sua esistenza intrecciarsi con quelli della fatale Rivka, una donna dalla bellezza straordinaria il cui incontro sarà foriero di conseguenze inattese. Ruotando intorno a tre soli personaggi interpretati da John Cusack (Jack), Rebecca Da Costa (Rivka) e Robert De Niro (Dragna), Motel è così descritto dal regista Grovic: «Ero particolarmente attratto dall'idea di strutturare Motel con tutti gli elementi del teatro greco antico, compresi le unità di Spazio e di Tempo.Motel ha tre personaggi principali e il coro (tipico della tragedia greca) si riduce essenzialmente a due soli comprimari (impersonati da Dominic Purcell e Crispin Glover). Ciò ha concesso a me e a Conway il lusso di approfondire lo sfondo dell'azione dei cinque personaggi: troppo spesso, secondo il mio parere, il tempo a disposizione è talmente insufficiente che non si capisce per quale degli attanti dovremmo fare il tifo e chi invece dovremmo osteggiare. In Motel, come in una tragedia greca, il protagonista Jack ha imperfezioni e difetti mentre gli altri due personaggi centrali - Dragna e Rivka - sono stati scritti andando contro ogni stereotipo: non ci si aspetterebbe mai un boss del crimine parlare come fa Dragna e non ci si aspetterebbe nemmeno una femme fatale che si comporti come Rivka.
L'intera storia di Motel si svolge nell'arco di un solo giorno. Mi piaceva l'idea di concentrare il tutto in un breve lasso di tempo per accrescere tensione e ritmo, elementi chiave della vicenda. Così come tutto avviene in un solo giorno, anche il luogo dell'azione è sempre lo stesso: il motel, da cui tutti vogliono andarsene ma a cui continuano a dover ritornare.
Nonostante sia soprattutto un thriller serie e intricato, Motel presenta anche elementi comici tra una scena violenta e l'altra, creando una giustapposizione che contribuisce a fornire maggior tensione. La tensione, nella fattispecie, deve essere allentata per poi riesplodere grazie alla combinazione di situazioni razionali/irrazionali e la lotta per la sopravvivenza».

Note

Script pigramente adagiato su stilemi pulp che risultavano vecchi già un paio di decenni fa: humour nero, criminali grotteschi, furbate tarantiniane con ammiccamenti lynchani e una buona dose di violenza da stemperare nel registro ironico. Un pasticcio compiaciuto, col pedale del trash mai pigiato a tavoletta, nonostante l’apporto sopra le righe dell’incontenibile De Niro.

Commenti (2) vedi tutti

  • "Pochade criminale strampalata" (M. Lastrucci) non ha né la necessaria tensione narrativa, né una messa in scena adeguata che possa ribaltare stanchi stereotipi e accidiosi luoghi comuni, perdendosi in una ripetizione logorante, verbosa e fine a se stessa. Cusack bollito, De Niro divertito.

    commento di degoffro
  • Semplicemente ridicolo!!!

    commento di vjarkiv
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Eric Draven di Eric Draven
8 stelle

Un languido motel rosseggia in una notte misteriosa...   Un cadavere dagli occhi inquietanti, il brusio di cicale aleggia di mortifera premonizione, il neo(n) di luci vive sulla pelle di una esorbitante femme fatale, rossastra abrasione a circuirti ingannevole come il diavolo, fascino blu ad ammantata pantera della cupidigia pura che fruscia fra ombre nella foschia di un… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
3 stelle

Diretto da un esordiente con curriculum da attore, su script originale di un altro attore (James Russo), Motel è un divertissement in cui a divertirsi sono solo i nomi del cast & crew. Ingolositi dall’idea di giocare, per l’ennesima volta, con l’icona di boss della mala di Robert De Niro, calandolo in ormai consunti panni caricaturali: quelli di Dragna, pezzo grosso in odore di… leggi tutto

1 recensioni negative

2016
2016
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
3 stelle

Diretto da un esordiente con curriculum da attore, su script originale di un altro attore (James Russo), Motel è un divertissement in cui a divertirsi sono solo i nomi del cast & crew. Ingolositi dall’idea di giocare, per l’ennesima volta, con l’icona di boss della mala di Robert De Niro, calandolo in ormai consunti panni caricaturali: quelli di Dragna, pezzo grosso in odore di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 23 febbraio 2015
locandina
Foto
2014
2014

Recensione

Eric Draven di Eric Draven
8 stelle

Un languido motel rosseggia in una notte misteriosa...   Un cadavere dagli occhi inquietanti, il brusio di cicale aleggia di mortifera premonizione, il neo(n) di luci vive sulla pelle di una esorbitante femme fatale, rossastra abrasione a circuirti ingannevole come il diavolo, fascino blu ad ammantata pantera della cupidigia pura che fruscia fra ombre nella foschia di un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
locandina
Foto
locandina
Foto
2013
2013
MOTEL: UN THRILLER ISPIRATO ALLA TRAGEDIA GRECA

MOTEL: UN THRILLER ISPIRATO ALLA TRAGEDIA GRECA

MOTEL: UN THRILLER ISPIRATO ALLA TRAGEDIA GRECA Diretto da David Grovic, Motel è scritto dallo stesso regista in coppia con Paul Conway e si basa su una sceneggiatura originale firmata da James Russo e ispirata al racconto La gatta di Marie-Louise von Franz (una fiaba sulla redenzione femminile). La storia ruota intorno a Jack, un criminale che, dopo aver ucciso diversi uomini, arriva in un motel desolato di periferia - il film è stato girato tra i bayou della Louisiana - in attesa che giunga il suo boss a ritirare il bagaglio. Mentre è in attesa del temibile Dragna, nel corso di una... segue

Extra
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito